Spazio trasparente.
 
Analizziamo nel dettaglio cosa offre la garanzia legale e convenzionale del produttore Bosch.
 
Marche.
Gli elettrodomestici Bosch sono coperti dalla garanzia convenzionale di 24 mesi, che decorre dall’acquisto del prodotto e non copre i prodotti utilizzati per fini professionali, ma solo domestici.

Per fare valere la garanzia è indispensabile possedere un documento fiscale comprovante l’acquisto ed indicante il nome del venditore, il modello del prodotto e la data ed il luogo di acquisto.

La garanzia prevede la riparazione o la sostituzione del prodotto a scelta dell’acquirente. Tuttavia prima di effettuare la sostituzione, se oggettivamente impossibile o economicamente onerosa rispetto alla riparazione, si procederà con quest’ultima.

La richiesta di intervento deve essere effettuata dall’acquirente denunciano il difetto al venditore o contattando il centro assistenza territorialmente più vicino. Per conoscere il centro bisogna contattare il numero 800  829120 o effettuare la ricerca da questa pagina.

Non sono coperti dalla garanzia i danni di trasporto, i danni in generale imputabili a trascuratezza, utilizzo improprio, generati da fattori esterni al prodotto.

Termini di garanzia.

Bosch prevede la possibilità di estendere la garanzia convenzionale di un anno, attraverso la compilazione di un certificato di garanzia consegnato nel momento dell’acquisto del prodotto o effettuabile direttamente on-line.

Non tutti i prodotti rientrano nella opportunità di estendere la garanzia, per verificare bisogna collegarsi a questa pagina, ed inserire il modello di elettrodomestico acquistato. Se si può effettuare l’estensione si verrà indirizzati al modulo da compilare. La garanzia supplementare di 1 anno deve essere inviata, in forma cartacea o on-line entro 10 giorni dall’acquisto del prodotto. In caso di intervento la data dichiarata sul modulo deve combaciare con quella del documento fiscale comprovante l’acquisto, se disuguali si prenderà in considerazione quella dello scontrino.

Durante il periodo di garanzia aggiuntivo, valgono le stesse regole della garanzia convenzionale per quanto riguarda l’iter di richiesta di intervento e le clausole di decadenza. Diversamente si è tenuti al pagamento di un diritto fisso di intervento e delle eventuali spese di trasporto dell’apparecchio per riparazioni ed ad oneri e accessori.

L’estensione di garanzia non è a pagamento.

Termini di garanzia.

LE ALTRE GARANZIE

Logo Hotpoint Ariston.Logo Rex Electrolux.Logo Hoover.Logo Aeg Electrolux.Logo Bosch.Logo Candy.Logo Haier.Logo Ignis.Logo Whirlpool.Logo Bauknecht.Logo Indesit.Logo Liebherr.Logo Miele.Logo Nardi.Logo Sangiorgio.Logo Smeg.Logo Zoppas.Logo Samsung.
Pubblicato: 09 novembre 2012
Articolo aggiornato: lunedì 28 luglio 2014

 
articoli sul tema:
commenti:
Icona regione.
Maria Luisa da Bolzano giorno 28/07/2014
Mi stanno montando una nuova cucina, ho comprato tutti gli elettrodomestici Bosch, mi sono accorto che mi hanno tagliato tutte le spine facendo il collegamento diretto con la corrente. Vorrei gentilmente sapere se dopo aver fatto questo, la garanzia è ancora valida.
 
Icona elettro-domestici.com
 
 
Buongiorno Maria Luisa, la garanzia prevede il decadimento in caso di manomissioni dello stato originario dell’elettrodomestico, quindi in sostanza la garanzia decade, anche se capita che alcune volte i tecnici soprassiedono su questa cosa. Ti invito comunque a girare direttamente la domanda alla Bosch.
 
spazio
Potrebbe interessarti
   
Spazio trasparente.
Lo sportello della lavatrice che non si apre al termine del lavaggio è sicuramente un guasto abbastanza noioso, in quanto non solo non ci permette di utilizzarla, ma essendo che si verifica spesso al termine di un lavaggio, ci troviamo ad avere gli indumenti all’interno del cestello e quindi non possiamo recuperarli.

Pubblicato:
lunedì 18 giugno 2018
 
   
Spazio trasparente.
Per garantire nel tempo il massimo dell’efficienza della macchina del caffè è fondamentale eseguire periodicamente, una delle operazioni più importanti per il suo funzionamento, la decalcificazione.

Pubblicato:
venerdì 1 aprile 2016
 
   
Spazio trasparente.
Nello scegliere un deumidificatore, con il quale ottenere risultati positivi, è determinante tenere in considerazione la temperatura dell’ambiente in cui viene utilizzato, in base ad essa infatti è opportuno orientarsi su un modello dotato di una sistema di sbrinamento classico o professionale.

Pubblicato:
giovedì 18 settembre 2014
 
   
Spazio trasparente.
Cambia il panorama dell’etichettatura energetica dei climatizzatori d’aria e diversamente da quanto avveniva con la vecchia, che uniformava tutti i climatizzatori in modo indistinto senza considerare la tecnologia, la nuova normativa, che entra in vigore giorno 1 gennaio del 2013, distingue le diverse tecnologie.

Pubblicato:
venerdì 9 novembre 2012
 
   
Spazio trasparente.
Oltre ai guasti o alle anomalie nel funzionamento della lavatrice, che abbiamo trattato in vari articoli o video, si possono verificare delle rotture di elementi, appartenenti alla sua struttura, quindi non prettamente funzionali, che la rendono inutilizzabile. Uno di questi, che spesso si verifica è quello relativo, in linea generale alla maniglia dello sportello.

Pubblicato:
mercoledì 26 febbraio 2020
 
   
Spazio trasparente.
Arrosti, pizze e lasagne…. Delle bontà da degustare da soli o in compagnia, ma finito di mangiare, dando un’occhiata al forno possiamo riscontrare sullo sportello e sul vetro dello sporco indesiderato.

Pubblicato:
giovedì 29 settembre 2011
 
   
Spazio trasparente.
Potrebbe capitare che nel momento in cui andiamo ad aprire lo sportello del frigorifero di notare sulla parete di fondo la presenza di gocce di acqua o quella della formazione di brina.

Pubblicato:
mercoledì 20 marzo 2019
 
   
Spazio trasparente.
La climatizzazione deve essere intesa ambiente per ambiente, nel senso che se abbiamo necessità di climatizzare un appartamento, dovremmo montare tanti split per quanto sono le stanze che abitiamo e comunque abbiamo necessità di climatizzare.

Pubblicato:
martedì 14 dicembre 2010
 
   
Spazio trasparente.
Il condizionatore come noto è composto da una unità interna, definita split, ed una esterna, detta motore. La prima viene posizionata all’interno dell’ambiente da climatizzare, mentre la seconda è posizionata all’esterno, quindi fuori dall’abitazione.

Pubblicato:
lunedì 10 luglio 2017
 
   
Spazio trasparente.
Il termine low cost, letteralmente basso costo, si è consolidato anche nel mondo degli elettrodomestici, difatti si sente spesso parlare e ancor di più, si va alla ricerca di questi modelli, attratti dal desiderio e soprattutto dalla necessità di risparmiare.

Pubblicato:
martedì 27 ottobre 2015
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su