Icona accesso.
 
 
 
 
 
 

Lavatrice bloccata con l’acqua dentro, come scaricarla manualmente.

Nel malfunzionamento della lavatrice oltre al guasto che si può manifestare in un determinato momento e che quindi è necessario riparare, si può creare un’ulteriore problematica per il mancato scarico dell’acqua. Difatti si può bloccare con il cestello pieno d’acqua. Cosa fare in questa circostanza?

Oltre ad avere la necessità di estrarre gli indumenti, c’è quella di scaricare l’acqua, che altrimenti, se andassimo ad aprire lo sportello uscirebbe al di fuori, o se sotto il livello comunque resterebbe all’interno non consentendoci di eseguire delle verifiche ed eventuali riparazioni.

Possiamo scaricare l’acqua in due o tre modi differenti a seconda del modello di lavatrice che ci troviamo difronte. L’acqua dal fondo della vasca, tramite un manicotto comunica e quindi confluisce con la pompa di scarico, quindi per caduta arriva nella parte bassa, a noi resta soltanto aprire uno sbocco per farla defluire all’esterno.

Possiamo aprire il filtro della pompa di scarico, estendere, se presente il tubicino del drenaggio, ed aprire il tappo o possiamo farla uscire dal tubo di scarico, tutti è tre gli elementi sono collegati alla pompa di scarico.

Il sistema più comodo, se abbiamo la possibilità di accedere alla parte retrostante della lavatrice, non sempre è possibile, ad esempio se è incassata, è di estrarre il tubo di scarico dal sifone o dal muro e portarlo a filo pavimento, allo stesso modo dovremmo abbassarlo dal lato dal quale esce dal mobile, sempre fino a rasentare il pavimento. In questo modo l’acqua per caduta uscirà.

Normalmente il tubo di scarico fuoriesce dal basso del mobile, tuttavia su alcuni modelli esce dall’alto. In quest’ultimo caso non possiamo utilizzare questo metodo per espellere l’acqua che si trova nel cestello.

Se nel modello è presente il tubicino di drenaggio, è il secondo metodo più comodo, leggermente più lento del precedente, in quanto la quantità di acqua, a causa di una portata del tubo sarà inferiore. In entrambi i casi, sono le soluzioni migliori anche per quanto riguarda la caduta di acqua sul pavimento. Difatti se si sta attenti ne cadrà veramente poca o per nulla.

Il tubicino di drenaggio, non è presente su tutte le lavatrici. Per completezza di informazione, ricordiamo che serve ad evacuare tutta l’acqua che ristagna nella pompa, per evitare che in zone fredde, l’acqua nella fase di non utilizzo, si congeli, aumenti di volume e spacchi la pompa di scarico.

Infine il terzo metodo è quello di far fuoriuscire l’acqua dal filtro della pompa. Svitandolo l’acqua fuoriesce copiosamente e velocemente. In questo caso è necessario sistemare degli stracci a terra sotto questo punto, in quanto dell’acqua cadrà certamente. Inoltre è necessario munirsi di un contenitore per la raccolta dell’acqua. Si potrebbe impiegare una bacinella, anche se è preferibile trovare un oggetto con una forma più adatta per potersi meglio inserire in questa posizione.
 
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email
 

 
 
 
 
 
 
 
Commenti recenti
Icona regione.
Dario da Modena giorno 20/11/2019
La mia lavatrice non è dotata di filtro. Davanti non c'è lo sportellino come in questo caso nel video. Posso far uscire l'acqua dal tubo di scarico o cambia qualcosa?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Ci sono alcune lavatrici che non hanno la pompa ispezionabile, ovvero non c'è la possibilità di aprire il filtro. Si tratta di tutto un blocco unico, accessibile solo dall'interno. Ad ogni modo anche se non puoi scaricare l'acqua da questa parte, puoi farlo tranquillamente dal tubo di scarico, non cambia niente. Importante e che abbassi il tubo da dietro in modo tale da farlo poggiare al pavimento.

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Quando durante la fase del lavaggio di una lavatrice o di una lavasciuga l’acqua non viene riscaldata, il motivo è da ricondursi al non funzionamento della resistenza elettrica di riscaldamento, ovviamente le motivazione che la inducono a non funzionare possono essere di diversa natura, sia elettriche che elettroniche, ma in molti altri casi è proprio l’intero elemento che non va e pertanto deve essere sostituito.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Una anomalia molto diffusa relativamente al malfunzionamento della lavatrice è quella che la vede responsabile dello stacco improvviso della corrente elettrica durante il suo funzionamento. Mentre tutto sembra che stia procedendo in modo regolare, il salvavita si stacca.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

La prima azione che compie la lavatrice prima di avviare il ciclo di lavaggio è chiudere il bloccoporta, quindi serrare lo sportello per evitare che questo si possa aprire durante il ciclo.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Abbiamo visto nell’articolo relativo al funzionamento della vaschetta del detersivo, quale è il procedimento che consente al detersivo, alla candeggina ed all’ammorbidente di essere prelevati nel momento in cui il lavaggio lo prevede, quindi un impiego cadenzato.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

A norma di legge la lavatrice così come la lavastoviglie, hanno installato tra le diversi componenti il filtro antidisturbo. Si tratta di un componente che ha il compito di bloccare le interferenze elettriche per evitare che queste disturbino il corretto funzionamento dell’apparecchio e vi arrechino dei danni. Inoltre è di fondamentale importanza per non creare disturbi ad altre apparecchiature presenti in casa, tipo televisione, radio ed altro.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Non capita molto spesso, ma è un guasto che si può presentare improvvisamente alla nostra lavatrice, che fino a poco prima funzionava perfettamente ed improvvisamente quando viene impostata la centrifuga o è il momento che questa entri in funzione, la vediamo rallentata.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea