Icona accesso.
Spazio trasparente.
Home
Apri discussione
Discussioni attive
Discussioni recenti
Faq
Regole
 
 
  affidabilità lavatrice, quale scegliere?
Dona e sostieniCi.
 
     
 
 
     
 
 
     
 


Domanda inserita lunedì 13 febbraio 2017 alle ore 17:13:10
Autore guglielmorea da Sant'Anastasia (NA)

Buona sera, in procinto di sostituire la lvatrice, girando per i negozi comincia a crescere le ansie da scelta. a necessità è di avere un carico da 9/10 kg, scelta della centrifuga da 300/400 a salire, avevo visto una whirpool, ma in tanti la sconsigliano, molti propongono la samsung o lg  con Miele ed AEG come top di gamma. Vorrei un prodotto interamente made in Italy ma molto affidabile, chi mi aiuta?

Membro dal 01/02/2017
 
 

 

Risposta inserita martedì 14 febbraio 2017 alle ore 10:09:33
Amministratore da Elettro-domestici.com (ED)

Buongiorno, intanto direi che la centrifuga deve essere di almeno 1000 giri e non di 300/400, che tra l'altro non la fanno. Ad ogni modo su una capienza di 9/10 kg, troverai non meno di 1000 giri. Per la scelta ti consiglio prima di ogni cosa di focalizzarti su quelli che sono i tuoi bisogni in termini di capacità di carico, dimensioni. Solu successivamente nel momento in cui avrai ristretto il campo direi di stringere ancora per il badget di cui disponi ed ancora in base alla marca, produzione, vicinanza dell'assistenza tecnica.

La Whirlpool è una buona marca, ma non è made in Italy, così come la Hotpoint e la Indesit, che ora appartengono a Whirlpool. LG, Samsung, Miele ed Aeg non sono made in Italy.

In Italia non vorrei sbagliare ma deve esseri qualcosa di Electrolux e di San Giorgio. Se ispezioni i prodotti fisicamente riportano l'etichetta "made in", così puoi sincerartene.

Membro dal 19/10/2010
 
 
 

 

Risposta inserita martedì 14 febbraio 2017 alle ore 13:59:53
guglielmorea da Sant'Anastasia (NA)

bhe io parlavo della partenza della centrifuga da 300/400 a salire, la rex parte da una centrifuga minima di 800 quindi non proprio adatta per capi delicati, la Whirpool le ultime sono interamente made in Italy, era semplicemente sapere l'effettiva affidabilità

Membro dal 01/02/2017
 
 
 

 

Risposta inserita martedì 14 febbraio 2017 alle ore 16:04:13
Amministratore da Elettro-domestici.com (ED)

Scusa non avevo inteso ti rivolgessi al numero minimo dei giri, che di certo è essenziale che siano regolabili a partire dalla possibilità di escludere la centrifuga totalmente. Escluderei quindi il modello Electrolux, con giri minimi di 800. Per quanto riguarda Whirlpool, ritengo sia affidabile, così come anche la Electrolux.

Membro dal 19/10/2010
 
 
 
 
 
Sostienici.

 

 
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea