Icona accesso.
Spazio trasparente.
Home
Apri discussione
Discussioni attive
Discussioni recenti
Faq
Regole
 
 
Ammorbidente pescato ad inizio lavaggio
Dona e sostieniCi.
 


Domanda inserita 15/04/2021 alle ore 08:41:25
Autore
Fra0607 da Milano (MI)

Buongiorno a tutti.

Ieri sera la mia lavatrice ha fatto uno scherzo strano. Aprendo casualmente il cassetto detersivi prima dell'ultimo risciacquo, mi sono reso conto che l'ammorbidente era già defluito nel cestello, chissà quando....

Fatta una piccola ricerca, visto il filmato, sono sicuro che non ci siano ostruzioni nella tramoggia che porta l'acqua nei 3 scomparti del cassetto; la lavatrice è ancora abbastanza nuova, 8 mesi di vita, per cui è improbabile ma sempre possibile che si sia guastata l'elettrovalvola.

L'unica spiegazione che riesco a darmi è di aver caricato, cioè messo troppo ammorbidente nella vaschetta passando, seppur di poco, la tacca che indica il limite massimo.

Avevo per l'appunto letto da qualche parte che un eventuale ecceso di ammorbidente causa la svuotamento immediato della vaschetta, lasciando defluire l'ammorbidente subito nel cestello, mi chiedo se è verosimile pur non riuscendo a spiegarmi come, tecnicamente parlando, possa avvenire una cosa del genere.

Grazie

 

 

 
 

 

Risposta inserita 16/04/2021 alle ore 09:04:15
Amministratore
da Elettro-domestici.com (ED)

Si succede si genera un effetto sifono che lo tira dentro.

 
 
 

 

Risposta inserita 16/04/2021 alle ore 13:14:41
Fra0607
da Milano (MI)

Grazie, questa sera faccio un test senza superare la tacca. wink

 
 
 

 

Risposta inserita 19/04/2021 alle ore 10:32:23
Fra0607
da Milano (MI)

Fatto test e sono stato attento a non superare la tacca di livello max e l'effetto sifone non si è verificato. Meno male, grazie ancora!

 
 
 

 

Risposta inserita 15/06/2021 alle ore 07:57:25
Fra0607
da Milano (MI)

Ciao a tutti, mi riaggancio a questa discussione per eviatre dispersioni anche perchè l'argomento è lo stesso.

Ieri sera la lavatrice ha fatto di nuovo uno scherzo analogo, cioè ha pescato l'ammorbidente nel momento sbagliato. Nello specifico è successo che durante il lavaggio, più o meno una mezz'oretta prima di fine lavaggio/inizio cicli di risciacquo, la lavatrice ha fatto un rabbocco d'acqua, solo che anzichè caricare l'acqua dal comparto di sinistra della vaschetta, lo ha caricato da quello di centro, portandosi via l'ammorbidente che comunque era di molto sotto la tacca che segna il livello MAX.

Tra l'altro questa faccenda del rabbocco è la seconda volta che lo fa e sempre con un programma di lavaggio specifico, che sarebbe "colorati e sintetici". Con gli altri programmi non lo fa.

Spero sia il caldo che ogni tanto fa impazzire la scheda elettronica o questo specifico ciclo che è progrmmato male, altrimenti non me la spiego.

 
 
 

 

Risposta inserita 15/06/2021 alle ore 09:01:44
Amministratore
da Elettro-domestici.com (ED)

Non credo proprio che il caldo influisca sulla scheda in questo modo e più una questione legata al programma. Direri che potrebbe essere utilie monitorarlo per veriifcare se lo fa ogni volta.

 
 
 

 

Risposta inserita 15/06/2021 alle ore 09:12:59
Fra0607
da Milano (MI)

Grazie della risposta.

Sto facendo un test con la stessa tipologia di programma e lavaggio per vedere cosa accade. Ti faccio sapere appena finito.

 
 
 

 

Risposta inserita 15/06/2021 alle ore 09:52:20
Fra0607
da Milano (MI)

Fatto!

Bel mistero.... il problema del rabbocco durante il lavaggio non si è più presentato ed ha terminato il programma correttamente.

