Low frost significato della tecnologia di raffreddamento

low frost significato
Tra le diverse tecnologie impiegate per il raffreddamento del frigorifero o del freezer, oltre raffreddamento tradizionale ed a quello no frost, si è diffusa la tecnologia “Low Frost”. Introdotta inizialmente dal marchio Electrolux (prima Rex) è stata successivamente utilizzata da altri marche di elettrodomestici. Ma cosa significa in termini pratici Low Frost? Scopriamolo!

Cosa trovi in questo articolo:

Cosa signifca Low Frost

Dove è applicato il sistema Low Frost

Come funziona la tecnologia Low Frost

Vantaggi del Low Frost

Cosa significa Frost Out

Differenza tra Low Frost e No Frost

Modelli di congelatore Low Frost

Domande poste dai consumatori

Commenti per chiedere informazioni



Cosa significa Low Frost

Low Frost è un termine inglese che tradotto in italiano, letteralmente significa "poco ghiaccio". In sostanza l'espressione sta ad indicare che il congelatore o frigorifero dotato di tale tecnologia produce meno ghiaccio rispetto ad un modello che non è dotato.

Dove è applicato il sistema Low Frost

Prima di analizzare nel dettaglio il funzionamento è necessario fare una sottolineatura riguardo al campo della sua applicazione che in linea generale interessa i congelatori ed i frigoriferi, però nello specifico del frigorifero si riferisce al suo impiego esclusivo alla parte del freezer. Per essere ancora più chiari quando si parla di congelatore Low Frost è inteso che lo sia tutto, non potrebbe essere altrimenti in quanto si tratta di una cella unica, mentre quando si parla di frigoriferi Low Frost il rifermento è alla cella freezer e non a quella frigo.

Come funziona la tecnologia Low Frost

La tecnologia Low Frost, al di là del risultato finale, può assumere un diverso tipo di struttura a seconda che si parli di frigorifero oppure di solo congelatore.

Low Frost congelatore

Per comprenderne il funzionamento nel congelatore, poniamo come base descrittiva il funzionamento di un congelatore statico (standard). In esso il circuito refrigerante elimina il calore tramite il condensatore, ricordiamo trattarsi della griglia posta dietro o lateralmente al mobile che in questa tecnologia (lowfrost) è integrata al suo interno, non è visibile da fuori. Ci si può rendere conto della posizione poggiando la mano ed avvertendo del calore. Il processo frigorifero consente la presenza di aria fredda all'interno della cella del congelatore. Nel momento in cui si apre lo sportello avviene l'incontro tra l'aria fredda della cella e quella calda ed umida proveniente dall'esterno. In sostanza aprendo lo sportello una parte dell'aria fredda fuoriesce e con l'atto della chiusura quella calda dell'esterno viene spinta dentro la cella dove si mescola con quella al suo interno. Questo comporta la cristallizzazione dell'umidità contenuta nell'aria esterna e la formazione di brina.

Con il Low Frost, alla struttura classica del congelatore, lo possiamo vedere nella foto in alto (fonte electrolux), si aggiunge un elemento: un airbag. Traducendo sempre in italiano una borsa d'aria, ovvero una sacca in grado di contenere dell'aria. Il contenitore è collegato attraverso un tubo con l'interno della cella. L'aria calda e umida che entra all'interno della cella ed anche l'aria presente nell'ambiente creando scambio termico, viene ridotta al minimo riducendo sensibilmente la formazione della brina. Questo contenitore riesce ad accumulare aria fredda e secca, che viene immessa nella cella nel momento in cui c’è la necessità. Altra caratteristica particolare di questa linea di congelatori è la valvola sottovuoto, che elimina l’effetto di risucchio dell’aria, che avviene in un congelatore tradizionale, dove subito dopo la chiusura dello sportello la guarnizione si restringe attaccandosi fortemente al mobile, rendendo difficoltosa una nuova immediata apertura.

Low frost frigorifero

Nel frigorifero la tecnologia riguardante la parte freezer indica il circuito refrigerante non passa all'interno della cella, ma è inglobato nelle pareti perimetrali. Questo evita la presenze delle griglie al di sotto dei cassetti, che con il tempo tendono a ricoprirsi di brina. Le griglie (il circuito) si trova all'interno delle pareti che possono produrre con il tempo un leggero strato di brina, che si diffonde su tutta la superfice in modo molto lieve.

low frost significato

Vantaggi del Low Frost

Il primo vantaggio in assoluto del sistema di raffreddamento consiste nella capacità di ridurre, rispetto ad un congelatore tradizionale, la formazione di brina sulle pareti, nella misura dell’80% (fonte dato Electrolux). Questo primo vantaggio, porta con se delle ulteriori condizioni vantaggiose sia per la conservazione degli alimenti che per la gestione del congelatore:

1) Prestazioni migliori;
2) Aumento di spazio;
3) Diminuzione sbrinamento;

Funzionamento più performante del circuito refrigerante, che nel suo processo di eliminazione di aria calda, non viene ostacolato, dalla presenza di brina, migliorando così il suo rendimento;

Migliore gestione degli alimenti all’interno della cella, grazie alla presenza minima di ghiaccio sulle pareti. In un congelatore tradizionale il suo accumulo, può essere così elevato al punto da occupare parecchio spazio e rendersi di ostacolo alla movimentazione ed al ricerca degli alimenti;

La formazione di brina estremamente bassa, evita la creazione di strati di ghiaccio sulle pareti e conseguentemente diminuisce fortemente la necessità di effettuare lo sbrinamento. E’ stato infatti calcolato che, in base ad un utilizzo normale di un congelatore, dove c’è necessità di effettuare uno sbrinamento all’anno, con l’impiego di questa tecnologia, lo sbrinamento può avvenire una volta ogni 5 anni.

Cosa significa Frost Out

Letteralmente il termine significa "ghiaccio fuori" per tradurlo un pò meglio senza ghiaccio o ancora potremmo anche tradurlo con la stessa definizione del low frost, ovvero poco ghiaccio. Difatti di questo si parla, di una simile tecnologia che è usata dal marchio Whirlpool, che non ha voluto impiegare una definizione che è frose anche oggetto di registrazione del brevetto, appartente o comunque introdotta dal marchio Electrolux. Nella sostanza la definizione è diversa ma il risultato ed i vantaggi sono gli stessi che abbiamo descritto in precedenza.

Differenza tra Low frost e no frost

Entrambe le tecnologie hanno a che fare con la formazione della brina. Con il no frost viene eliminata la formazione della brina, mentre nel low frost la formazione di brina viene ridotta, diminuendo il tempo di frequenza degli sbrinamenti.

Alcuni modelli di congelatori Low Frost o Frost out

Marca Litri Modello
Electrolux 198 LCB3LF20W0
Electrolux 254 LCB3LF26W0
Electrolux 308 LCB3LF31W0
Electrolux 371 LCB3LF38W0
Electrolux 85 LYB1AF8W0
Aeg 198 AHB520E1LW
Aeg 254 AHB526E1LW
Whirlpool 251 WHE2535 FO
Whirlpool 390 WHE39352 FO

"Elettro-domestici.com aderisce al programma di affiliazione Amazon EU, che consente  di percepire commissioni pubblicitarie sponsorizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Il prezzo dei prodotti non è aggiornato in tempo reale e non implica aumenti del prezzo, ma ci consente, se acquisti attraverso il link proposto, di sostenere il sito e fornirti contenuti sempre aggiornati e diffusi a titolo gratuito."

Ultima pubblicazione: 22/11/2022
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email

Icona regione.
Luciana da Samassi giorno 09/09/2013
Ho appena acquistato un congelatore a pozzo Electrolux RC 423, nel giro di due giorni ho notato un sottile ghiaccio nei bordi sopra e sopra i cestini, devo abbassare la temperatura? L'ho impostata anche meno della metà. Il vecchio congelatore mi segnava i gradi e per me era più semplice, qui non esiste una tabella indicativa, non penso ci siano problemi tecnici, congela e chiude bene.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Luciana, aprendo e chiudendo il congelatore si crea un contrasto tra l’aria calda ed umida che c’è all’esterno e quella fredda che c’è nella cella, questo si trasforma in brina e forma il ghiaccio. Il congelatore in questione non dovrebbe formarne molta in quanto ha un sistema, low frost, di impedimento della formazione. Ad ogni modo non devi fare nulla, se non procedere ad un eventuale sbrinamento se dovesse aumentare di parecchio.
 
 

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

 
supporto
Ho letto ed accetto la privacy policy
 
 
Articoli correlati:
 
Immagine rappresentativa articolo.
Il frigorifero da incasso, come abbiamo visto in articoli precedenti può essere di tipologia differente, ovvero un doppia porta, un mono porta o un combinato. Ognuno di essi a delle misure standard per categoria di appartenenza e per modello, pertanto nello standard ci sono differenti misure, che rendono ogni modello adatto ad essere inserito in uno mobile da incasso oppure no.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Crediamo sia capitato a molti di avere qualche difficoltà nella scelta del congelatore, in particolar modo nell’identificazione della struttura più adeguata alla gestione degli alimenti al suo interno. La scelta deve essere effettuata tra il congelatore verticale ed il congelatore a pozzo.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Tra le diverse tecnologie impiegate per il raffreddamento del frigorifero o del freezer, oltre raffreddamento tradizionale ed a quello no frost, si è diffusa la tecnologia “Low Frost”. Introdotta inizialmente dal marchio Electrolux (prima Rex) è stata successivamente utilizzata da altri marche di elettrodomestici. Ma cosa significa in termini pratici Low Frost? Scopriamolo!
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
In altri articoli abbiamo trattato l’argomento relativo alle misure dei frigoriferi da incasso doppia porta, combinati e mono porta nello specifico i modelli sotto piano o sotto tavolo, ovvero quelli con un’altezza inferiore ai 90 cm.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Abbiamo già parlato in un altro articolo, relativo allo spessore delle pareti del congelatore, del tempo di risalita, ma in questa redazione vogliamo approfondire ulteriormente l’argomento ed analizzare gli elettrodomestici che ne possono essere interessati.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Un aspetto molto importante nella scelta di un congelatore, parliamo di congelatori verticali, quindi con i cassetti e di congelatori orizzontali, definiti più comunemente a pozzo, è la qualità dell’isolamento.
 

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie PolicylineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea