Spazio trasparente.
 
Analizziamo nel dettaglio cosa offre la garanzia legale e convenzionale del produttore Smeg.
 
Marche.
Gli elettrodomestici Smeg sono coperti dalla garanzia legale di 24 mesi, che decorre dalla data di consegna del prodotto. La validità della garanzia deve essere dimostrata con il possesso dello scontrino fiscale, fattura d’acquisto o bolla di consegna comprovante la data, il nome del rivenditore e d il modello del prodotto acquistato.

La garanzia copre i difetti di fabbricazione, con la riparazione o la sostituzione del prodotto che si verificano nell’arco del periodo di durata della garanzia. sono esclusi dal diritto alla garanzia i difetti generati da un uso improprio, negligente, una errata installazione ed altro.

La garanzia legale copre la manodopera, offre ricambi originali, prevede la sostituzione del prodotto in caso di non riparabilità e abolisce la chiamata del tecnico nel caso in cui viene dimostrato il difetto di conformità dopo i sei mesi dall’acquisto.

Per richiedere un intervento basta contattare il centro assistenza tecnico competente di zona o chiamare al numero di telefono a pagamento 199 135 135 (14,26 centesimi al minuto iva inclusa senza scatto alla risposta da rete fissa, o al costo di 0,48 centesimi al minuto iva inclusa e massimo 15,49 centesimi iva inclusa per lo scatto alla risposta da rete mobile).

Termini garanzia.

Smeg offre la possibilità di allungare la garanzia con il programma plus valore, che allunga la tutela fino a 5 anni (2 legale + 3 aggiuntivi).

La garanzia di 5 anni comprende manodopera gratuita e ricambi originali, sostituzione del prodotto in caso di irreparabilità, rimane esclusa la chiamata che rimane a carico del cliente e pattuita telefonicamente.

L’estensione di garanzia può avvenire effettuando il versamento che si trova nell’elettrodomestico al momento dell’acquisto, effettuando l’adesione on-line
o chiamando al numero 02 30 377 186.

Fermo restando i casi in cui si decade dal diritto alla garanzia, se la riparazione non può essere effettuata si procede alla sostituzione del prodotto con uno uguale o di pari qualità e caratteristiche. Se non è possibile effettuare la riparazione, viene corrisposta una somma, con assegno bancario, a copertura parziale del costo per l’acquisto di un nuovo prodotto. In caso di sostituzioni sono a carico del cliente le spese di consegna, di installazione e quant’altro ancora dovuto. La sostituzione del prodotto, prevede che lo smaltimento del vecchio, se rimane in possesso, è a carico del cliente. La sostituzione prevede la risoluzione del contratto.

Termini garanzia.

Le richieste di intervento devono essere fatte contattando il call center al numero a pagamento 02 30 377 179 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00.

LE ALTRE GARANZIE

Logo Hotpoint Ariston.Logo Rex Electrolux.Logo Hoover.Logo Aeg Electrolux.Logo Bosch.Logo Candy.Logo Haier.Logo Ignis.Logo Whirlpool.Logo Bauknecht.Logo Indesit.Logo Liebherr.Logo Miele.Logo Nardi.Logo Sangiorgio.Logo Smeg.Logo Zoppas.Logo Samsung.
Pubblicato: 09 novembre 2012
Articolo aggiornato: giovedì 15 gennaio 2015

 
articoli sul tema:
commenti:
Icona regione.
Marco da Alcamo giorno 15/01/2015
Ho una cappa KSEP600X che oramai sono scaduti i due anni di garanzia. Purtroppo si è rotto il motore e il un centro assistenza mi ha venduto il ricambio originale. Volevo sapere qual è il periodo di garanzia, che la legge attuale impone, del pezzo di ricambio del mio elettrodomestico.
 
Icona elettro-domestici.com
 
 
Buongiorno Marco, la garanzia è sempre di due anni.
Icona regione.
Sabrina da Roma giorno 28/09/2013
Buongiorno, finita la garanzia (2 anni + plusvalore) ogni volta che ho bisogno di un tecnico quanto devo corrispondere di diritto di chiamata?
 
