Icona accesso.
Spazio trasparente.
Home
Apri discussione
Discussioni attive
Discussioni recenti
Faq
Regole
 
 

Consiglio Lavasciuga tra tre modelli

Dona e sostieniCi.
 


Domanda inserita 28/10/2020 alle ore 22:24:16
Autore
picopico1972 da Parabiago (MI)

Buongiorno a tutti,
per varie motivazioni sono giunto alla decisione di acquistare una lavasciuga.
Vivo in una casetta di corte con esposizione unica e il sole tornerà a baciar la mia casa a fine marzo, stendere fuori è ormai quasi impossibile. Vivo da solo e la mia fidanzata trascorre da me 2 WE/mese causa lontanaza, quindi ho relativamente pochi panni da lavare, inoltre ho necessità di un unico elettrodomestico (no altri spazi di sponibili) e per giunta slim (max 52 cm). E' una soluzione temporanea, max 2 anni e dove andremo a vivere insieme non ci saranno problemi di spazio.
Dunque, fatte le dovute premesse, facendo parecchie ricerche mi sono soffermato su 3 lavasciuga di marche diverse ma della stessa proprietà (non tutte fanno lavasciuga di profondità inferiore ai 60 cm), tuttavia in giro nella rete trova molta difficoltà a reperire recensioni poiché sono prodotti piuttosto recenti.
- La prima è la Candy Rapidò (8/5 kg, 53cm profondità, la mia lavatrice attuale è una candy bianca e, benché sappia che le recensioni su candy in generale siano ballerine, mi trovo molto molto bene.
- La seconda è la Haier HWD80-B14979-IT (8/5 kg, 46cm profondità, marca a me sconosciuta ma leggo sia in evoluzione pazzesca. Ci sarebbe anche la Haier Super Drum ma 1400 euro per una marca che non conosco faccio fatica a spenderle.
- La terza, che credo sia una Candy rapidò "rivestita", è la Hoover h-wash 500 (9/5 kg, 53cm). Ci sarebbe anche la Hoover Axi ma questa è l'unica di cui ho trovato in rete qualcosa e le recensioni ne parlano piuttosto male.
Chiedo a voi un consiglio, sulla base eventualmente di esperienza personale se avete una di queste, o anche un consiglio generico.
Lo so che molte risposte saranno "impilale, meglio 2 elettrodomestici separati, meglio la Miele, meglio la AEG, ecc. ecc.", ma per esigenze di spazio purtroppo non posso averne 2 e non posso aver profondità di 60 cm, Miele e AEG non hanno lavasciuga recenti slim.
Grazie mille a chiunque leggerà e vorrà rispondere.

 
 

 

Risposta inserita 29/10/2020 alle ore 11:03:37
Amministratore
da Elettro-domestici.com (ED)

Nel tuo caso affornterei la cosa da un punto di vista economico/temporale, considerando la premessa, ti serve per un paio di anni, periodo per il quale, buttando le mani avanti, qualsiasi prodotto scegli è coperto da garanzia. In tal senso quindi sceglierei il prodotto che per caratteristiche di cui necessiti, costa meno.

Candy, come dici tu non ha molte volte una reputazione al massimo, ma le considerazioni sono molto personali e considera che le recensioni negative si trovano di più delle positive (raramente si scrive mi sono trovato bene), ci piace di più lamentarci. Ad esempio tu hai avuto una esperienza positiva.

Candy ed Hoover appartengono allo stesso gruppo, alcune volte puoi trovare prodotti identici con un "vestito" diverso, Hoover come marchio ha un posizionamento più alto e quindi costa di più.

Haier è un marchio che si è affermato nel mercato da parecchi anni e va bene, ma nel tuo caso visto il prezzo, personalmente non lo comprerei.

 
 
 

 

Risposta inserita 31/10/2020 alle ore 23:51:07
picopico1972
da Parabiago (MI)

Grazie mille del suggerimento.

Fondamentalmente sarei d'accordo con te ma è anche vero che se mi trovassi bene anche dopo il trasloco proseguirei con l'utilizzo dell'elettrodomestico. Siamo in due senza prole (attuale né futura) pertanto lavatrice+asciugatrice sarebbe si una bella differenza ma se avessi una lavasciuga portata nella casa nuova aspetterei comunque che diventasse obsoleta.

 
 
 

 

Risposta inserita 25/07/2021 alle ore 23:04:22
E.Mancini
da Salgareda (TV)

Ciao, non so cosa tu abbia scelto o se tu debba ancora scegliere ma ti lascio lo stesso qualche hint.

Possiedo proprio la 8+5 Rapidò da circa 6 mesi. Considerato che avendo spazio per stendere, l'ho usata quasi esclusivamente come lavatrice. Il  vero esame di asciugatura forse arriverà con l'autunno...sempre se sarà piuttosto umido/piovoso.

Che dire...tengo "sotto sorveglianza" stretta il mezzo anche eprchè in rete trovo pareri davvero altalenanti, proprio come pre le "Bianca".

Per ora tutto ok e mi rendo contoche le sinergie ed i capitali di Haier , dal 2018 hanno smussato qualche difetto della marca.

Nuovi motori e resostori più efficienti e parsimoniosi.

Hoover è la stessa macchina con qualche chicca moderna ma la meccanica di base è la stessa medesima identica. Estetica più curata nulla da dire.

Haier ha una tecnologia tutta sua quale il direct drive ed è in generale più raffinata e costosa. Eppure dietro tanta bellezza pare ci siano molti clienti insoddisfatti in giro per il WEB.

In ogni caso attento a non farti ingannare dalla ridotta profondità delle Haier, in quanto recuperano la volumetria utile sviluppandosi in altezza....e non poco!

Ti suggerirei di tenere in considerazione i due marchi coreani LG e Samsung. La prima per un ottimo direct drive a prezzo ragionevole. La seconda per la tecnologia gestionale molto avanzata.

AEG/REX/Elettrolux sono buone e bene realizzate ma EVITA la serie 9000 come la peste..resta sulla condensazione.

Se poi hai 1600€ da investire per 20 anni la WT1 di Miele è davvero un sogno. Anche la "basic" senza il sistema "Twindose".

Quando l'ho vista in opera mi ha colpito la pressione che riesce a raggiungere il suo getto d'aria in asciugatura. Non capita spesso di vedere le spugne muoversi accarezzate dall' aria in una lavasciuga.

 
 
 
 

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie PolicylineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea