Icona accesso.
 
 
 
 
 
 

Cosa controllare per riparare l’errore F03 in una lavatrice Whirlpool.

Questo errore si riferisce ad una problematica relativa allo scarico dell’acqua di lavaggio o comunque in generale allo scarico in qualsiasi momento esso avvenga.

L’errore si può verificare subito, ancora prima dell’inizio di un ciclo di lavaggio appena impostato, nel mezzo del ciclo o ancora nella fase finale, in ognuno di questi momento in cui si dovrebbe attivare e comunque è coinvolta la pompa di scarico.

Il comportamento a cui si assiste è quello che vede attivarsi la pompa di scarico e rimanere attiva per un tempo molto lungo per poi visualizzare l’errore sul display. In buona sostanza entra in funzione una protezione, che disattiva la pompa di scarico, quando, dopo essere trascorso un tempo massimo previsto, nel quale lo scarico si sarebbe dovuto completare, questo non si è verificato. Si definisce time out, ovvero fuori tempo massimo.

In presenza di questo errore i controlli che devono essere eseguiti, sono quelli relativi alla pompa di scarico e nello specifico tutte quelle condizioni che possono essere responsabili di un rallentamento dell’evacuazione dell’acqua. Difatti oltre al mancato scarico o scarico difettoso si parla di un tempo troppo lungo dello scarico, il che significa che l’espulsione dell’acqua per qualche motivo è stata rallentata.

Gli elementi soggetto a controllo sono:

1) Il tubo di scarico, del quale è necessario verificare se ci sono delle strozzature o qualcosa che ne impedisce il passaggio dell’acqua al suo interno, allo stesso tempo è da eseguirsi un controllo sul sifone o scarico al muro, che non devono creare ostruzioni o rallentamenti al defluire dell’acqua;

2) La pompa di scarico, per la quale è necessario controllare prima di tutto se è ben collegata, quindi se il connettore o i faston di alimentazione sono ben inseriti. Se non si sente la sua entrata in funzione è necessario eseguire un controllo di tensione, quindi con un tester posizionato sulla misurazione della corrente alternata (750 V), ricordiamo che questo intervento è pericoloso in quanto viene eseguito in presenza della corrente elettrica, posizionare i due puntali sui due innesti e controllare se nel momento in cui la pompa dovrebbe essere alimentata ci sono i 220 volt. Inoltre, se la corrente arriva e non si attiva è opportuno controllare se la pompa è funzionate, quindi se nella scala degli Ohm risponde ai 160/200 ohm;

3) Questo errore potrebbe essere generato anche dall’impiego eccessivo di detersivo, quindi se si nota una schiuma esagerata, ne può essere la causa;

4) Altro controllo deve essere eseguito per la verifica dello stato di pulizia del filtro, se all’interno della pompa c’è qualche oggetto o dello sporco, tipo accumulo di lanuggine, possono impedire una corretta rotazione della girante, che non riesce ad espellere l’acqua nella giusta misura. Svitare il tappo ed eseguire il controllo indicato;

5) Ultimo controllo da fare, se tutto il resto è andato a buon fine, è la girante della pompa di scarico. È necessario smontare la pompa di scarico e verificare se la ventola, gira correttamente e non si sia staccata dall’asse di tenuta. In alcuni casi può succedere che la ventola gira in assenza di acqua, regolarmente, ma con l’azione di resistenza esercitata dall’acqua, slitti e non la spinga verso l’esterno.

 
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email
 

 
 
 
 
 
 
 

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

La lavatrice ci ha e ci consente di togliere lo sporco dai nostri capi di abbigliamento rendendoci la vita quotidiana di casa molto più semplice. Le lavatrici attualmente presenti in commercio dispongono chi più chi meno di programmi specifici per i diversi tipi di capi di abbigliamento, andando oltre la normale distinzione di cicli per il cotone, i sintetici e delicati, ma programmi specifici per tessuti e tipo di sporco diverso. In pratica sono in grado di fronteggiare tutti i tipi di sporco e di macchia o quasi!!
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Con Samsung cambia l’idea del lavaggio tradizionale, con la sua nuova tecnologia che provvede a far sciogliere il detersivo ancor prima di arrivare nel cestello. Eco Bubble, in inglese, la nuova tecnologia utilizzata su 12 modelli di lavatrice, in italiano conosciuta e diffusa con il nome di eco lavaggio.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Oltre al sistema classico di inserimento del detersivo nel cassettino specifico o all’interno del cestello della lavabiancheria, ci sono in commercio alcune lavatrici dotate di un serbatoio per il carico del detersivo ed il suo dosaggio automatico ad ogni lavaggio.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Il timer meccanico è un componente che fino a qualche anno fa, veniva montato da tutte le lavatrici, oggi a seconda del modello di lavabiancheria è stato sostituito con quello elettronico o dal modulo elettronico (scheda). Tuttavia, sebbene le nuove lavatrici non lo hanno più, in circolazione ce ne sono ancora molte con programmazione meccanica, e quindi con detto timer.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Il ciclo di lavaggio della lavatrice è caratterizzato da fasi differenti, si passa difatti da quella di carico dell’acqua, che può avvenire in più momenti, a rotazioni del cestello, in un verso o nell’altro, allo scarico ed alla centrifuga. A seconda del modello e della tecnologia questi passaggi possono verificarsi con intervalli, passaggi e tempi diversi.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

L’errore F04 restituito sul display digitale della lavatrice Whirlpool, parliamo dei modelli più recenti, indica il difetto del mancato riscaldamento dell’acqua. Ci possiamo rendere conto che il difetto è questo, in quanto se tocchiamo l’oblò è freddo.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea