Spazio trasparente.
 

Analizziamo nel dettaglio come si articola la garanzia legale del marchio Ariete

 
Marche.
Ariete marchio appartenente alla De'Longhi Appliances s.r.l , garantisce secondo il DLgs n. 206/2005, i suoi apparecchi per un periodo di mesi 24. Per poter vantare il diritto alla garanzia in quest’arco di tempo è necessario possedere lo scontrino fiscale o una prova di acquisto del bene. In caso di acquisto con fattura, quindi ai fini professionali, la garanzia del bene diventa di 12 mesi. In caso di smarrimento del documento di acquisto, si perdono i diritti alla garanzia.

Nella copertura in garanzia si parla di difetto di conformità, per il quale è bene specificare che esso, oltre ad essere riconducibile al difetto funzionale vero e proprio, è anche identificabile in un funzionamento non conforme all’apparecchio. Nello specifico rientrano in queste tipologie, la mancanza di conformità con quanto descritto dal venditore al momento dell’acquisto, la non conformità di funzionamento con quanto abitualmente ci si aspetta da uno specifico elettrodomestico, con una non conformità con quanto pubblicizzato o comunicato verbalmente al consumatore su caratteristiche mancanti.

Aggiungiamo inoltre che è bene precisare che la garanzia copre i difetto nel momento in cui l’articolo viene utilizzato in modo corretto, quindi rispettando la destinazione d’uso e seguendo le indicazioni tecniche riportate sul libretto di istruzioni. Per fare un esempio, se acquistiamo un frullatore ed all’interno inseriamo del pane duro, con l’intento di farlo grattugiare, è evidente che non essendo a questo destinato, la probabile rottura non è coperta da garanzia.

In caso di difetto, l’iter per la riparazione, o eventuale sostituzione con prodotto uguale o con medesime caratteristiche, può seguire due strade principali. La prima è quella di riportarlo presso il rivenditore dove si è effettato l’acquisto, ricordiamo che questi n’è sempre responsabile. La seconda è di recarsi presso il centro assistenza tecnico di zona più vicino, anche se è possibile, sempre congiuntamente alla prova di acquisto, portarlo presso qualsiasi centro autorizzato sul territorio nazionale.

Al momento della consegna presso il rivenditore o il CAT, viene rilascia la ricevuta, sulla quale è buona norma indicare, oltre al difetto dichiarato dal consumatore, se presenta danni estetici visibili e lo stato di usura generale, in modo da poter contestare se durante la movimentazione il prodotto ha subito dei danni.

Termini di garanzia.

Ariete si riserva, nel momento in cui il prodotto viene inviato presso il centro, in assenza di una delle condizioni che fa valere la garanzia, di addebitare i costi di verifica e ripristino nonché di eventuali trasporti a carico del produttore.

LE ALTRE GARANZIE

Logo Smeg.
Logo Siemens.
Logo Severin.
Logo Samsung
Logo Rowenta.
Logo Philips.
Logo Moulinex.
Logo Miele.
Logo Lg.
Logo Laica.
Logo Kenwood.
Logo Imetec.
Logo Howell.
Logo Hotpoint.
Logo Hoover.
Logo Girmi.
Logo Ferrari.
Logo De Longhi.
Logo Dcg.
Logo Braun.
Logo Bosch.
Logo Black Decker.
Logo Ariete.
Logo Alessi.

Pubblicato: 1 aprile 2016

 
articoli sul tema:
 
spazio
Potrebbe interessarti
   
Spazio trasparente.
Per ottenere una buona qualità di lavaggio, la lavastoviglie ha la necessità di riscaldare l’acqua e per farlo al suo interno è presente una componente che definiamo resistenza di riscaldamento.

Pubblicato:
domenica 9 settembre 2018
 
   
Spazio trasparente.
A tanti è capitato di vedere come è fatta una lavatrice al suo interno ed in particolar modo di soffermarsi su come il motore è collegato alla crociera. Il motore è posizionato nella parte bassa del telaio, e da una sua estremità sporge l’albero al quale si aggancia la cinghia che a sua volta si collega alla crociera.

Pubblicato:
venerdì 5 novembre 2010
 
   
Spazio trasparente.
Ogni fornello del piano di cottura della cucina è comandato da un pomello, che ne consente l’accensione e ne regola l’intensità della fiamma. Difatti ruotando tale manopola in senso antiorario la fiamma si abbassa, mentre girandolo in verso orario la fiamma si alza.

Pubblicato:
giovedì 22 settembre 2016
 
   
Spazio trasparente.
Le anomalie di funzionamento delle lavatrici a marchio Hoover e Candy, lo ricordiamo appartengono allo stesso produttore, quindi impiegano una tecnologia comune, vengono, se siamo in presenza di modelli con il display digitale, espresse con un codice alfanumerico o, se in presenza di display con i led, comunicati tramite dei lampeggi.

Pubblicato:
lunedì 3 novembre 2014
 
   
Spazio trasparente.
Una delle valutazioni che bisogna effettuare nella scelta tra un climatizzatore multisplit ed altrettanti monosplit, oltre a quelle che abbiamo già affrontato nell’articolo "climatizzatore mono split o multi split", è il consumo energetico.

Pubblicato:
giovedì 28 febbraio 2013
 
   
Spazio trasparente.
Per eseguire interventi di riparazione in una lavatrice è necessario in molti casi smontare il coperchio o top, in modo da poter accedere ad una parte della componentistica che si trova nella parte superiore.

Pubblicato:
martedì 17 marzo 2020
 
   
Spazio trasparente.
Questo articolo nasce da una riflessione, suscitata da un commento di Bruno fatto sull’articolo “Condensatore integrato nel mobile del frigorifero e laterali caldi” in merito allo spazio da lasciare tra il frigorifero ed i mobili circostanti.

Pubblicato:
domenica 16 ottobre 2011
 
   
Spazio trasparente.
Una anomalia che può presentarsi nel tempo in una lavastoviglie è quella relativa alla perdita di acqua dall’airbreak. In buona sostanza questo è una sorta di contenitore in plastica trasparente, all’interno del quale confluisce dell’acqua, circa 200 cl, che stazione prima di passare nel contenitore del sale.

Pubblicato:
mercoledì 1 maggio 2019
 
   
Spazio trasparente.
A vista un display con dei comandi semplici ed intuitivi nell'utilizzo, permette di avere sempre in visione le informazioni di lavaggio, ed una manopola con la quale, con un unico gesto, impostare tessuto, temperatura e tipo di lavaggio.

Pubblicato:
lunedì 10 gennaio 2011
 
   
Spazio trasparente.
La gamma di deumidificatori portatili dell’azienda italiana Olimpia Splendid, rispetto ai modelli che erano nella sua disponibilità nell’anno 2014, quindi ben 12 modelli, vede nel 2017 ridurne il numero a 10 modelli. Altra novità è quella rappresentata dai nomi dei modelli, che si raggruppano in due serie, quella ad uso abitativo privato e quella professionale, rispettivamente: Aquaria e SeccoProf.

Pubblicato:
giovedì 28 settembre 2017
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su