Icona accesso.
 
 
Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
 
 
 
 
 

Cosa controllare per riparare l’errore F03 in una lavatrice Whirlpool.

 
Questo errore si riferisce ad una problematica relativa allo scarico dell’acqua di lavaggio o comunque in generale allo scarico in qualsiasi momento esso avvenga.

L’errore si può verificare subito, ancora prima dell’inizio di un ciclo di lavaggio appena impostato, nel mezzo del ciclo o ancora nella fase finale, in ognuno di questi momento in cui si dovrebbe attivare e comunque è coinvolta la pompa di scarico.

Il comportamento a cui si assiste è quello che vede attivarsi la pompa di scarico e rimanere attiva per un tempo molto lungo per poi visualizzare l’errore sul display. In buona sostanza entra in funzione una protezione, che disattiva la pompa di scarico, quando, dopo essere trascorso un tempo massimo previsto, nel quale lo scarico si sarebbe dovuto completare, questo non si è verificato. Si definisce time out, ovvero fuori tempo massimo.

In presenza di questo errore i controlli che devono essere eseguiti, sono quelli relativi alla pompa di scarico e nello specifico tutte quelle condizioni che possono essere responsabili di un rallentamento dell’evacuazione dell’acqua. Difatti oltre al mancato scarico o scarico difettoso si parla di un tempo troppo lungo dello scarico, il che significa che l’espulsione dell’acqua per qualche motivo è stata rallentata.

Gli elementi soggetto a controllo sono:

1) Il tubo di scarico, del quale è necessario verificare se ci sono delle strozzature o qualcosa che ne impedisce il passaggio dell’acqua al suo interno, allo stesso tempo è da eseguirsi un controllo sul sifone o scarico al muro, che non devono creare ostruzioni o rallentamenti al defluire dell’acqua;

2) La pompa di scarico, per la quale è necessario controllare prima di tutto se è ben collegata, quindi se il connettore o i faston di alimentazione sono ben inseriti. Se non si sente la sua entrata in funzione è necessario eseguire un controllo di tensione, quindi con un tester posizionato sulla misurazione della corrente alternata (750 V), ricordiamo che questo intervento è pericoloso in quanto viene eseguito in presenza della corrente elettrica, posizionare i due puntali sui due innesti e controllare se nel momento in cui la pompa dovrebbe essere alimentata ci sono i 220 volt. Inoltre, se la corrente arriva e non si attiva è opportuno controllare se la pompa è funzionate, quindi se nella scala degli Ohm risponde ai 160/200 ohm;

3) Questo errore potrebbe essere generato anche dall’impiego eccessivo di detersivo, quindi se si nota una schiuma esagerata, ne può essere la causa;

4) Altro controllo deve essere eseguito per la verifica dello stato di pulizia del filtro, se all’interno della pompa c’è qualche oggetto o dello sporco, tipo accumulo di lanuggine, possono impedire una corretta rotazione della girante, che non riesce ad espellere l’acqua nella giusta misura. Svitare il tappo ed eseguire il controllo indicato;

5) Ultimo controllo da fare, se tutto il resto è andato a buon fine, è la girante della pompa di scarico. È necessario smontare la pompa di scarico e verificare se la ventola, gira correttamente e non si sia staccata dall’asse di tenuta. In alcuni casi può succedere che la ventola gira in assenza di acqua, regolarmente, ma con l’azione di resistenza esercitata dall’acqua, slitti e non la spinga verso l’esterno.

 

 
 
 
 
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Come ben noto la lavatrice è dotata di un filtro attraverso il quale l’acqua di scarico del lavaggio, passa prima di essere eliminata completamente attraverso il tubo di condotta, raccordato ad una conduttura a muro o dove non esistente agganciato con il collo d’oca al lavabo o altro.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Quando impostiamo un ciclo di lavaggio in una lavatrice è necessario inserire il detersivo e l’ammorbidente nei rispettivi scomparti, come descritto nella guida pratica per l’utilizzo.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Appena si accende la lavatrice o durante il suo funzionamento improvvisamente il salvavita scatta, staccando la corrente elettrica. È una condizione che non si verifica spesso, ma è una circostanza che comunque si riscontra e ci impedisce di utilizzare la lavatrice e le altre apparecchiature elettriche della casa, se non stacchiamo la sua spina.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Abbiamo visto nell’articolo “gruppo vasca lavatrice rotta” come intervenire per il recupero della lavatrice, vediamo ora come procedere e come capire su quali modelli di lavatrice possiamo sostituire i cuscinetti.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Abbiamo visto in un articolo precedente come usare la lavatrice, pertanto quali sono le fasi preparatorie relative ai vari capi che è necessario lavare, quindi come dividerli, le macchie e la funzione degli scomparti del cassetto del detersivo.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Iniziamo togliendo l’imballo che protegge la lavatrice e verifichiamo la presenza di eventuali ammaccature, nel caso presenti è preferibile non procedere con l’installazione e contattare il rivenditore, in modo tale da poter concordare una soluzione per come meglio affrontare la problematica.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaPreferenzelineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea