Spazio trasparente.
 
Analizziamo nel dettaglio cosa offre la garanzia legale e convenzionale del produttore Candy.
 
Marche.
Gli elettrodomestici della Candy, sono coperti da due anni di garanzia, che decorrono dalla data di acquisto del prodotto. La decorrenza deve essere dimostrata dal possesso dello scontrino fiscale, dalla fattura, dal documento di trasporto o altro documento. Su di essi deve essere riportato il modello dell’elettrodomestico, la data di acquisto, il nome del venditore ed il prezzo di cessione.

Unitamente al documento fiscale bisogna conservare il certificato di garanzia, presente in ogni elettrodomestico, al momento dell’acquisto. Su di esso sono riportate dati identificativi del singolo prodotto, quali la matricola il modello ed altro.

Per far valere la garanzia il difetto deve essere denunciato al venditore entro due mesi dal momento in cui se ne viene a conoscenza.

La validità della garanzia può tuttavia decadere in alcuni casi specifici, quindi è bene conoscerli per non incorrere in queste circostanze:

1) L’apparecchio deve essere impiegato per fini non professionali, ma esclusivamente domestici. Prendiamo il caso di una lavatrice che viene impiegata in un negozio di lavanderia, in questo caso la garanzia decade.

2) Le operazioni di installazione e collegamento alla rete, elettrica, idrica, gas, devono essere effettuate attenendosi scrupolosamente a quanto indicato sul libretto di istruzioni ed uso e manutenzione. Tali documenti si trovano all’interno dei prodotti all’acquisto. Ad esempio, se una lavatrice non viene sbloccata e l’operazione viene effettuata successivamente, eventuali danni provocati da tale mancanza, decadono dalla garanzia.

3) L’elettrodomestico deve essere utilizzando e deve essere effettuata la manutenzione secondo quanto indicato sulle istruzione.

4) Interventi e riparazioni devono essere effettuati da personale tecnico indicato da Candy, ovvero dal centro di assistenza autorizzato. Per le riparazioni devono essere impiegati ricambi originali.

Durante il periodo della garanzia, l’acquirente ha diritto alla riparazione senza spese, o alla sostituzione, sempre che essa non sia più onerosa rispetto all’altra ipotesi e comunque seguendo quanto stabilito dalla normativa. Nel periodo della garanzia si vengono a creare due situazioni distinte relativamente al momento in cui si manifesta il difetto. Nei primi sei mesi, si intende che esso esistesse già alla data di consegna, a meno che non sia incompatibile con la natura del prodotto o del difetto stesso. Nei mesi successivi, è il consumatore a dover dimostrare che il difetto esisteva già alla consegna del bene, altrimenti non possono essere applicate i termini della garanzia.

In caso di intervento sul prodotto bisogna contattare il numero unico attivo sul territorio italiano, repubblica di San Marino e Città del Vaticano, 199 123 123.

Termini di garanzia.

LE ALTRE GARANZIE

Logo Hotpoint Ariston.Logo Rex Electrolux.Logo Hoover.Logo Aeg Electrolux.Logo Bosch.Logo Candy.Logo Haier.Logo Ignis.Logo Whirlpool.Logo Bauknecht.Logo Indesit.Logo Liebherr.Logo Miele.Logo Nardi.Logo Sangiorgio.Logo Smeg.Logo Zoppas.Logo Samsung.
Pubblicato: 09 novembre 2012

 
articoli sul tema:
 
spazio
Potrebbe interessarti
   
Spazio trasparente.
Nel panorama dell’aspirazione un appunto del tutto particolare deve essere fatto per il Folletto, che per il suo particolare sistema di vendita abbinato alle sue elevati prestazioni, lo ha fatto diffondere e conoscere più di qualsiasi altro aspirapolvere.

Pubblicato:
lunedì 8 luglio 2013
 
   
Spazio trasparente.
Un vero incubo, che pare fuoriuscito da un film horror, risulta essere l'acquisto di una flat tv; sarà capitato a molti di entrare in un negozio di elettrodomestici ed essere letteralmente bombardati da una serie di immagini provenienti da schermi ultrapiatti uno più bello ed accattivante dell'altro a tal punto che sceglierne uno è quasi impossibile.

Pubblicato:
mercoledì 13 aprile 2011
 
   
Spazio trasparente.
L’utilizzo del deumidificatore è concentrato in modo particolare nel periodo autunnale ed invernale, in presenza di una maggiore manifestazione delle conseguenze dell’umidità, tuttavia il suo effetto è benefico anche nel periodo primaverile ed in modo particolare in estate.

Pubblicato:
giovedì 15 gennaio 2015
 
   
Spazio trasparente.
Alla lavatrice viene riconosciuto tradizionalmente, in maniera orami radicata nel pensiero di tutti, la funzione del lavaggio.

Pubblicato:
lunedì 31 ottobre 2011
 
   
Spazio trasparente.
Durante il normale funzionamento della lavatrice, monitorandolo ci possiamo accorgere che non viene scaricata l’acqua del lavaggio, oppure possiamo trovarci nella condizione di aver impostato un ciclo ed allontanandoci per fare altre cose, alla verifica, quando il programma dovrebbe essere terminato, di trovare ancora tutta l’acqua al suo interno.

Pubblicato:
giovedì 10 marzo 2016
 
   
Spazio trasparente.
Effettuata una valutazione dell’ambiente che abbiamo necessità di deumidificare, dobbiamo concentrarci su quale apparecchio possa rispondere meglio, per ripristinare la giusta percentuale di umidità.

Pubblicato:
sabato 13 ottobre 2012
 
   
Spazio trasparente.
Diversamente per quanto avviene in altri elettrodomestici, nei climatizzatori d’aria fissi e portatili la classe non si riferisci strettamente al consumo energetico dell’apparecchio ma alla sua efficienza.

Pubblicato:
lunedì 14 marzo 2011
 
   
Spazio trasparente.
Le lavatrici dotate di display digitale, oltre ad indicare su di esso le varie opzioni abbinate al lavaggio che è in esecuzione, segnalano i codici di errore che si possono manifestare durante il ciclo di lavaggio.

Pubblicato:
lunedì 24 aprile 2017
 
   
Spazio trasparente.
Il 12 aprile 2014 entra in vigore il decreto legge n° 49 pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 14 marzo del 2014, a conclusione del procedimento di attuazione della direttiva europea sul RAEE.

Pubblicato:
giovedì 24 aprile 2014
 
   
Spazio trasparente.
Oggi affrontiamo un argomento o meglio una domanda che tante persone si pongono quando devono climatizzare la loro casa. Prima di recarsi da un installatore tante persone nella loro mente concretizzano il pensiero che montando un climatizzatore nel corridoio possono riuscire a climatizzare tutto un appartamento; in realtà la cosa è molto differente dall’idea che ci siamo fatti.

Pubblicato:
mercoledì 1 giugno 2011
 
 
Linea
 
lineaPrivacylineaDisclaimerlineaContattacilineaGoogle PublisherlineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su