Mi piacerebbe capire cosa sia successo e come certe problematiche nascano e si risolvano da sole, misteri dell' elettronica, anche se a questo punto, come mi hai giustamente suggerito, sono propenso a pensare che sia un problema legato alla programmazione dello specifico programma più che ad una guasto o diffetto della scheda elettronica, altrimenti credo dovrebbe avere questa anomalia in tutti i programmi.

Mi sbaglio? :-)

 

 
 
 

 

Risposta inserita 15/06/2021 alle ore 12:11:18
Amministratore
da Elettro-domestici.com (ED)

Non credo proprio al difetto elettronico, è come dici tu. Se volessi approfondire dovresti controlalre come è strutturata la parte che racchiude il cassetto del detersivo, verificare come i tubi che escono dall'elettrovalvola giungano al contenitore e se questo ha qualche leva che direzione l'acqua in uno o nell'altro degli scomparti.

 
 
 

 

Risposta inserita 21/06/2021 alle ore 08:58:18
Fra0607
da Milano (MI)

Niente da fare, la maledetta mi ha rifatto lo scherzo di nuovo ieri.yell

Riepilogo:  lavatrice Candy seminuova, ho verificato i fori della parte superiore della vaschetta e sono liberi e puliti. Una volta al mese faccio un ciclo a vuoto a 60° con acido citrico (anche per scrostare la resistenza dal calcare e le parti nascoste del cestello). Eppure, mi è già successo 3 volte nell'ultimo mese e con 3 programmi diversi, la lavatrice ha introdotto acqua nella vaschetta centrale, quella dell'ammorbidente, al penultimo risciacquo anziché all'ultimo. L'ammorbidente era poco, cioè circa 30 ml e quindi non ho mai superato la tacca col livello MAX. Quindi il problema è che si è portato via l'ammorbidente prima del dovuto, e il comparto centrale è rimasto pieno d'acqua fino all'orlo anzichè defluire, al punto che ho dovuto estrarre il cassettino e vuotarlo manualmente nel lavabo dall'eccesso d'acqua. Premesso che chiamo SUBITO l'assistenza, cosa può essere? Elettrovalvola? La scheda elettronica che si è rotta? La centralina? Grazie della risposta anticipatamente.

Comunque mai più Candy nella mia vita. Prossima lavatrice una bella LG! 

 
 
 
 

 

Risposta inserita 23/06/2021 alle ore 10:59:30
Fra0607
da Milano (MI)

E' venuto il tecnico Candy. E' stato una mezz'ora abbandonate con uno strumento che ha inserito da qualche parte nella lavatrice per verificare corretto funzionamento di scheda, elettrovalvole e centralina. Purtroppo o per fortuna non ha riscontrato alcuna anomalia e quindi, per sicurezza, mi ha cambiato la tramoggia (credo si chiami così) cioè la scatola interna dove si posiziona il cassettino, la parte superiore con i buchini. Scusa la descrizione quasi comica, ma di lavoro faccio altro e non ci capisco molto. 

Ciao e grazie.

 

 
 
 

 

Risposta inserita 23/06/2021 alle ore 18:53:24
Amministratore
da Elettro-domestici.com (ED)

Molto meglio che non ci sono problemi di schede ed altro. Stiamo a vedere cosa succede. Grazie per il contributo che porti con gli aggiornamenti.

 
 
 

 

Risposta inserita 23/06/2021 alle ore 21:56:34
Fra0607
da Milano (MI)

Allora ti do un nuovo contributo, perchè temo che il lavoro non sia stato fatto bene. 

Ho fatto un paio di lavaggi ed il problema NON si è più verificato. Sono contento MA con la soluzione di questo problema ne è nato uno nuovo.

Mi spiego, la vecchia configurazione del cassettino era predisposta con un blocco del cassetto a metà corsa, tale che per estrarlo occorreva fare un leggera pressione sul quel pezzo di plastica azzurra nel vano centrale/ammorbidente. 

Con il cambio della parte superiore a buchi, il cassetto adesso esce come un normale cassetto di una scrivania senza alcun blocco.

Mia moglie ha fatto notare la cosa ed il tecnico Candy le ha risposto che adesso li fanno così proprio perché una po' di gente si è lamentata della difficoltà di disinserimento e reinserimento del cassetto per la pulizia per le normali operazioni di pulizia dello stesso.

