Icona accesso.
Spazio trasparente.
Home
Apri discussione
Discussioni attive
Discussioni recenti
Faq
Regole
 
 
  Trasformazione gas piano cottura da metano a gpl.
Dona e sostieniCi.
 
     
 
 
     
 
 
     
 


Domanda inserita mercoledì 16 novembre 2011 alle ore 15:11:29
Autore mirko da Novara (NO)

Buongiorno,
ho un piano di cottura WHIRPOOL AKT 301 IX.
Attualmente ha un funzionamento a metano e lo vorrei trasformare a GPL.
Le 2 piastre hanno gli ugelli con fori da 95 e 128.
In casa ho trovato degli ugelli per GPL.
Sostituendo dapprima la pipetta,ho inserito questi 2 ugelli(fori del 64 e 86).
Accendendo le piastre esce una fiamma blu costante però,quasi ad intervalli regolari e non nello stesso posto,ha delle punte color arancio.
Ho provato a regolare la quantità di gas dal variatore posto all'uscita della bombola.
Sembra che migliori qualcosa.
La mia domanda è:vanno bene gli ugelli che ho installato o devo sostituirli e fare delle ulteriori modifiche al piano di cottura?

Membro dal 16/11/2011
 
 

 

Risposta inserita mercoledì 16 novembre 2011 alle ore 18:20:25
Amministratore da Elettro-domestici.com (ED)

Ciao Mirko, e benvenuto nel forum.
Gli ugelli a gpl per il tuo piano sono il numero 67 per il bruciatore semirapido ed il numero 87 per il rapido. Se metti la numerazione giusta è meglio, le punte di colore arancio che vedi sono generate da una miscelazione di gas ed aria insufficiente. Se lasci quelli che hai montato in linea di massima il piano funziona tranquillamente con questo piccolo inconveniente....

Membro dal 19/10/2010
 
 
 

 

Risposta inserita mercoledì 16 novembre 2011 alle ore 22:05:00
mirko da Novara (NO)

Ciao,
ti ringrazio per la spiegazione e soprattutto per la velocità nel rispondere alla domanda.

Membro dal 16/11/2011
 
 
 

 

Risposta inserita giovedì 17 novembre 2011 alle ore 20:24:13
Amministratore da Elettro-domestici.com (ED)

Figurati è un piacere poter essere d'aiuto. Torna a scrivere se hai qualche dubbio saremo contenti di poterti dare il nostro supporto.

Membro dal 19/10/2010
 
 
 

 

Risposta inserita lunedì 22 settembre 2014 alle ore 15:30:10
lorenzo.tomasini da --------- (--)

Ciao a tutti,

Vivo all'estero e vorrei avere un piano cottura e forno a gas. Il problema é che il mio appartamento non prevede l'impianto gas quindi mi vedo costretto a usare una bombola che dovrò riempire ogni qualvolta ce ne sia bisogno. 
Prima di comprare un piano cottura e forno a gas giá predisposti per l'utilizzo tramite bombola mi chiedevo quale fosse la vera differenza tra un impianto predisposto a funzionare direttamente con il gas dell'appartamento e uno predisposto per l'utilizzo con bombola e nel caso ce ne fosse, quanto complicato sia effettuare questa trasformazione.

Grazie in anticipo
Lorenzo

Membro dal 22/09/2014
 
 
 

 

Risposta inserita martedì 23 settembre 2014 alle ore 08:35:23
Amministratore da Elettro-domestici.com (ED)

Buongiorno Lorenzo,
quando acquisti un piano di cottura ed un forno sono solitamente predisposti per funzionare con il metano, parlo di piani della Hotpoint Ariston, Indesit, Rex Electrolux, Smeg, e tanti altri. Non ci sono piano per il gas metano e piani per il gpl, ma piani con montati ugelli per un tipo o l'altro tipo di gas. In buona sostanza non c'è differenza, a seconda delle esigenze si effettua la trasformazione con la sostituzione degli ugelli. 

Leggi l'articolo su: Predisposizione cucina a gas gpl o a metano e cambio degli ugelli.

Ad ogni modo prima di effettuare l'acquisto chiedi o vedi nella scheda tecnica se il piano o il forno prevede la trasformazione, ci sono alcuni piani come: i pure flame della Hotpoint che non sono trasformabili, ma vengono commercializzati nelle due versioni differenti.

Membro dal 19/10/2010
 
 
 
 
 
Sostienici.

 

 
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea