Spazio trasparente.
 
Analizziamo nel dettaglio cosa offre la garanzia legale e convenzionale del produttore Smeg.
 
Marche.
Gli elettrodomestici Smeg sono coperti dalla garanzia legale di 24 mesi, che decorre dalla data di consegna del prodotto. La validità della garanzia deve essere dimostrata con il possesso dello scontrino fiscale, fattura d’acquisto o bolla di consegna comprovante la data, il nome del rivenditore e d il modello del prodotto acquistato.

La garanzia copre i difetti di fabbricazione, con la riparazione o la sostituzione del prodotto che si verificano nell’arco del periodo di durata della garanzia. sono esclusi dal diritto alla garanzia i difetti generati da un uso improprio, negligente, una errata installazione ed altro.

La garanzia legale copre la manodopera, offre ricambi originali, prevede la sostituzione del prodotto in caso di non riparabilità e abolisce la chiamata del tecnico nel caso in cui viene dimostrato il difetto di conformità dopo i sei mesi dall’acquisto.

Per richiedere un intervento basta contattare il centro assistenza tecnico competente di zona o chiamare al numero di telefono a pagamento 199 135 135 (14,26 centesimi al minuto iva inclusa senza scatto alla risposta da rete fissa, o al costo di 0,48 centesimi al minuto iva inclusa e massimo 15,49 centesimi iva inclusa per lo scatto alla risposta da rete mobile).

Termini garanzia.

Smeg offre la possibilità di allungare la garanzia con il programma plus valore, che allunga la tutela fino a 5 anni (2 legale + 3 aggiuntivi).

La garanzia di 5 anni comprende manodopera gratuita e ricambi originali, sostituzione del prodotto in caso di irreparabilità, rimane esclusa la chiamata che rimane a carico del cliente e pattuita telefonicamente.

L’estensione di garanzia può avvenire effettuando il versamento che si trova nell’elettrodomestico al momento dell’acquisto, effettuando l’adesione on-line
o chiamando al numero 02 30 377 186.

Fermo restando i casi in cui si decade dal diritto alla garanzia, se la riparazione non può essere effettuata si procede alla sostituzione del prodotto con uno uguale o di pari qualità e caratteristiche. Se non è possibile effettuare la riparazione, viene corrisposta una somma, con assegno bancario, a copertura parziale del costo per l’acquisto di un nuovo prodotto. In caso di sostituzioni sono a carico del cliente le spese di consegna, di installazione e quant’altro ancora dovuto. La sostituzione del prodotto, prevede che lo smaltimento del vecchio, se rimane in possesso, è a carico del cliente. La sostituzione prevede la risoluzione del contratto.

Termini garanzia.

Le richieste di intervento devono essere fatte contattando il call center al numero a pagamento 02 30 377 179 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00.

LE ALTRE GARANZIE

Logo Hotpoint Ariston.Logo Rex Electrolux.Logo Hoover.Logo Aeg Electrolux.Logo Bosch.Logo Candy.Logo Haier.Logo Ignis.Logo Whirlpool.Logo Bauknecht.Logo Indesit.Logo Liebherr.Logo Miele.Logo Nardi.Logo Sangiorgio.Logo Smeg.Logo Zoppas.Logo Samsung.
Pubblicato: 09 novembre 2012
Articolo aggiornato: giovedì 15 gennaio 2015

 
articoli sul tema:
commenti:
Icona regione.
Marco da Alcamo giorno 15/01/2015
Ho una cappa KSEP600X che oramai sono scaduti i due anni di garanzia. Purtroppo si è rotto il motore e il un centro assistenza mi ha venduto il ricambio originale. Volevo sapere qual è il periodo di garanzia, che la legge attuale impone, del pezzo di ricambio del mio elettrodomestico.
 
Icona elettro-domestici.com
 
 
Buongiorno Marco, la garanzia è sempre di due anni.
Icona regione.
Sabrina da Roma giorno 28/09/2013
Buongiorno, finita la garanzia (2 anni + plusvalore) ogni volta che ho bisogno di un tecnico quanto devo corrispondere di diritto di chiamata?
 
Icona elettro-domestici.com
 
 
Buongiorno Sabrina, il costo della chiamata è approssimativamente di 30/35 euro per uscita del tecnico.
 
spazio
Potrebbe interessarti
   
Spazio trasparente.
Chi già possiede una lavastoviglie, sa esattamente quanto sia importante che il cestello superiore possa essere regolato in altezza. Questa caratteristica, consente di recuperare spazio da sfruttare per sistemare nel cestello inferiore delle stoviglie più alte, come i piatti per la pizza o altri oggetti più ingombranti, che altrimenti non riusciremmo lavare.

Pubblicato:
martedì 11 settembre 2012
 
   
Spazio trasparente.
Particolare attenzione è dedicata dai grandi produttori di elettrodomestici alla forma del cestello, in particolare alla sua conformazione interna, sempre più ottimizzata a garantire una maggiore cura dei tessuti.

Pubblicato:
lunedì 13 febbraio 2012
 
   
Spazio trasparente.
Sostanzialmente la sostituzione del vecchio frigorifero avviene quando in caso di rottura, la sua riparazione risulta molto onerosa ed economicamente inconveniente, o quando c’è l’impossibilità di reperire il pezzo di ricambio necessario alla riparazione.

Pubblicato:
giovedì 7 luglio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Quasi nella totalità dei casi, quando si acquista un frigorifero non si tiene in considerazione la classe climatica.

Pubblicato:
venerdì 11 marzo 2011
 
   
Spazio trasparente.
In linea generale se viene messa a confronto la tecnologia on-off e quella inverter nel climatizzatore, si può affermare, che conviene sempre un climatizzatore inverter rispetto ad uno on-off.

Pubblicato:
domenica 16 gennaio 2011
 
   
Spazio trasparente.
A tanti è capitato di vedere come è fatta una lavatrice al suo interno ed in particolar modo di soffermarsi su come il motore è collegato alla crociera. Il motore è posizionato nella parte bassa del telaio, e da una sua estremità sporge l’albero al quale si aggancia la cinghia che a sua volta si collega alla crociera.

Pubblicato:
venerdì 5 novembre 2010
 
   
Spazio trasparente.
Ogni fornello del piano di cottura della cucina è comandato da un pomello, che ne consente l’accensione e ne regola l’intensità della fiamma. Difatti ruotando tale manopola in senso antiorario la fiamma si abbassa, mentre girandolo in verso orario la fiamma si alza.

Pubblicato:
giovedì 22 settembre 2016
 
   
Spazio trasparente.
Il nemico numero uno per la lavatrice, ma questo vale anche per la lavastoviglie, ed in generale per tutti gli elettrodomestici che vengono a contatto con l’acqua, è il calcare, che inesorabilmente dai primi utilizzi dell’apparecchio inizia la sua azione di deposito su alcuni componenti.

Pubblicato:
mercoledì 23 settembre 2015
 
   
Spazio trasparente.
Le anomalie di funzionamento delle lavatrici a marchio Hoover e Candy, lo ricordiamo appartengono allo stesso produttore, quindi impiegano una tecnologia comune, vengono, se siamo in presenza di modelli con il display digitale, espresse con un codice alfanumerico o, se in presenza di display con i led, comunicati tramite dei lampeggi.

Pubblicato:
lunedì 3 novembre 2014
 
   
Spazio trasparente.
La gamma delle lavastoviglie Indesit a libera installazione presente sul catalogo 2013 si compone di dieci modelli, divisi in otto con misure standard tradizionali e due compatte. Nel dettaglio delle misure abbiamo sei modelli con larghezza da 60 cm, altezza 85 cm e profondità 60 cm, due modelli con larghezza ridotta a 45 cm ed infine le compatte che hanno una dimensione di 44 cm di larghezza, 55 cm di altezza e 52 cm di profondità.

Pubblicato:
lunedì 30 settembre 2013
 
 
Linea
 
lineaPrivacylineaDisclaimerlineaContattacilineaGoogle PublisherlineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea
 
Torna su