Spazio trasparente.
 
Analizziamo nel dettaglio cosa offre la garanzia legale e convenzionale del produttore Sangiorgio It Wash.
 
Marche.
Sangiorgio It Wash garantisce i suoi elettrodomestici per un periodo di 24 mesi. Il periodo decorre dalla data di consegna e deve essere comprovato dal documento fiscale di acquisto del prodotto. Il documento deve chiaramente indicare la data, il nome del rivenditore e il modello del prodotto acquistato. In caso di acquisto con fattura, quindi con destinazione del bene ad uso professionale, la garanzia è di 12 mesi.

La garanzia è valida per tutti i difetti funzionali che si verificano nell’arco dei due anni. Il difetto viene riparato senza nessuna spesa per il cliente nei primi sei mesi dall’acquisto, nel periodo successivo anche se non viene dimostrata l’esistenza del difetto fin dalla consegna, l'elettrodomestico viene riparato senza spese, rimanendo a carico del cliente il diritto fisso di chiamata del tecnico.

La garanzia prevede la riparazione o la sostituzione nel caso in cui la riparazione diventi troppo onerosa per Sangiorgio It Wash.

Rimango esclusi dalla garanzia tutti i difetti non riconducibili a colpe del produttore, come la cattiva installazione, l’uso improprio, mancanza di manutenzione ed altro. Allo stesso modo restano esclusi dalla garanzia le parti soggette a normale usura, quali: spazzole, cinghie, motore, manicotti ed altro. Sono sempre escluse le parti amovibili quali: manopole, maniglie, lampade, tubazioni esterne ed altro. Tutte queste escusioni possono rientrare solo se dimostrato si tratti di un difetto di fabbricazione.

In caso di richiesta di intervento del tecnico è necessario contattare la Sangiorgio It Wash telefonicamente al numero 199 446 200, si tratta di un numero unico a pagamento raggiungibile al costo di 13 cent/minuto da rete fissa, mentre da rete mobile il costo è variabile in base alla tariffa dell'operatore.

In alternativa, ma solo da rete fissa, si può contattare il numero verde gratuito 800 126 903.

Entrambi i numeri sono attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 19:00 ed il sabato dalle 8:30 alle 13:00. Al di fuori di tali orari è attiva una segreteria telefonica per la registrazione delle richieste.

LE ALTRE GARANZIE

Logo Hotpoint Ariston.Logo Rex Electrolux.Logo Hoover.Logo Aeg Electrolux.Logo Bosch.Logo Candy.Logo Haier.Logo Ignis.Logo Whirlpool.Logo Bauknecht.Logo Indesit.Logo Liebherr.Logo Miele.Logo Nardi.Logo Sangiorgio.Logo Smeg.Logo Zoppas.Logo Samsung.
Pubblicato: 28 settembre 2017
Articolo aggiornato: sabato 10 gennaio 2015

 
articoli sul tema:
commenti:
Icona regione.
Alvaro da Roma giorno 10/01/2015
Perché con fattura la garanzia della lavatrice si dimezza a 12 mesi?
 
Icona elettro-domestici.com
 
 
Buongiorno Alvaro, si dimezza perché la normativa distingue il consumatore, quindi apparecchio destinato alla famiglia, dal possessore di partiva iva, che destina il prodotto ad un uso commerciale.
 
spazio
Potrebbe interessarti
   
Spazio trasparente.
Oltre alle anomalie di carattere generico che un po’ tutti i condizionatori fissi (split) dei diversi produttori possono manifestare, ci sono le anomalie o meglio dei difetti di funzionamento che sono tipiche di ogni condizionatore e che vengono indicati con dei codici che compaiono sul display del condizionatore o del telecomando.

Pubblicato:
giovedì 18 giugno 2015
 
   
Spazio trasparente.
La gamma dei condizionatori portatili della Olimpia Splendid è formata da ben 8 modelli, ognuno di loro con caratteristiche tecniche e capacità termiche differenti, così da poter soddisfare le diverse esigenze di raffreddamento degli ambienti domestici.

Pubblicato:
lunedì 9 febbraio 2015
 
   
Spazio trasparente.
Abbiamo già visto nell’articolo “perdita di resa di un deumidificatore, i motivi per i quali un deumidificatore non riesce ad asportare la stessa quantità di umidità, da uno stesso ambiente, durante tutto l’anno.

Pubblicato:
sabato 13 settembre 2014
 
   
Spazio trasparente.
Prima dell’entrata in vigore della nuova regolamentazione energetica, per i condizionatori d’aria split, il calcolo della classe di efficienza veniva effettuato senza tenere in considerazioni la modulazione della potenza (climatizzatore inverter) e la temperatura esterna ed interna dell’area geografica di installazione del condizionatore.

Pubblicato:
lunedì 28 aprile 2014
 
   
Spazio trasparente.
Il decreto legge n° 63/2013, che come data ultima per la conversione in legge vedeva il 4 agosto 2013, è stato convertito definitivamente in legge, dal senato, giorno 1 agosto 2013.

Pubblicato:
mercoledì 14 agosto 2013
 
   
Spazio trasparente.
Ancor prima che si assistesse allo sviluppo della rete ed alla diffusione capillare di apparecchiature capaci di collegarsi ed interagire con essa, già qualche azienda stava studiando il modo di poter controllare a distanza il climatizzatore split. Si parlava di una tecnologia che grazia all’invio di un sms, riusciva ad attivare il suo funzionamento.

Pubblicato:
martedì 16 aprile 2013
 
   
Spazio trasparente.
Per i climatizzatori d’aria split, destinati al solo raffreddamento, l’energy label cambia volto a partire dall’1 gennaio del 2013. Il cambio dell’etichettatura è mosso dall’esigenza, da parte del legislatore, di mettere in evidenza i miglioramenti delle prestazioni, riferite al consumo energetico, al fine di rendere il consumatore consapevole delle differenze tra i vari prodotti in commercio, e conseguentemente, su tale spinta, ridurre il consumo globale di energia elettrica.

Pubblicato:
venerdì 9 novembre 2012
 
   
Spazio trasparente.
Negli ultimi anni la cucina a libera installazione ed anche i piani di cottura da incasso hanno subito un cambiamento per quanto riguarda la proposta dei fuochi a gas per la cottura.

Pubblicato:
giovedì 31 maggio 2012
 
   
Spazio trasparente.
Dopo molti anni nei quali il settore delle televisioni non è stato regolamentato da apposite etichette energetiche indicanti il loro consumo, come avviene invece già da una decina di anni per il grande elettrodomestico, con l’entrata in vigore del regolamento comunitario anche loro hanno l’obbligo di esporre l’energy label.

Pubblicato:
lunedì 19 marzo 2012
 
   
Spazio trasparente.
Tralasciando tutte le differenze tecniche e di programmazione che possono essere determinanti per scegliere una lavastoviglie piuttosto che un’altra, vediamo di capire quale è più performante riferendoci ai dati che per normativa devono essere esposti sul prodotto.

Pubblicato:
domenica 20 novembre 2011
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaPreferenze lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su