Icona accesso.
Spazio trasparente.
Home
Apri discussione
Discussioni attive
Discussioni recenti
Faq
Regole
 
 

Aggiunta d'acqua nella lavatrice e meccanica

Dona e sostieniCi.
 


Simbolo regione Lombardia Domanda inserita 31/01/2022 alle ore 12:04:31
Autore
Fra0607 da Milano (MI)

Ho una lavatrice slim da 7 kg che carica davvero poca acqua durante il lavaggio.

Ho provato a rabbocarre il quantitativo manualmente aggiugnendo a lavaggio avviato un quantitativo modesto, circa 4 litri, e la performance di lavaggio nonchè la facilità dei successivi risciacqui e notevolemente migliorata. Come ho appena scritto, si tratta davvero di poca acqua, nel senso che con questo rabbocco vedo l'acqua a bordo dellla guarnizione dell'oblò per cui NON vado ad inibire quella che è l'azione meccanica di lvaggio, attrito e sfregamento.

Sicuramente con questi piccoli rabbocchi migliorativi mando all'aria la classe energetica ed i relativi risparmi, ma mi domando se non corro il rischio di rompere la lavatrice e di trovarmi il cestello che gira sul pavimento e la casa allagata.

Grazie

Inserisci commento
 
 

 

Simbolo Amministratore Risposta inserita 31/01/2022 alle ore 12:44:24
Amministratore
da Elettro-domestici.com (ED)

Nessun rischio di disintegrazione!! smile

Caricare acqua oltre il necessario potrebbe creare una maggiore pressione sulla trappola dell'aria e sul pressostato che potrebbe inviare un dato non in linea, ma questo succede in macchine elettroniche, in quelle meccaniche di norma no, il lavaggio va avanti normalmente. Cero può influire con un maggior tempo per il riscaldamento dell'acqua, il consumo, ma in linea di massima non ci sono grossi cambiamenti.

 
 
 

 

Simbolo Lombardia Risposta inserita 31/01/2022 alle ore 13:23:26
Fra0607
da Milano (MI)

Grazie!

Mi hai tolto un pensiero. smile

Comunque sia, come già scritto in precedenza, non aggiungo una botta da 20 litri fino a vedere l'acqua a metà cestello, sono proprio 4 miseri llitri per favorie una migliore dispersione della miscela acqua+detersivo senza alterare il principio di lavaggio dato dallo sfregamento + attrito. 

Non mi e chiara la differenza tra macchine elttroniche e meccaniche, ma deduco che la mia lavatrice per essendo abbastanza nuova sia meccanica?

 
 
 

 

Simbolo Amministratore Risposta inserita 01/02/2022 alle ore 10:17:52
Amministratore
da Elettro-domestici.com (ED)

La differemza è che le prime non dispongono della scheda le seconde si. Nel tuo caso è probabile che sia elettronica, ma, per capirci, diciamo che sia semplice e non rileva tale variazione di acqua. In casi di elettronica sofisticata, vengono percepite anche le minime variazioni, che possono bloccare la macchina.

 
 
 

 

Simbolo Lombardia Risposta inserita 01/02/2022 alle ore 13:21:48
Fra0607
da Milano (MI)

Tutto ancora più chiaro, grazie.

Per cui, giusto per capirci, aggiungendo un modesto quantitativo d'acqua senza quindi alterare il principio di lavaggio dato dall'attrito e sfregamento dei panni tra loro, potrebbe funzionare senza disintegrare la lavatrice e dovrebbe favorire una miglior distribuzione della miscela acqua + detersivo, facilitandone i risciacqui.

Riempire a mano il cestello, come ho visto fare, fino a metà per ripristinare la vecchia concezione di lavaggio basata sull'ammollo, da quanto ho letto in giro è sbagliato e fortemente sconsigliato.

Corretto?

 
 
 

 

Simbolo Amministratore Risposta inserita 01/02/2022 alle ore 17:00:50
Amministratore
da Elettro-domestici.com (ED)

Esattamente. Se metti un pò d'acqua, diciamo che la lavatrice non se ne accorge, ed il lvaggio viene eseguito con più acqua. Se ne metti tanta, a parte che potrebbe bloccarsi, come ti dicevo, il lavaggio lo alteri, nel senso che potrebbe non stare nei tempi previsti per le varie fasi, ad esempio riscaldamento. Fai come stai facendo, non la disintegri.

 
 
 
 

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie PolicylineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea