Spazio trasparente.
 
Come capire se su una vasca è possibile effettuare la sostituzione dei cuscinetti.
 
Foto articolo.
Abbiamo visto nell’articolo “gruppo vasca lavatrice rotta” come intervenire per il recupero della lavatrice, vediamo ora come procedere e come capire su quali modelli di lavatrice possiamo sostituire i cuscinetti.

Intanto per una comprensione maggiore è importante stabilire con precisione cosa sono e qual è il loro compito. I cuscinetti con precisione sono due, uno che si trova dal lato interno della vasca e l’altro dal lato esterno, ed attraverso di essi passa in perno della crociera fissata al cestello. I cuscinetti sono due per dare tenuta e stabilita al cestello. Il perno che li trapassa esce all’esterno della vasca ed alla sua estremità si fissa la puleggia, che poi collegata al motore tramite la cinghia consente al cestello di girare.

Ora il cuscinetto dal lato interno è isolato dalla vasca e quindi dal contatto con l’acqua da un paraolio, ovvero una membrana di gomma che lo protegge, mentre dalla parte esterna è sostanzialmente libero.

Quando si rompono i cuscinetti la causa è da ricondurre al fatto che ad uno o all’altro o ad entrambi sia arrivata dell’acqua, solitamente questo avviene dalla parte interna, dove il paraolio si è rotto consentendone il passaggio. Conseguentemente inizia ad arrugginirsi e chiaramente tutti i pallini che sono all’interno non permettono più la rotazione fino a bloccarla o rompendosi girando male e mandando fuori asse il cestello.

Prima di vedere come sostituirli, è importante cogliere i segnali che la lavatrice ci restituisce a tal proposito, così da poter intervenire quando ancora il danno non è grave. Si perché se non si interviene potremmo ritrovarci con tutto il gruppo vasca rotto.

Si capisce che i cuscinetti si stanno iniziando a rompere quando girando con la mano il cestello, dando un colpo forte, chiaramente senza carico, avvertiamo un rumore metallico. Normalmente il cestello gira senza nessun rumore o al massimo un leggero soffio.

Assicuratoci che i cuscinetti sono in via di rottura, dobbiamo vedere se è possibile sostituirli, questo può avvenire se la vasca è apribile. Quindi dobbiamo come prima cosa togliere il coperchio della lavatrice ed osservare se la vasca è formata da due pezzi uniti con delle viti o in modelli più vecchi ci può essere un corpo quasi unico con un coperchio alla fine fissato con un anello, che si avvita.

Dato per buono che siamo in presenza di una vasca apribile, bisogna procedere con lo smontaggio dei vari componenti della lavatrice, al fine di ritrovarci con la vasca aperta ed il cestello tirato fuori. Nella parte di dietro della vasca ci sono i cuscinetti incastrati. Per toglierli con un cacciavite a taglio iniziamo con l’estrarre il paraolio in gomma, se ne viene molto facilmente e poi posizioniamo la vasca con il buco dove ci sono i cuscinetti rivolto verso l’alto, a questo punto infiliamo, con la testa rivolta verso il basso, uno scalpello abbastanza grosso, all’interno del buco del primo cuscinetto, fino a farlo arrivare sulla circonferenza del secondo, diamo dei colpi prima da un lato poi dall’altro fino a che il cuscinetto non esce fuori. Lo stesso faremo per l’altro girando chiaramente la metà vasca.

Acquistati i ricambi, quindi i due cuscinetti ed il paraolio, inseriamoli nuovamente. Prima di metterli utilizziamo un po’ di grasso sul bordo del foro per agevolare l’inserimento e diamo dei colpi con una mazzetta. Richiudiamo la vasca, facendo attenzione che nel caso dei modelli con tenuta ad anello è opportuno mettervi un po’ di silicone, la guarnizione che c’è all’interno può perdere in quanto si può essere leggermente deformata con il tempo e con l’apertura non adagiarsi perfettamente.