Icona elettro-domestici.com
 
 
Buongiorno Sabrina, il costo della chiamata è approssimativamente di 30/35 euro per uscita del tecnico.
 
spazio
Potrebbe interessarti
   
Spazio trasparente.
Può capitare che dopo anni di utilizzo, lo sportello del nostro forno in cucina, sia esso di tipo elettrico a gas o di altro genere, non chiuda più in modo corretto. Ci accorgiamo che la chiusura non avviene in modo ottimale, ovvero che non attecchisce in modo perfetto, come avveniva prima, alla parete del mobile.

Pubblicato:
giovedì 18 febbraio 2016
 
   
Spazio trasparente.
Il climatizzatore può essere considerato come un apparecchio in grado di produrre benessere, ci aiuta nella stagione estiva a raffreddare l’ambiente ed eliminare l’umidità, mentre d’inverno a riscaldare le nostre abitazioni, non tutti però sono uguali e, non tutti possiedono le stesse funzioni.

Pubblicato:
martedì 2 ottobre 2012
 
   
Spazio trasparente.
Crediamo sia capitato a molti di avere qualche difficoltà nella scelta del congelatore, in particolar modo nell’identificazione della struttura più adeguata alla gestione degli alimenti al suo interno. La scelta deve essere effettuata tra il congelatore verticale ed il congelatore a pozzo.

Pubblicato:
mercoledì 26 gennaio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Tra le differenti tematiche riguardanti l’installazione e l’impiego di un condizionatore d’aria, c’è un argomento: praticare il vuoto all’impianto, sul quale ci si interroga della reale necessità di effettuarlo in tutte le circostanze.

Pubblicato:
mercoledì 5 aprile 2017
 
   
Spazio trasparente.
Nella scelta di un climatizzatore d’aria, una delle domande che spesso ci si pone è quale sia la scelta migliore tra un climatizzatore on off ed uno con tecnologia inverter. Abbiamo già esposto in altri articoli la chiara ed indiscussa superiorità dei climatizzatori inverter, ed oggi vediamo per l’appunto l’affermarsi di tale tecnologia e la relativa scomparsa dei climatizzatori on off.

Pubblicato:
giovedì 27 marzo 2014
 
   
Spazio trasparente.
Il passaggio da una tecnologia ad un'altra nel mondo dell’elettronica è velocissimo, in particolare assistiamo ad un cambiamento molto forte nel settore del video, con l’avvento dei televisori smart capaci di collegarsi alla rete e sfruttare i vantaggi offerti da internet.

Pubblicato:
martedì 31 maggio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Tra le anomalie di funzionamento di una lavatrice o lavasciuga, sicuramente è molta diffusa quella che, una volta impostato il ciclo di lavaggio, non si assiste all’inizio del processo di caricamento dell’acqua, ma al lampeggiare continuo dei led, su molti modelli, o all’accensione di specifiche spie, su altri, con il conseguente non inizio e fermo del processo di lavaggio.

Pubblicato:
martedì 26 maggio 2015
 
   
Spazio trasparente.
Succede molto spesso che un elettrodomestico ed in questo caso un climatizzatore presenti delle anomalie di funzionamento, o presunte tali, trovandoci nella condizione in cui non sapendo cosa fare ci rivolgiamo al negoziante o al tecnico.

Pubblicato:
mercoledì 22 febbraio 2012
 
   
Spazio trasparente.
Il panorama delle lavatrici è molto ampio, ci sono tantissimi modelli con caratteristiche diverse, ognuna delle quali ha una particolarità che la può distinguere da un’altra. Tra le tante, una che riteniamo molto importante e che in un futuro prossimo potrà avere una maggiore diffusione ed affermazione nelle nostre case è quella dotata di un doppio tubo per l’ingresso dell’acqua calda.

Pubblicato:
sabato 11 dicembre 2010
 
   
Spazio trasparente.
Una anomalia nel funzionamento della lavatrice che è possibile che si verifichi e che comunque possiamo, se abbiamo un minimo di manualità, risolvere da soli, è quella della cinghia saltata.

Pubblicato:
martedì 13 dicembre 2016
 
 
Linea
 
lineaPrivacylineaDisclaimerlineaContattacilineaGoogle PublisherlineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su