Icona accesso.
 
 
 
 
 
 

Differenza e come riconoscere i ricambi compatibili e originali Folletto Vorwerk.

Nel panorama dell’aspirazione un appunto del tutto particolare deve essere fatto per il Folletto, che per il suo particolare sistema di vendita abbinato alle sue elevati prestazioni, lo ha fatto diffondere e conoscere più di qualsiasi altro aspirapolvere.

Il Folletto oltre a permette di aspirare la polvere, consente di pulire tappeti, materassi, di lucidare i pavimenti e, applicando degli adattatori o ulteriore accessori, ogni modello ha i suoi specifici, di effettuare altre operazioni molto utili per la pulizia della casa.

Fatta questa premessa generale, vogliamo analizzare una differenza molto importante che riguarda l’uso corretto dei ricambi e degli accessori che la Vorwerk produce, anzi sarebbe meglio dire la differenza nell’impiegare ricambi originali e ricambi compatibili.

Per riconoscere i ricambi originali basta controllare la confezione ed identificare il sigillo di qualità Folletto Vorwerk Ricambi Originali, che è il simbolo rappresentato nella foto in alto a sinistra.

Tra i diversi ricambi, filtri igienici, spazzole, motori ed altro quelli più venduti, per una questione di usura, sono i sacchetti. Tutti questi ricambi oltre ad essere prodotti dalla Vorwerk, vengono prodotti anche da altre aziende che costruiscono dei ricambi compatibili, con dei costi inferiori rispetto all’originale. C’è da dire però che anche la qualità è inferiore e può influenzare il funzionamento e quindi la resa del Folletto. La durata dei filtri compatibili non va oltre i 6 mesi, data oltre la quale si deteriorano, mentre gli originali durano anche un anno. Inoltre i ricambi compatibili non hanno garanzia mentre gli originali si.

Per fare un esempio pratico  prendiamo come riferimento l’ultimo modello di aspirapolvere della casa Vorwerk è il VK 140, elegante con impugnatura ergonomica e molto leggero, addirittura ne hanno riprodotto un modello giocattolo per i bimbi.

Il prezzo dei ricambi compatibili non originali è più conveniente, ad esempio una confezione di sacchetti originali per il Folletto Vk 140 costa 25€, mentre il prezzo dei sacchetti compatibili è di 8€. La differenza risiede nel fatto che i sacchetti compatibili, non essendo strutturati allo stesso modo di quelli originali, non garantiscono la medesima filtrazione dell’aria, quindi hanno un potere filtrante inferiore, e tendono ad usurano il motore.

L’eventuale impiego di filtri non originali può anche causare la rottura del compressore, e la sua sostituzione è certamente più onerosa che non acquistare dei sacchetti originali. Anche per quanto riguarda i motori ci sono quelli compatibili, attualmente non per il Vk 140, che costano intorno a 45,00 euro mentre un originale è intorno ai 90,00 euro, ma la qualità è superiore.

 
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email
 

 
 
 
 
 
 
 
Commenti recenti
Icona regione.
Giammarco da L'Aquila giorno 12/09/2014
Buongiorno, vorrei sapere come si fa a riconoscere se il motore sostitutivo del Folletto VK131 è un motore originale oppure compatibile. A parte la scatola che non ho, c'è qualche logo o codice stampato direttamente sul motore che possa togliere ogni dubbio?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Giammarco, il logo è riportato sulla scatola del ricambio. Puoi provare a chiamare il numero verde 800 014 457 vedi cosa ti dicono e facci sapere.

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

L'aspirapolvere è uno strumento utilissimo che non può mancare in casa per aiutare nelle pulizie quotidiane, il grande affollamento di marche e modelli differenti è sicuramente un buon vantaggio ma può trarre in confusione..
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

L’idea di guardare il televisore con una dimensione in più risale già a tempi molto lontani, ed esattamente intorno all’anno 1920 cominciavano le prime sperimentazioni, riprese successivamente intorno agli anni ’70 quando si cominciarono ad usare degli occhiali con lenti bicolore, in grado di generare un effetto tridimensionale, naturalmente molto lontano da quello attuale.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Si parla già da molto tempo di consumo energetico soprattutto per la categoria dei grandi elettrodomestici, catalogati per normativa in una scala di efficienza che ne identifica i consumi.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Come abbiamo visto nell’articolo sull’energy label delle aspirapolveri ad uso generale (link), a partire da giorno 1 settembre 2014 entra a far parte del panorama dell’etichettatura energetica quella che regolamenta il mondo dell’aspirazione.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

La trasmissione di segnale in digitale è considerata la tecnologia del futuro, entro il 2012 e con precisione entro il primo semestre, avverrà la conversione delle trasmissioni analogiche in digitale, per tutta l’Italia.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Sugli scaffali dei negozi sia fisici che on-line ce ne sono un’infinità. A priva vista sembrano tutti uguali se non per differenze estetiche, alcuni con colori accattivanti, altri con forme armoniose, ma oltre a come si presentano ci sono molte altre differenze da valutare.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea