Icona accesso.
 
 
 
 
 
 

Termostato frigorifero come funziona, quale lo schema dei collegamenti elettrici

termostato frigorifero come funziona

Cosa trovi in questo articolo:

  1. A cosa serve il termostato frigorifero;
  2. Come funziona il termostato del frigorifero;
  3. Cosa succede se il termostato non funziona;
  4. Come verificare il funzionamento termostato;
  5. Video test funzionamento termostato frigo;
  6. Domande poste dai consumatori;
  7. Commenti per chiedere informazioni.



A cosa serve il termostato del frigo

Il termostato del frigorifero è un componente di controllo e di gestione della temperatura. Serve a rilevare la temperatura all'interno della cella ed una volta che è stata raggiunta fa staccare il frigorifero. Continua a rilevare la temperatura e nel momento in cui si alza al di sopra della soglia di impostazione fa attaccare nuovamente il frigo. Il termostato tiene costantemente monitorata la temperatura nel frigo gestisce le fasi di attacco e stacco del frigo.

Termostato frigorifero come funziona

Nel caso in cui il compressore frigorifero non parte o se il motore frigo non stacca mai potrebbe esserci il termostato frigo rotto. Per capirlo, dopo vedremo anche come testarlo, dobbiamo prima di tutto comprendere il funzionamento del termostato. Lo facciamo con schema termostato frigorifero sotto riportato dove sono riportati tutti gli elementi che lo compongono. Sulla scatola termostato (frigo termostato) ci sono tre collegamenti evidenziati (A-B-C) ed un quarto non messo in evidenza per il filo di terra. Dal cavo di alimentazione escono quattro fili: blu, marrone, giallo e nero. Il filo blu è il neutro che arriva direttamente dal cavo di alimentazione e si unisce ad un polo del portalampada del frigo. Il filo marrone che arriva dal cavo è la fase che si collega al faston centrale (B) della scatola del termostato. A seconda del termostato il connettore o faston di collegamento può essere in una posizione diversa. Ad ogni modo seguendo la logica di come funziona un termostato per frigorifero si riesce a dedurre il corretto faston di collegamento. Dal terzo faston (C) viene collegato un filo che raggiunge e si collega ad uno dei due faston (E), dell'interruttore luce. Dal secondo faston (D) un altro filo raggiunge l'altro ingresso del portalampada. Se viene invertita la posizione tra E e D funziona ugualmente. Se seguiamo il filo marrone possiamo vedere come non ci sia nessuna interruzione nel suo percorso fino all'interruttore luce, dove il circuito è aperto (2). Aprendo lo sportello del frigorifero il contatto (2) si chiude e consente il passaggio di corrente. La lampadina si accende.

schema termostato frigorifero

Spostandoci nella scatola termostato il filo che porta la fase sul connettore centrale (B), nel momento in cui la manopola della regolazione della temperatura è su zero (spenta), il contatto (1) resta aperto e non c'è passaggio di correte. Per capire come il termostato agisce sul motore facciamo un piccolo passo indietro, dicendo che il filo del neutro, quello blu, arriva direttamente al motore dal cavo di alimentazione, mentre la fase al motore arriva dal termostato. Quando il frigorifero viene acceso ruotando la manopola su una posizione, il contatto (1), chiude il circuito tra (A) e (B) e la fase continua il suo percorso attraverso il filo nero che porta la corrente al motore, passando prima dal relè. La sonda della temperatura attraverso il bulbo rileva quando all'interno della cella si è raggiunta la temperatura e in quel momento riapre il contatto (1) ed il compressore si ferma.

Cosa succede se il termostato non funziona

Ovviamente se c'è un guasto del termostato del frigorifero si ripercuote sul normale funzionamento del frigorifero. A seconda del tipo di guasto si possono verificare delle anomalie o malfunzionamenti diversi. Nello specifico potrebbe capitare che:

a) Il frigorifero non stacca. Per frigo che non stacca si intende che il compressore del frigo non stacca mai o stacca veramente dopo ore ed ore in cui è rimasto in funzione. In questo caso il fermo del compressore può avvenire a causa di un eccessivo riscaldamento.

b) Il frigo raffredda troppo. In questo caso da un punto di vista elettrico il termostato è funzionante ma una anomalia nel rilevamento della temperatura non apre il contatto (1) ed il compressore continua nella sua azione di raffreddamento. Il rilevamento della temperatura è sfasato rispetto alla reale temperatura interna e il termostato apre il contatto in ritardo ed il frigo raffredda troppo.

c) Il compressore del frigorifero non si avvia ed il frigo non raffredda.

Frigo non funziona: come controllare un termostato con il tester

Ora che siamo in grado di stabilire il termostato frigorifero come funziona siamo anche in grado di stabilire i punti in cui si potrebbe verificare un guasto. Ma come testare il termostato frigo? Per farlo come prima cosa portiamo la manopola frigo su zero (spento) e poi stacchiamo la spina di alimentazione. Sul lato destro del mobile del frigo troviamo una scatola all'interno della quale c'è il termostato, la smontiamo.

Per lavora comodi stacchiamo i fili, prima scattiamo una foto per ricordare la posizione e successivamente dopo aver riportato la manopola del termostato in posizione di ON (acceso) accendiamo il multimetro posizionandolo sulla scala più bassa degli ohm (Ω). Posizioniamo un puntale su dove era inserito il filo di ingresso marrone (B) e l’altro marrone (C) il tester deve restituire un valore, in caso contrario significa che non passa corrente alla lampadina. Successivamente togliamo il puntale dal marrone (C) della lampadina e spostiamo l'altro puntale sull'altro innesto (A), quello del filo nero. Anche in questo caso ci deve essere una continuità, quindi un valore, altrimenti il termostato non è funzionante. Se riusciamo a tenere fissi i puntali sulle anzidette posizioni oppure ci facciamo aiutare, portiamo il selettore su zero (spento) il valore sul tester si deve azzerare.

Test con multimetro termostato.

Se non disponiamo di un multimetro, possiamo eseguire una prova empirica, diretta, per la quale dobbiamo fare molta attenzione in quanto avremo a che fare con la corrente elettrica. Lasciamola sempre staccata e con un pezzo di filo elettrico, spelato alle estremità, eventualmente possiamo anche innestarvi dei faston maschio, mettiamo in comunicazione il filo marrone (B), che giunge dal cavo, e quello nero (A).

Termostato bypassato.

Attacchiamo la corrente e se sentiamo avviarsi il motore, avendo bypassato il termostato, possiamo stabilire che non era funzionante. Nel caso in cui riscontriamo che è rotto è necessario procedere alla sostituzione del termostato frigo.

Video verifica funzionamento termostato frigo

 
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email
 

 
 
 
 
 
 
 
Commenti recenti
Icona regione.
Marcello da Milano giorno 31/05/2022
Buongiorno, ho eseguito la verifica del termostato come indicato con il multimetro e sembra essere tutto ok, ma se lo rimetto il frigo continua a non funzionare. Altri suggerimenti?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Marcello, in realtà c’è un’altra cosa che dovresti fare. Il test eseguito sul termostato non verifica se la sonda della temperatura (1) apre il contatto improvvisamente in quanto starata. Si tratta di una evento che nel test fatto se non trovi anomalie di norma non c’è, ma può succedere che si verifichi quando montato. Strano inusuale ma possibile! Quello che ti suggerisco di fare è il bypass del termostato come mostrato nel video. Se va significa che è un difetto del termostato, altrimenti dirigi l’attenzione al relè del motore.

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Disorientati da una scelta molto ampia di prodotti, alcune volte viene effettuata una valutazione errata del consumo energetico di un frigorifero.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Probabilmente non desta particolare interesse il metodo che viene utilizzato per determinare la classe energetica del frigorifero. Ci si limita, credo, nella maggior parte dei casi a prendere atto di quanto dichiarato dall’energy label.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Quando ci troviamo davanti al nostro frigorifero statico che non ne vuole sapere di partire e vogliamo identificare il problema che si sta verificando e che ne impedisce il funzionamento, possiamo effettuare delle prove generali, che ci possono consentire di identificare la problematica.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Abbiamo visto nell’articolo sugli errori dei frigoriferi Hotpoint dotati di display digitale, come essi vengano su di esso riportati, consentendo pertanto di identificare cosa non sta funzionando correttamente.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

È passato parecchio tempo da quando i frigoriferi erano degli apparecchi dal consumo energetico medio, con la corsa e la necessità al risparmio le aziende hanno fatto dei passi da giganti in pochissimo tempo riuscendo a produrre dei frigoriferi a basso assorbimento e consumo energetico.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Nel caso sia necessario effettuare una riparazione al frigorifero da incasso o qualora ci sia la necessità di sostituirlo in quanto non più funzionante è necessario estrarlo dal mobile della cucina.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea