Icona accesso.
Spazio trasparente.
Home
Apri discussione
Discussioni attive
Discussioni recenti
Faq
Regole
 
 
  Rex techna Tt80e non carica acqua
Dona e sostieniCi.
 
     
 
 
     
 
 
     
 


Domanda inserita giovedì 16 gennaio 2020 alle ore 00:24:27
Autore donuapas da San Bartolo (RA)

Salve,

qualche giorno fa la lavastoviglie in oggetto durante un lavaggio ha fatto scattare il salvavita.

L'ho aperta per cercare con un tester quale componente fosse in dispersione,.. resistenza no, motore no, ho bypassato il filtro antidisturbo, non ho trovato tracce d'acqua, ed infine ho smontato la scheda senza notare tracce evidenti di bruciature o altro.

Rimonto tutto e provo un ammollo, la lavatrice scarica l'acqua residua, ma non carica acqua.

Smonto tubo di carico ed elettrovalvola,.. tubo libero ed elettrovalvola testata e funzionante, rimonto tutto e riprovo l'ammollo misurando la tensione ai capi dell'elettrovalvola,.. dopo lo scarico regolare, non arriva tensione. 

Seguo i cavi fino alla scheda e c'è continuità, verifico i due pressostati, il primo funziona (cavo arancione), il secondo no, soffio nel tubo ma il contatto non si muove.

Contemporaneamente scopro che il tubo di questo pressostato è intasato, quindi lo libero.

In ogni caso per riprovare l'ammollo bypasso il secondo pressostato (quello apparentemente guasto) collegando tra loro i 2 connettori e riprovo. 

Niente da fare.. non carica ed alla fine del ciclo restituisce l'errore relativo allo scarico intasato,.. ma il tubo è libero e la lavastoviglie scarica. 

Devo rassegnarmi? È per forza la scheda elettronica? O c'è qualche altra verifica che posso fare? 

Grazie anticipatamente. 

Ivan

 

Membro dal 24/12/2016
 
 

 

Risposta inserita giovedì 16 gennaio 2020 alle ore 09:34:05
Amministratore da Elettro-domestici.com (ED)

Mi sembra che hai eseguito tutte le verifiche che c'erano da fare, sei stato meticoloso e  preciso. Nel momento in cui i componenti testati sono singolarmente funzionanti la scheda è la conseguente responsabile del guasto. Se avessi disponibile ti direi di sostituire il pressostato, giusto per prova.

Membro dal 19/10/2010
 
 
 

 

Risposta inserita giovedì 16 gennaio 2020 alle ore 22:25:34
donuapas da San Bartolo (RA)

Grazie, era quello che temevo, ma giusto per togliermi un dubbio, qual'è la funzione del secondo pressostato?

Il primo dovrebbe essere quello di livello, con un contatto n/a che si chiude quando l'acqua raggiunge un certo livello, ma il secondo?

In quale modo potrebbe determinare la mancata alimentazione dell'elettrovalvola?

Grazie

Membro dal 24/12/2016
 
 
 

 

Risposta inserita venerdì 17 gennaio 2020 alle ore 11:19:05
Amministratore da Elettro-domestici.com (ED)

Potrebbe determinarla nel momento in cui non riuscendo a completare la fase del rilevamento di acqua in vasca, non procede alla successiva, pertanto non viene inviata corrente alla elettrovalvola che non carica. Servono a gestire fasi differenti di carico dell'acqua.

Membro dal 19/10/2010
 
 
 
 
 
Sostienici.

 

 
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea