Spazio trasparente.
 
Analizziamo nel dettaglio cosa offre la garanzia legale e convenzionale del produttore Smeg.
 
Marche.
Gli elettrodomestici Smeg sono coperti dalla garanzia legale di 24 mesi, che decorre dalla data di consegna del prodotto. La validità della garanzia deve essere dimostrata con il possesso dello scontrino fiscale, fattura d’acquisto o bolla di consegna comprovante la data, il nome del rivenditore e d il modello del prodotto acquistato.

La garanzia copre i difetti di fabbricazione, con la riparazione o la sostituzione del prodotto che si verificano nell’arco del periodo di durata della garanzia. sono esclusi dal diritto alla garanzia i difetti generati da un uso improprio, negligente, una errata installazione ed altro.

La garanzia legale copre la manodopera, offre ricambi originali, prevede la sostituzione del prodotto in caso di non riparabilità e abolisce la chiamata del tecnico nel caso in cui viene dimostrato il difetto di conformità dopo i sei mesi dall’acquisto.

Per richiedere un intervento basta contattare il centro assistenza tecnico competente di zona o chiamare al numero di telefono a pagamento 199 135 135 (14,26 centesimi al minuto iva inclusa senza scatto alla risposta da rete fissa, o al costo di 0,48 centesimi al minuto iva inclusa e massimo 15,49 centesimi iva inclusa per lo scatto alla risposta da rete mobile).

Termini garanzia.

Smeg offre la possibilità di allungare la garanzia con il programma plus valore, che allunga la tutela fino a 5 anni (2 legale + 3 aggiuntivi).

La garanzia di 5 anni comprende manodopera gratuita e ricambi originali, sostituzione del prodotto in caso di irreparabilità, rimane esclusa la chiamata che rimane a carico del cliente e pattuita telefonicamente.

L’estensione di garanzia può avvenire effettuando il versamento che si trova nell’elettrodomestico al momento dell’acquisto, effettuando l’adesione on-line
o chiamando al numero 02 30 377 186.

Fermo restando i casi in cui si decade dal diritto alla garanzia, se la riparazione non può essere effettuata si procede alla sostituzione del prodotto con uno uguale o di pari qualità e caratteristiche. Se non è possibile effettuare la riparazione, viene corrisposta una somma, con assegno bancario, a copertura parziale del costo per l’acquisto di un nuovo prodotto. In caso di sostituzioni sono a carico del cliente le spese di consegna, di installazione e quant’altro ancora dovuto. La sostituzione del prodotto, prevede che lo smaltimento del vecchio, se rimane in possesso, è a carico del cliente. La sostituzione prevede la risoluzione del contratto.

Termini garanzia.

Le richieste di intervento devono essere fatte contattando il call center al numero a pagamento 02 30 377 179 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00.

LE ALTRE GARANZIE

Logo Hotpoint Ariston.Logo Rex Electrolux.Logo Hoover.Logo Aeg Electrolux.Logo Bosch.Logo Candy.Logo Haier.Logo Ignis.Logo Whirlpool.Logo Bauknecht.Logo Indesit.Logo Liebherr.Logo Miele.Logo Nardi.Logo Sangiorgio.Logo Smeg.Logo Zoppas.Logo Samsung.
Pubblicato: 09 novembre 2012
Articolo aggiornato: giovedì 15 gennaio 2015

 
articoli sul tema:
commenti:
Icona regione.
Marco da Alcamo giorno 15/01/2015
Ho una cappa KSEP600X che oramai sono scaduti i due anni di garanzia. Purtroppo si è rotto il motore e il un centro assistenza mi ha venduto il ricambio originale. Volevo sapere qual è il periodo di garanzia, che la legge attuale impone, del pezzo di ricambio del mio elettrodomestico.
 
Icona elettro-domestici.com
 
 
Buongiorno Marco, la garanzia è sempre di due anni.
Icona regione.
Sabrina da Roma giorno 28/09/2013
Buongiorno, finita la garanzia (2 anni + plusvalore) ogni volta che ho bisogno di un tecnico quanto devo corrispondere di diritto di chiamata?
 
Icona elettro-domestici.com
 
 
Buongiorno Sabrina, il costo della chiamata è approssimativamente di 30/35 euro per uscita del tecnico.
 
spazio
Potrebbe interessarti
   
Spazio trasparente.
Dopo tanti anni passati in sua compagnia il nostro vecchio frigorifero ci abbandona. Ci eravamo affezionati, ma il suo non corretto funzionamento e il suo consumo energetico divenuto oramai insostenibile, ci costringono a sostituirlo con uno nuovo molto più bello.

Pubblicato:
lunedì 10 gennaio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Un’anomalia abbastanza diffusa nella lavastoviglie è quella relativa al processo di asciugatura, che a seconda dei casi può presentarsi con una scarsa qualità ed in altri con una assoluta assenza, con relative stoviglie bagnate al termine del lavaggio.

Pubblicato:
mercoledì 22 febbraio 2017
 
   
Spazio trasparente.
Abbiamo visto in un altro articolo, che del mancato carico dell’ acqua nella lavatrice può esserne responsabile l’elettrovalvola, ma in molti casi c’è un altro componente a cui attribuire l’origine dell’anomalia: il pressostato.

Pubblicato:
mercoledì 24 giugno 2015
 
   
Spazio trasparente.
Con l’entrata in vigore della nuova regolamentazione energetica per la lavatrice, i produttori hanno l’obbligo di dichiarare a catalogo, non solo il consumo complessivo, indicato in modo molto chiaro sull’energy label, e che si riferisce al lavaggio di un carico pieno di cotone a 60°C, ma anche i risultati dei consumi in altre condizioni.

Pubblicato:
mercoledì 4 settembre 2013
 
   
Spazio trasparente.
Sebbene il frigorifero da incasso è genericamente considerato avere delle misure standard, bisogna fare delle distinzioni, onde evitare di acquistarne uno che non ha le misure idonee per essere inserito nel vano della cucina componibile.

Pubblicato:
martedì 27 marzo 2012
 
   
Spazio trasparente.
L’azione del vapore è da sempre sfruttata in diversi ambienti di applicazione, cha vanno dall’igiene ed il benessere della persona, alla produzione di energia elettrica nelle centrali a vapore, all’impiego sugli elettrodomestici..

Pubblicato:
sabato 7 maggio 2011
 
   
Spazio trasparente.
Nell’impiego di un forno elettrico ad un bel momento può succedere che quello che prepariamo si brucia. Indipendentemente dai cibi e rispettando l’impostazione della temperatura ed il tempo di cottura, troviamo i cibi bruciati.

Pubblicato:
giovedì 20 settembre 2018
 
   
Spazio trasparente.
Entrata in vigore nel 1992, l’etichetta energetica ha rivoluzionato positivamente il mercato degli elettrodomestici, spingendo le aziende a produrre prodotti di elevata efficienza energetica. Sono oramai lontani i tempi in cui si vedevano nei negozi prodotti come lavabiancheria, frigoriferi o congelatori di classe C, D addirittura E ed F.

Pubblicato:
domenica 12 dicembre 2010
 
   
Spazio trasparente.
Abbiamo già parlato del piano di cottura ad induzione in un precedente articolo, nel quale ci abbiamo approfondito gli aspetti legati al suo funzionamento ed alle caratteristiche tecniche generali o specifiche.

Pubblicato:
lunedì 2 gennaio 2017
 
   
Spazio trasparente.
Non appena arriva la stagione calda e lo stesso si fa insopportabile, nasce l’esigenza di acquistare un condizionatore portatile per rinfrescarsi.

Pubblicato:
martedì 17 marzo 2015
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su