Icona accesso.
Spazio trasparente.
Home
Apri discussione
Discussioni attive
Discussioni recenti
Faq
Regole
 
 
  Il cassetto "Goloso"
Dona e sostieniCi.
 
     
 
 
     
 
 
     
 


Domanda inserita martedì 20 luglio 2021 alle ore 10:41:52
Autore E.Mancini da Salgareda (TV)

Salve,

vorrei trattare un argomento che sovente si trova in giro per la rete ovvero quello dei funzionamenti irregolari del cassetto dei detersivi.

Nel particolare il comportamento a volte misterioso, del compartimento dell'ammorbidente.

Vorrei fare una premessa e ricodare come debba essere il normale funzionamento di questo compartimento che accetta SOLO PRODOTTI LIQUIDI.

E' semplicemente una "riserva" per trattamenti speciali che viene introdotta in vasca SOLO per l'ultimo risciaquo ovvero quello che precede il gran finale centrifugato.

I problemi piu ricorrenti in cui si incappa con questo sistema sono :

A : Il non avvenuto prelievo del prodotto

B : il prelievo IMMEDIATO del prodotto appena caricato e chiuso il cassetto ANCHE DOPO la fase di transito dell' acqua di    caricamento.

Il punto "A" è il più trattato e risolto e di solito ve la caverete con una bella pulizia sanificante degli augelli/docce da tutte quelle alghe schifose che  che ci creano spesso i detergenti liquidi ( ammorbidenti compresi).

Il punto "B" è assai più curioso. Incappandoci un paio di volte ho subito controllato la regolare deviazione dei flussi di carico. REGOLARISSIMI...voglio dire la mia macchina ha 5 mesi....ci mancherebbe!

POI smontando e pulendo il cassetto ne ho capito il funzionamento e trovato l'origine del problema.

Questo schema rappresenta la sezione del compartimento ammorbidente. Ormai quasi tutte le lavatrici moderne  utilizzano questo sistema che lavora analogmamente al "gioco" della damigiana. ovvero quando il liquido supera la soglia del sifoncino interno, questo comincerà a "succhiare" e non si fermerà fino a quando non raggiungerà la soglia inferiore arrivando praticamente sul fondo.

QUINDI il mio consiglio è quello di non superare mai il livello "MAX" consigliato dal costruttore  perchè in tal caso, anche l'oscillazione dovuta alla chiusura del cassetto potrebbe creare un movimento del liquido che andrebbe poi ad innescare la reazione fisica del "risucchio". E a quel punto ammorbidente CIAO. Oltre che troppo e sprecato vi neutralizzerà pure il potere pulente del vostro detersivo.

A maggior ragione usiamo i detergenti in maniera più parsimoniosa specie i sopracitati ammorbidenti che sono anche notoriamente i più inquinanti per l'ambiente  e dereterei per le nostre macchine.

GRAZIE per l'attenzione.

Membro dal 27/05/2021
 
 

 

Risposta inserita martedì 20 luglio 2021 alle ore 11:03:55
E.Mancini da Salgareda (TV)

QUINDI, avete presente la massaia che segue scupolosamente il Karma "più detersivo = più Pulito" e che magari sbatocchia ben bene il cassetto per far sciogliere bene il deteersivo? Ecco ella si troverà sempre senza ammorbidente....e darà immancabilmente la colpa alla povera macchiama..magari con qualche bel colpo di ciabatta!

Membro dal 27/05/2021
 
 
 

 

Risposta inserita martedì 20 luglio 2021 alle ore 12:32:03
Amministratore da Elettro-domestici.com (ED)

Grazie per il tuo prezioso e preciso contributo.

Membro dal 19/10/2010
 
 
 
 
 
Sostienici.

 

 
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea