Icona accesso.
 
 
 
 
 
 

Come capire se il triac sulla scheda elettronica è funzionante.

Molte volte quando si parla di elettrodomestici, lavatrici, lavastoviglie, asciugatrici ed altro, alcuni dei codici di errore o dei guasti in genere possono essere riconducibili al malfunzionamento di un triac.
Precisiamo che di norma la segnalazione di un codice di errore, se si è a conoscenza del suo significato, indica cosa o quale zona dell’elettrodomestico non sta funzionando, pertanto ci potrebbe già dire che c’è un difetto sul triac, ma non sempre il riferimento è preciso e comunque una verifica prima di agire in tale direzione è opportuno eseguirla.

Il triac negli elettrodomestici ha solitamente la funzione di gestire la velocità del motore, ma potrebbe anche servire ad altro. Esteticamente si presenta come un piccolo parallelepipedo rettangolo di colore nero con tre piedini. I due che sono sul lato sinistro sono gli anodi mentre quello sulla destra è il gate. Dalla figura sottostante si può vedere forma e struttura.

Come è strutturato tecnicamente un triac.

Tra i due anodi avviene il passaggio della corrente controllata, mentre il gate è un ingresso di controllo che limita il tempo di conduzione e quindi il passaggio di corrente. Ma senza entrare nei tecnicismi, vediamo come eseguire in modo semplice e veloce il test sul triac che è montato sulla scheda. A titolo di esempio ed al fine di poterlo riconoscere riportiamo l’immagine di una scheda elettronica dove abbiamo cerchiato il componente.

Triac sulla scheda elettronica.

Per eseguire la verifica, possiamo farla direttamente sul componente fissato sulla scheda, dobbiamo con l'ausilio di un tester, verificare la presenza di continuità elettrica, tra i due piedini esterni, in pratica tra A1 ed il G, tra di essi il tester deve restituire a display all'incirca il valore che è stampigliato sul triac.

Verifica triac tra anodo e gate.

Contiuando con il controllo tra i dua anodi A1 ed A2 non ci deve essere nessuna continuità elettrica:

Verifica triac tra i due anodi.

così come tra il piedino centrale e quello di destra, ovvero tra A2 ed il gate.

Verifica triac tra anodo2 e gate.

Per terminare dobbiamo simulare il passaggio della corrente dal gate agli anodi, in questo caso dobbiamo toccare contemporaneamente con il puntale del tester i due anodi e mantenndo tale posizione, dobbimao mettere in comunicazione A2 con il gate utilizzando l'altro puntale. Sul display del tester deve essere restituito il valore che abbiamo riscontrato precedentemente misuranto i due piedini esterni den triac.


Passaggio tra gate ed anodi.

Se i controlli non conducono a risultati positivi è necessario procedere alla sostituzione del triac.

 
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email
 

 
 
 
 
 
 
 

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Abbiamo già visto in degli articoli precedenti i codici di errore riferiti al non funzionamento di lavatrici e lavasciuga della Whirlpool, quelli di prodotti della vecchia linea, quelli della produzione recente, quelli delle vecchie lavatrici con i led, quindi come interpretare la loro accensione e capire il difetto.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Quando si verifica un malfunzionamento, la lavatrice restituisce un codice di errore che consente di identificare quale parte ne è interessata. Abbiamo già trattato la descrizione dei codici di errore delle lavatrici Whirlpool, in due distinti articoli, uno che interessava quelle con i led, ed un altro quelle con il display di vecchia produzione.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Rex Electrolux propone 16 lavatrici a carica frontale, di cui 5 modelli con misure standard ovvero 85 cm di altezza, 60 cm di larghezza e 60 cm di profondità, con un ingombro massimo di 64 cm. I modelli sono: RWF 1408 WDL, RWF 1407 MEW, RWF 1497 HDW, RWF 1487 HDW e RWF 1286ODW.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Quando vengono inseriti gli indumenti all’interno del cestello della lavatrice è molto importante controllare che al loro interno non ci siano degli oggetti, altrimenti durante il lavaggio potrebbero andare a finire nel cesto e poi da questo spostarsi nella vasca, quindi mettersi di contrasto tra i due e provocare dei danni.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Beko, certamente uno dei marchi di elettrodomestici più diffusi e richiesti sul mercato, come tutti altri marchi di lavatrice, dispone di una gamma molto ampia, che, di questo ci occuperemo in questo articolo, in caso di malfunzionamento restituisce dei codici di errore sul display.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Per quanto le prestazioni della lavatrice sono notevolmente migliorate nell’arco degli ultimi anni ed ogni produttore è riuscito ad elevare lo standard qualitativo di ogni lavabiancheria, con lavaggi sempre più delicati, in grado di coccolare e prendersi cura dei nostri tessuti....
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea