Icona accesso.
Spazio trasparente.
Home
Apri discussione
Discussioni attive
Discussioni recenti
Faq
Regole
 
 
  Pompa di calore manda aria tiepida
Dona e sostieniCi.
 
     
 
 
     
 
 
     
 


Domanda inserita martedì 12 novembre 2019 alle ore 11:31:24
Autore jjlanzarini da Bolzano (BZ)

Ciao a tutti

chiedo gentilmente l'aiuto di qualche esperto per risolvere questo problema.

 

Ho recentemente fatto installare un condizionatore con pompa di calore (modello LG LIBERO 12000 BTU SC12EQ) anche per scaldare nelle mezze stagioni una stanza di 24mq. Quando lo uso in modalità pompa di calore mi sembra che la temperatura dell'aria in uscita sia solamente tiepida e l'impianto fatica a scaldare la stanza.

 

Ho acceso la macchina, ho impostato la pompa di calore sulla temperatura massima (29 gradi). Dopo diversi minuti di funzionamento ho fatto delle misure con un termometro digitale e mi risulta questo:

- temperatura stanza 19.9 gradi

- temperatura esterna 2.8 gradi

- temperatura aria presso bocchetta di aspirazione 23.1 gradi

- temperatura aria presso bocchetta di mandata 32.1 gradi.

 

L'assorbimento del condizionatore è 700W e le tubazioni esterne risultano una calda e una fredda. L'unità esterna manda aria fredda è mi sembra leggermente più rumorosa del normale (ma su questo potrei sbagliarmi).

 

A che temperatura dovrebbe uscire l'aria? 32 gradi mi sembrano pochi ed uniti alla velocità dell'aria rendono quasi freddo stare di fronte all'unità interna. Sono normali i parametri che ho descritto o devo chiamare l'assistenza?

 

L'impianto è ancora in garanzia. Devo rivolgermi alla ditta che ha fatto l'installazione o al produttore?

 

Grazie in anticipo a chiunque sappia aiutarmi.

 

Giuliano

Membro dal 12/11/2019
 
 

 

Risposta inserita martedì 12 novembre 2019 alle ore 17:33:37
Amministratore da Elettro-domestici.com (ED)

Considerato che l'ambiente sarà abbastanza freddo, inizialmente anche se manda aria calda, il movimento di quella che c'è nella stnza farà percepire un pò di fresco. Per prima cosa direi che è necessario farlo lavorare per un giusto tempo per verificare se riesce ad alzare la temperatura nel complesso.

In caso di malfunzionamento dovresti per prima cosa contattare il tecnico installatore, per verificare che non ci sia un errore di installazione. Ad esempio una perdita di gas, può far diminuire nell'immediato la resa, e con il tempo del tutto.

Anche la distanza tra motore e split, può essere importante, difatti potrebbe essere necessario aggiungere del gas, per questo bisogna riferirsi a quanto riportato nella scheda di installazione.

Se il tecnico, che dovrebbe anche rilasciarti un cerificato di impianto, ritiene che sia tutto ok, allora ti devi rivolgere al rivenditore o asssitenza che si attiveranno per le verifiche del caso.

Membro dal 19/10/2010
 
 
 
 
 
Sostienici.

 

 
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea