Spazio trasparente.
 
Analizziamo nel dettaglio cosa offre la garanzia legale e convenzionale del produttore Sangiorgio It Wash.
 
Marche.
Sangiorgio It Wash garantisce i suoi elettrodomestici per un periodo di 24 mesi. Il periodo decorre dalla data di consegna e deve essere comprovato dal documento fiscale di acquisto del prodotto. Il documento deve chiaramente indicare la data, il nome del rivenditore e il modello del prodotto acquistato. In caso di acquisto con fattura, quindi con destinazione del bene ad uso professionale, la garanzia è di 12 mesi.

La garanzia è valida per tutti i difetti funzionali che si verificano nell’arco dei due anni. Il difetto viene riparato senza nessuna spesa per il cliente nei primi sei mesi dall’acquisto, nel periodo successivo anche se non viene dimostrata l’esistenza del difetto fin dalla consegna, l'elettrodomestico viene riparato senza spese, rimanendo a carico del cliente il diritto fisso di chiamata del tecnico.

La garanzia prevede la riparazione o la sostituzione nel caso in cui la riparazione diventi troppo onerosa per Sangiorgio It Wash.

Rimango esclusi dalla garanzia tutti i difetti non riconducibili a colpe del produttore, come la cattiva installazione, l’uso improprio, mancanza di manutenzione ed altro. Allo stesso modo restano esclusi dalla garanzia le parti soggette a normale usura, quali: spazzole, cinghie, motore, manicotti ed altro. Sono sempre escluse le parti amovibili quali: manopole, maniglie, lampade, tubazioni esterne ed altro. Tutte queste escusioni possono rientrare solo se dimostrato si tratti di un difetto di fabbricazione.

In caso di richiesta di intervento del tecnico è necessario contattare la Sangiorgio It Wash telefonicamente al numero 199 446 200, si tratta di un numero unico a pagamento raggiungibile al costo di 13 cent/minuto da rete fissa, mentre da rete mobile il costo è variabile in base alla tariffa dell'operatore.

In alternativa, ma solo da rete fissa, si può contattare il numero verde gratuito 800 126 903.

Entrambi i numeri sono attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 19:00 ed il sabato dalle 8:30 alle 13:00. Al di fuori di tali orari è attiva una segreteria telefonica per la registrazione delle richieste.

LE ALTRE GARANZIE

Logo Hotpoint Ariston.Logo Rex Electrolux.Logo Hoover.Logo Aeg Electrolux.Logo Bosch.Logo Candy.Logo Haier.Logo Ignis.Logo Whirlpool.Logo Bauknecht.Logo Indesit.Logo Liebherr.Logo Miele.Logo Nardi.Logo Sangiorgio.Logo Smeg.Logo Zoppas.Logo Samsung.
Pubblicato: 28 settembre 2017
Articolo aggiornato: sabato 10 gennaio 2015

 
articoli sul tema:
commenti:
Icona regione.
Alvaro da Roma giorno 10/01/2015
Perché con fattura la garanzia della lavatrice si dimezza a 12 mesi?
 
Icona elettro-domestici.com
 
 
Buongiorno Alvaro, si dimezza perché la normativa distingue il consumatore, quindi apparecchio destinato alla famiglia, dal possessore di partiva iva, che destina il prodotto ad un uso commerciale.
 
spazio
Potrebbe interessarti
   
Spazio trasparente.
I piani cottura in vetroceramica possono essere dotati di diversi sistemi per generare calore, in questo articolo approfondiamo la tecnologia ad induzione.

Pubblicato:
lunedì 14 febbraio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Uno dei comportamenti tipici che assume la lavastoviglie nel momento in cui si presenta una anomalia è quello di bloccare il lavaggio sia che ci si trovi nella fase iniziale o in altre e di scaricare l’acqua precedentemente caricata, terminando in modo improvviso il lavaggio.

Pubblicato:
lunedì 22 gennaio 2018
 
   
Spazio trasparente.
In caso di difetti o di malfunzionamento della lavatrice Electrolux, per agevolare l’individuazione del problema, le stesse sono dotate, di un sistema di autodiagnosi, che riesce ad individuare il problema e conseguentemente ad indicarlo sul display con un codice di errore, che identifica una determinata diagnosi.

Pubblicato:
martedì 15 marzo 2016
 
   
Spazio trasparente.
Come abbiamo visto nell’articolo sull’energy label delle aspirapolveri ad uso generale (link), il giorno 1 settembre 2014 sancisce l’obbligo, per il settore dell’aspirazione ad uso domestico, di catalogare secondo una specifica etichettatura energetica il consumo ed altre prestazioni delle aspirapolveri.

Pubblicato:
martedì 9 settembre 2014
 
   
Spazio trasparente.
Il consumo dei climatizzatori d’aria incide in modo considerevole sul consumo globale di energia elettrica, pertanto il bisogno di ottimizzare o meglio, di ridurre i consumi energetici del mondo, ha spinto il legislatore ha rivedere la normativa che regolamenta l’energy label dei climatizzatori, al fine di rendere il più evidente possibile il consumo di ogni singolo prodotto ed indurre all’acquisto di modelli sempre più a basso assorbimento elettrico.

Pubblicato:
venerdì 9 novembre 2012
 
   
Spazio trasparente.
A volte capita, è una condizione che si ripete spesso, di riportare il termoventilatore appena comprato in negozio, denunciando il difetto di non funzionamento. In realtà, nella quasi totalità dei casi, è perfettamente funzionante, deve solo essere impostato il timer in modo corretto.

Pubblicato:
mercoledì 28 settembre 2011
 
   
Spazio trasparente.
Terminato il processo di produzione ogni elettrodomestico deve superare una ulteriore fase prima di essere immesso sul mercato per la vendita, il collaudo. Questa fase, precedente all’imballaggio, prevede una serie di controlli ed una verifica del suo perfetto funzionamento.

Pubblicato:
mercoledì 26 gennaio 2011
 
   
Spazio trasparente.
In un'altra articolo abbiamo affrontato l’argomento inerente al limite di riscaldamento di un condizionatore durante il periodo invernale. In questa stesura ci occupiamo invece del suo limite nel mandare aria calda nella mezza stagione.

Pubblicato:
venerdì 12 maggio 2017
 
   
Spazio trasparente.
Può capitare di caricare i tessuti da lavare nella lavatrice, impostare il programma di lavaggio, attendere alcuni minuti e constatare che il lavaggio non inizia. Che sarà mai successo? È sempre andata bene!!

Pubblicato:
lunedì 19 ottobre 2015
 
   
Spazio trasparente.
Prima dell’entrata in vigore della nuova regolamentazione energetica, per i condizionatori d’aria split, il calcolo della classe di efficienza veniva effettuato senza tenere in considerazioni la modulazione della potenza (climatizzatore inverter) e la temperatura esterna ed interna dell’area geografica di installazione del condizionatore.

Pubblicato:
lunedì 28 aprile 2014
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineaContattacilineaGoogle Publisherlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su