Ora, la cosa è credibile e se è vera, va bene così. Putroppo da quando il gruppo Candy-Hoover è stato acquisito dalla Haier c'è stato un brusco calo qualitativo. Può essere quindi che la Candy abbia deciso arbitrariamente di eliminare il "fine corsa".

Se però è una bugia, in quanto non ne sono convinto al 100%, allora li richiamo e mi arrabbio di brutto questa volta!

Tu che ne dici? E' verosimile?

 
 
 

 

Risposta inserita 24/06/2021 alle ore 09:45:32
Fra0607
da Milano (MI)

Ennesima puntata della fiction televisiva del cassettino detersivi. 

Ho chiamato questa mattina l'assistenza, ho chiesto di parlare col responsabile, spiegato con calma e con tutta la gentilezza che potevo il problema dell'assenza del fermo corsa, e hanno riconosciuto l'errore. Probabilmente il diffusore sostituito è di un modello simile ma non esattamente il suo. Provvedono in settimana alla seconda sostituzione con pezzo corretto.

 
 
 

 

Risposta inserita 25/06/2021 alle ore 08:13:24
Amministratore
da Elettro-domestici.com (ED)

Staremo a vedere con quello nuovo cosa succederà.

 
 
 

 

Risposta inserita 20/07/2021 alle ore 11:38:49
E.Mancini
da Salgareda (TV)

Vedo solo ora questo topic. Ho inserito nel forum un argomento simile...Ora gli amm provvederanno in caso lo ritengano appropriato integrarlo o meno.

Piuttosto questa cosa mi mette un po' la pulce all' orecchio e vorrei sapere dal sig. FRA se il modello che possiede è una "Rapidò".

Quella del pezzo cambiato che è stato modificato è una bella balla in quanto so per certo che  dall' acquisiione di Haier varie componenti hanno subito modifiche e che specie per le rapidò recenti i ricambi siano piuttosto introvabili.

I pezzi "vecchi" non sono del tutto incompatibili e per tanto credo che ti abbiano montato un pezzo delle serie precedenti.

In ogni caso, le Candy di recente produzione sembrano avere qualche problemuccio di assemblabbio di docce/tramogge come si può vedere in questo video dove l'utente  ha poi fatto sostituire proprio quel pezzo che "non teneva"

https://www.youtube.com/watch?v=mjsulLQc_Pg

 
 
 

 

Risposta inserita 20/07/2021 alle ore 22:56:43
E.Mancini
da Salgareda (TV)

Premettendo che sono davvero curioso di sapere come è andata finire l'avventura di "Fra0607", in quanto credo che sto per affrontare la stessa problematica, ho cominciato a studiare il caso e a giungere a delle valutazioni.

Prima di tutto va capito il funzionamento del diffusore superiore del cassetto.

 

questo è il dettaglio di una REX ma il funzionamento è analogo ed in più qui è chiaro ed in trasparenza.

Vi consiglio il filmato

https://www.youtube.com/watch?v=zig4ZS-NqZg&t=1855s

come potrete vedere per irrorare il compartimento centrale cè bisogno dell' azione simultanea di entrambe le elettrovalvole.

Quindi, se al fine di rabbocare (la macchina lo può fare per vari motivi a sua discrezione quali troppa schiuma, livello vasso eccecc) la lavatrice aziona entrambe le elttrovalvole anzichè una è un problema di software gestionale.

Sicuramente una delle prime cose che ha fatto il tecnico una volta collegatosi è stata quella di riaggiornare il firmware con uno rilascito dalla casa madre corretto.

Poi ti ha pure cambiato il pezzo di plastica giusto per far girare un po' il commercio dei ricambi.

A tal proposito va detto che tale diffusore è stato realizzato in almeno due o tre varianti. Delle quali una presenta 3 ingressi aniche 2 per via dell'acqua calda.

La vecchia versione è inoltre provvista di ingresso per il ricircolo dei vapori della vasca. Il modello montato sulle "rapidò" presenta un otturatore al ponro dell'inlet dei vapori MA ha quel minuscolo dentino che ti permette di far fermare il cassetto.

ecco in foto due modelli diversi con 2 e 3 ingressi + inlet vapori  ma SENZA DENTE