Icona accesso.
Spazio trasparente.
Home
Apri discussione
Discussioni attive
Discussioni recenti
Faq
Regole
 
 
  Pompa di calore tiepido
Dona e sostieniCi.
 
     
 
 
     
 
 
     
 


Domanda inserita lunedì 14 marzo 2016 alle ore 22:57:34
Autore [email protected] da Melilli (SR)

Salve, Mi chiamo Antonio ho trovato interessante il vostro sito è vorrei proporre il mio problema.  Ho uno Shinelco mod Ac 1250 chi fino allo scorso anno ha dato grandi soddisfazioni. Questo inverno non vuol sentire di riscaldare se non tiepidamente. Da un controllo tecnico non vi è perdita di gas. Per lui è tutto a posto. Ho notato che fino allo scorso anno in fase di riscaldamento la spia defrost restava sempre accesa. Mentre adesso dopo 1 minuto circa si spegne riscaldando leggermente. Potete darmi un informazione in merito?  Grazie

Membro dal 14/03/2016
 
 

 

Risposta inserita martedì 15 marzo 2016 alle ore 09:38:57
Amministratore da Elettro-domestici.com (ED)

Ciao Antonio, la prima cosa a cui viene da pensare è la mancanza di gas, che però hai fatto controllare e risulta esserci nel giusto quantitativo.

Potrebbe esserci un legame con lo sbrinamento, come dici tu, visto che resta accesa appena 1 minuto.

Di norma questa fase dura per più minuti, e nel momento in cui si sviluppa, lo split non manda aria o la manda a temperatura ambiente o anche appena tiepida, dipende dalle caratteristiche del modello.

Se lo sbrinamento non avviene il gas subisce un forte rallentamento, con conseguente diminuzione di calore, fino anche in casi estremi al fermo totale dell'apparecchio.

Che temperatura hai fuori casa?

Quali sono i limiti di temperatura per il funzionamento esterno dell'impianto?

Membro dal 19/10/2010
 
 
 

 

Risposta inserita mercoledì 16 marzo 2016 alle ore 15:04:33
[email protected] da Melilli (SR)

Dalle mie parti le temperature non sono eccessive intorno a6/7 gradi la sera. Il fatto è che ha sempre funzionato con questa temperatura. Toccando il tubo sul compressore è molto caldo. A dir la verità il tecnico non ha trovato perdite di gas,valutando il fatto di non trovare "scorie"di gas in prossimità delle cartellette (si chiamano cosi?) Però ad onor del vero,subito sotto lo split noto un alone indelebile come se fosse olio. Potrebbe essere un fuori uscita di gas che il tecnico ha sottovalutato pur non trovando residui? Purtroppo non conisco i limiti di funzionamento in quanto ho smarrito il libretto di istruzioni. Tra l altro la Shinelco pare non esista più. Ma la spia rossa del defrost non dovrebbe restare sempre accesa? Grazie

Membro dal 14/03/2016
 
 
 

 

Risposta inserita mercoledì 16 marzo 2016 alle ore 16:04:48
Amministratore da Elettro-domestici.com (ED)

La spia del defrost non rimane sempre accesa, di norma si accende o lampeggia a secoda del modello a cui si è davanti, per tutto il tempo che si sviluppa il processo di sbrinamento.

La perdita è vero che la maggior parte delle volte si presenta sulle cartelle, ma non è sempre così, si possono creare delle microlesioni anche in altri punti del circuito.

I limiti esterni, visto che a sempre funzionato, anche se non li abbiamo ci fanno escludere questa motivazione.

Membro dal 19/10/2010
 
 
 
 
 
Sostienici.

 

 
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea