Spazio trasparente.
 

Analizziamo nel dettaglio come si articola la garanzia legale del marchio Ariete

 
Marche.
Ariete marchio appartenente alla De'Longhi Appliances s.r.l , garantisce secondo il DLgs n. 206/2005, i suoi apparecchi per un periodo di mesi 24. Per poter vantare il diritto alla garanzia in quest’arco di tempo è necessario possedere lo scontrino fiscale o una prova di acquisto del bene. In caso di acquisto con fattura, quindi ai fini professionali, la garanzia del bene diventa di 12 mesi. In caso di smarrimento del documento di acquisto, si perdono i diritti alla garanzia.

Nella copertura in garanzia si parla di difetto di conformità, per il quale è bene specificare che esso, oltre ad essere riconducibile al difetto funzionale vero e proprio, è anche identificabile in un funzionamento non conforme all’apparecchio. Nello specifico rientrano in queste tipologie, la mancanza di conformità con quanto descritto dal venditore al momento dell’acquisto, la non conformità di funzionamento con quanto abitualmente ci si aspetta da uno specifico elettrodomestico, con una non conformità con quanto pubblicizzato o comunicato verbalmente al consumatore su caratteristiche mancanti.

Aggiungiamo inoltre che è bene precisare che la garanzia copre i difetto nel momento in cui l’articolo viene utilizzato in modo corretto, quindi rispettando la destinazione d’uso e seguendo le indicazioni tecniche riportate sul libretto di istruzioni. Per fare un esempio, se acquistiamo un frullatore ed all’interno inseriamo del pane duro, con l’intento di farlo grattugiare, è evidente che non essendo a questo destinato, la probabile rottura non è coperta da garanzia.

In caso di difetto, l’iter per la riparazione, o eventuale sostituzione con prodotto uguale o con medesime caratteristiche, può seguire due strade principali. La prima è quella di riportarlo presso il rivenditore dove si è effettato l’acquisto, ricordiamo che questi n’è sempre responsabile. La seconda è di recarsi presso il centro assistenza tecnico di zona più vicino, anche se è possibile, sempre congiuntamente alla prova di acquisto, portarlo presso qualsiasi centro autorizzato sul territorio nazionale.

Al momento della consegna presso il rivenditore o il CAT, viene rilascia la ricevuta, sulla quale è buona norma indicare, oltre al difetto dichiarato dal consumatore, se presenta danni estetici visibili e lo stato di usura generale, in modo da poter contestare se durante la movimentazione il prodotto ha subito dei danni.

Termini di garanzia.

Ariete si riserva, nel momento in cui il prodotto viene inviato presso il centro, in assenza di una delle condizioni che fa valere la garanzia, di addebitare i costi di verifica e ripristino nonché di eventuali trasporti a carico del produttore.

LE ALTRE GARANZIE

Logo Smeg.
Logo Siemens.
Logo Severin.
Logo Samsung
Logo Rowenta.
Logo Philips.
Logo Moulinex.
Logo Miele.
Logo Lg.
Logo Laica.
Logo Kenwood.
Logo Imetec.
Logo Howell.
Logo Hotpoint.
Logo Hoover.
Logo Girmi.
Logo Ferrari.
Logo De Longhi.
Logo Dcg.
Logo Braun.
Logo Bosch.
Logo Black Decker.
Logo Ariete.
Logo Alessi.

Pubblicato: 1 aprile 2016

 
articoli sul tema:
 
spazio
Potrebbe interessarti
   
Spazio trasparente.
I modelli di lavatrice elettroniche dotate di display digitale, oltre ad indicare le opzioni selezionate per il programma e le varie successioni delle fasi del lavaggio, in caso di guasti o anomalie, segnalano un codice che identifica la problematica di funzionamento.

Pubblicato:
mercoledì 30 ottobre 2013
 
   
Spazio trasparente.
Abbiamo, già, in altri articoli affrontato l’argomento, stabilendo dei parametri utili per la determinazione della potenza termica, di un climatizzatore, necessaria al raffreddamento ed al riscaldamento di un ambienteò.

Pubblicato:
martedì 2 aprile 2013
 
   
Spazio trasparente.
È a conoscenza diffusa, che per un corretto funzionamento della lavastoviglie deve essere inserito al suo interno il sale. Sul fondo della vasca c’è un contenitore, sigillato con un tappo a vite, che una volta rimosso dona l’accesso al contenitore, nel quale, con un apposito imbuto in dotazione alla lavastoviglie al suo acquisto, si può versare comodamente il sale.

Pubblicato:
giovedì 26 aprile 2012
 
   
Spazio trasparente.
Oggi vogliamo mettere in risalto una differenza molto importante tra i climatizzatori inverter, che se ben valutata, ci può garantire una migliore ottimizzazione del consumo energetico.

Pubblicato:
venerdì 21 ottobre 2011
 
   
Spazio trasparente.
Solitamente quando si sceglie un forno a microonde troviamo una gamma di prodotti, che oltre a questa tecnologia di cottura ne abbina di altre.

Pubblicato:
mercoledì 25 maggio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Estetica raffinata e grande capacità di litraggio in un ingombro record per la sua categoria, fa dei frigoriferi Samsung una linea assolutamente moderna e raffinata. Una gamma molto vasta: doppia porta, combinati e side by side e tonalità di colori attuali, li rendono integrabili in ogni ambiente.

Pubblicato:
domenica 16 gennaio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Nell’ambito del panorama di prodotti proposti per i piani cottura da incasso, un approfondimento specifico deve essere dedicato ai piani cottura in vetroceramica.

Pubblicato:
giovedì 16 dicembre 2010
 
   
Spazio trasparente.
In molti articoli si è parlato della trappola dell’aria della lavatrice o della lavastoviglie, che in molti casi presenta delle anomalie, inficiando così il funzionamento parziale o totale dell’elettrodomestico. Difatti in molti dei codici di errore, per la risoluzione si viene rimandati, tra le varie cose al controllo della trappola dell’aria.

Pubblicato:
mercoledì 1 febbraio 2017
 
   
Spazio trasparente.
Può capitare alcune volte di essere disorientati quando nell’acquisto di un condizionatore, in questo caso parliamo di Mitsubishi, ci viene proposto un modello di una determinata potenza, con una specifica sigla e poi una con la stessa potenza con una sigla diversa.

Pubblicato:
mercoledì 10 febbraio 2016
 
   
Spazio trasparente.
Il tubo di scarico delle lavatrice o lavastoviglie è il condotto attraverso il quale l’acqua, che non serve più al lavaggio, viene condotta all’esterno della vasca ed eliminata attraverso lo scarico.

Pubblicato:
mercoledì 6 maggio 2015
 
 
Linea
 
lineaPrivacylineaDisclaimerlineaContattacilineaGoogle PublisherlineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea
 
Torna su