Spazio trasparente.
 
Perché e quando è necessario sostituire il cavo di alimentazione della lavatrice o dell’elettrodomestico.
 
Foto articolo.
Il cavo di alimentazione dell’elettrodomestico è il mezzo che lo congiunge all’energia elettrica necessaria per farlo funzionare. È pertanto responsabile della veicolazione in entrata dell’elettricità e conseguentemente deve restare sempre in buono stato di funzionamento.

Solitamente il cavo di alimentazione di un grande elettrodomestico, dura senza nessun problema per tutta la sua durata, quindi parliamo di anni. Però può capitare che per motivi diversi, possa subire dei deterioramenti, che non consentono più il passaggio della corrente e di conseguenza il non funzionamento dell’apparecchio elettrico.

Possono verificarsi dei surriscaldamenti che deteriorano la guaina esterna fino a farla saltare, quindi dei fili scoperti o alcune volte degli strappi accidentali dovuto ad uno spostamento dell’elettrodomestico, ancora può subire in alcuni punti, dove viene piegato, quindi dove si congiunge all’elettrodomestico, una interruzione dei fili. Di questo ci accorgiamo in quanto andando a toccare il filo muovendolo assistiamo ad un singhiozzare dell’alimentazione elettrica. Ad ogni modo, qualsiasi sia la ragione, nei casi in cui ci troviamo in presenza di un cavo di alimentazione danneggiato, possiamo provvedere alla sua sostituzione, a seguire vedremo come comportarci.

Intanto è bene precisare che in fase di garanzia legale, che ha la durata di 24 mesi non bisogna, anche se ci sono delle anomalie, effettuare sostituzioni del cavo di alimentazione e neppure della sola spina, in quanto qualsiasi tipo di operazione non effettuata dal centro assistenza preposto è considerata una manomissione del prodotto e, in termini di legge, fa decadere la garanzia. Diciamo che in linea di massima una operazione del genere, se eseguita correttamente, non comporta nulla, ma non è consentita farla.

Gli attrezzi necessari sono un cacciavite a taglio, uno a croce ed una pinza, e chiaramente il cavo di alimentazione nuovo. A tal proposito è opportuno precisare che il cavo di alimentazione è uguale per tutti i grandi elettrodomestici, che da molti anni a questa parte impiegano cavi con spina schuko.

La sostituzione del cavo è un’operazione abbastanza semplice, difatti basta seguirne il percorso, per individuare il punto in cui è collegato all’elettrodomestico. In una lavatrice il suo ingresso è immediatamente sotto il top, pertanto una volta svitate le viti che lo fissano al mobile della cucina, possiamo vedere l’entrata del cavo di alimentazione. Qui dobbiamo porre attenzione alla posizione dei fili, che a seconda del modello possono essere infilati in una morsettiera ed in altri confluiscono direttamente nel filtro antidisturbo. A questo punto con l’ausilio del cacciavite svitiamo i fili: neutro, fase e terra, dal loro fissaggio e se abbiamo già il cavo sostitutivo rimontiamo i fili allo stesso modo, altrimenti se dobbiamo ancora procurarcelo, segniamo con pennarelli di diverso colore la punta di ogni filo ed il punto dal quale è stato estratto. Se invece non abbiamo a disposizione dei pennarelli possiamo ovviare facendo una fotografia del punto dove i fili si collegano, verifichiamo che sia chiara e visibile, onde evitare di avere dei dubbi successivamente.  

Pubblicato: giovedì 2 marzo 2017

 
articoli sul tema:
 
 
spazio
Articoli correlati
   
Spazio trasparente.
Nella lavatrice il termostato ha la funzione di far staccare la resistenza elettrica di riscaldamento, non appena l’acqua di lavaggio raggiunge la temperatura necessaria al ciclo impostato.

Pubblicato:
mercoledì 1 giugno 2016
 
   
Spazio trasparente.
La rottura dell’elettrodomestico, purtroppo è un evento che presto o tardi si verifica nel corso del suo utilizzo nel tempo. Certo ci sono anche molti casi in cui i guasti si verificano quando è stato sfruttato abbondantemente e non è economicamente conveniente eseguire una riparazione.

Pubblicato:
martedì 3 gennaio 2017
 
   
Spazio trasparente.
Il mercato della lavatrice, oltre ai modelli di libera installazione, di cui i vari produttori tengono a catalogo svariati modelli, è composto anche da lavatrici da incasso.

Pubblicato:
martedì 23 aprile 2013
 
   
Spazio trasparente.
Indesit propone una gamma di ben 15 lavatrici a carica frontale, suddivise in tre linee differenti, ovvero la Innex, che rappresenta il top della gamma, la Prime, che si posiziona anch’essa ad un livello top e si identifica nel segmento delle lavatrici strette, e una più tradizionale, che propone una tecnologia molto avanzata.

Pubblicato:
venerdì 13 settembre 2013
 
   
Spazio trasparente.
Rappresentano una sintesi di ergonomia, precisione e prestigio del "German design". Cruscotto per una perfetta visibilità, manopole ergonomiche e pulsanti di facile scelta.

Pubblicato:
sabato 8 gennaio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Abituati da sempre a lavatrici con il cestello in acciaio inox e molto restii ad accettare qualsiasi altro materiale che non sia questi, si assiste molto spesso, nei negozi, nella fase di acquisto di una lavatrice, alla richiesta di volerne acquistare una con il cestello in acciaio inox.

Pubblicato:
mercoledì 15 dicembre 2010
 
   
Spazio trasparente.
Può capitare presto o tardi nell’utilizzo quotidiano della nostra lavatrice, che ad un non determinato punto del programma, sul display, compaia un codice, solitamente un numero preceduto da una lettera, che sta ad indicare uno svolgimento del suo funzionamento non corretto, che si può concludere in un blocco del ciclo di lavaggio.

Pubblicato:
lunedì 25 gennaio 2016
 
   
Spazio trasparente.
AQualtis è la nuova linea top di gamma dell'azienda Hotpoint Ariston. Posizionata su un cassetto o senza ha un design innovativo e molto accattivante, linee morbide ed arrotondate fanno del prodotto un capolavoro dello stile.

Pubblicato:
sabato 12 marzo 2011
 
   
Spazio trasparente.
È buona norma una volta che la lavatrice ha terminato il lavaggio, staccare sia la corrente elettrica, questo diventa molto più semplice se abbiamo predisposto l’impianto con un interruttore, e chiudere il rubinetto di entrata dell’acqua.

Pubblicato:
lunedì 13 marzo 2017
 
   
Spazio trasparente.
Il blocco porta nella lavatrice ha la funzione di agganciare alla chiusura lo sportello e dopo aver impostato un ciclo di lavaggio e dato l’avvio, di bloccare il gancio del cricchetto dell’oblò, impedendone così l’apertura se non a fine ciclo di lavaggio o dopo aver spento la lavatrice ed essere trascorsi alcuni minuti.

Pubblicato:
lunedì 26 settembre 2016
 
 
Linea
 
lineaPrivacylineaDisclaimerlineaContattacilineaGoogle PublisherlineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea
 
Torna su