Rimontiamo tutti i componenti e buon lavaggio.

Pubblicato: domenica 6 novembre 2016

 
articoli sul tema:
 
 
 
spazio
Articoli correlati
   
Spazio trasparente.
Iniziamo togliendo l’imballo che protegge la lavatrice e verifichiamo la presenza di eventuali ammaccature, nel caso presenti è preferibile non procedere con l’installazione e contattare il rivenditore, in modo tale da poter concordare una soluzione per come meglio affrontare la problematica.

Pubblicato:
mercoledì 26 gennaio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Diamond è la nuova linea di lavabiancherie Samsung, disign nuovo e programmazione estremamente semplice. Il disign si coniuga con le tecnologie più evolute e funzionalità esclusive.

Pubblicato:
domenica 16 gennaio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Rappresentano una sintesi di ergonomia, precisione e prestigio del "German design". Cruscotto per una perfetta visibilità, manopole ergonomiche e pulsanti di facile scelta.

Pubblicato:
sabato 8 gennaio 2011
 
   
Spazio trasparente.
La scelta di una lavatrice è divenuta nel corso di questi ultimi anni un po’ più impegnativa di quanto non accadeva per il passato, dove non c’erano molte delle caratteristiche e prestazioni che le lavatrici di oggi propongono.

Pubblicato:
mercoledì 26 gennaio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Non tutte le lavatrici hanno nel cassetto dei detersivi lo scomparto destinato e predisposto per versare la candeggina. Dove c’è può essere identificato facilmente, in quanto è riportato un simbolo che ne identifica tale funzionalità, ovvero la sigla CL.

Pubblicato:
lunedì 3 gennaio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Nell’arco di pochissimi anni l’evoluzione tecnologia ha coinvolto moltissimi settori, ed abbiamo assistito ad un veloce processo di cambiamento di tanti prodotti, che fino a quel momento, proponevano un funzionamento basato su processi meccanici. Oltre alla più palese delle evoluzioni tecnologiche, quella che ha coinvolto il mondo della comunicazione, c’è quella che ha interessato il mondo degli elettrodomestici.

Pubblicato:
venerdì 31 dicembre 2010
 
   
Spazio trasparente.
Abituati da sempre a lavatrici con il cestello in acciaio inox e molto restii ad accettare qualsiasi altro materiale che non sia questi, si assiste molto spesso, nei negozi, nella fase di acquisto di una lavatrice, alla richiesta di volerne acquistare una con il cestello in acciaio inox.

Pubblicato:
mercoledì 15 dicembre 2010
 
   
Spazio trasparente.
Il panorama delle lavatrici è molto ampio, ci sono tantissimi modelli con caratteristiche diverse, ognuna delle quali ha una particolarità che la può distinguere da un’altra. Tra le tante, una che riteniamo molto importante e che in un futuro prossimo potrà avere una maggiore diffusione ed affermazione nelle nostre case è quella dotata di un doppio tubo per l’ingresso dell’acqua calda.

Pubblicato:
sabato 11 dicembre 2010
 
   
Spazio trasparente.
A tanti è capitato di vedere come è fatta una lavatrice al suo interno ed in particolar modo di soffermarsi su come il motore è collegato alla crociera. Il motore è posizionato nella parte bassa del telaio, e da una sua estremità sporge l’albero al quale si aggancia la cinghia che a sua volta si collega alla crociera.

Pubblicato:
venerdì 5 novembre 2010
 
   
Spazio trasparente.
Oltre al sistema classico di inserimento del detersivo nel cassettino specifico o all’interno del cestello della lavabiancheria, ci sono in commercio alcune lavatrici dotate di un serbatoio per il carico del detersivo ed il suo dosaggio automatico ad ogni lavaggio.

Pubblicato:
sabato 9 ottobre 2010
 
 
Linea
 
lineaPrivacylineaDisclaimerlineaContattacilineaGoogle PublisherlineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea
 
Torna su