Icona accesso.
 
 
 
 
 
 

Aspetto lunare e sintesi della programmazione per la nuova lavabiancheria di Indesit.

Un design assolutamente originale, caratterizzato da più varianti di colore (SILVER/NERO – SILVER/SILVER – SILVER/BLU) porta una nota di stile in ogni ambiente.

Una lavabiancheria dotata di una tecnologia intelligente capace di gestire autonomamente la grande maggioranza delle operazioni scegliendo la soluzione migliore per ogni tipologia di lavaggio.

Il cassetto dei detersivi è posizionato internamente all’oblò, in tal modo il passaggio diretto dell’acqua ne garantisce la pulizia, evitando formazione di incrostazione ed un’azione più efficace del detersivo stesso.

L’azione diretta del detersivo sul bucato consente un’efficacia superiore del 50% ed un minimo spreco.

La programmazione avviene tramite un’interfaccia con la quale si tiene sotto controllo l’avanzamento dello stato del programma, mentre la programmazione è facilitata dalla presenza di 4 pulsanti in grado di soddisfare tutte le esigenze di lavaggio.

La Smart Solutions regola automaticamente la temperatura, la velocità di centrifuga e l’intensità di lavaggio. La regolazione automatica dei consumi regola la quantità d’acqua usata e l’energia utilizzata. Una speciale funzione di risciacquo permette di determinare la quantità d’acqua da utilizzare per eliminare i residui di detersivo.

Le lavatrici Moon montano un motore trifase, che associato ad un sistema di sospensioni ed a particolari materiali fonoassorbenti, garantiscono una silenziosità eccellente. Tutto associato ad un sistema di bilanciamento del carico.

La lavabiancheria Moon di Indesit è stata premiata con più riconoscimenti da parte di vari istituti di Design.

 
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email
 

 
 
 
 
 
 
 

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Il ciclo di lavaggio della lavatrice è caratterizzato da fasi differenti, si passa difatti da quella di carico dell’acqua, che può avvenire in più momenti, a rotazioni del cestello, in un verso o nell’altro, allo scarico ed alla centrifuga. A seconda del modello e della tecnologia questi passaggi possono verificarsi con intervalli, passaggi e tempi diversi.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

L’errore F04 restituito sul display digitale della lavatrice Whirlpool, parliamo dei modelli più recenti, indica il difetto del mancato riscaldamento dell’acqua. Ci possiamo rendere conto che il difetto è questo, in quanto se tocchiamo l’oblò è freddo.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Il cavo di alimentazione dell’elettrodomestico è il mezzo che lo congiunge all’energia elettrica necessaria per farlo funzionare. È pertanto responsabile della veicolazione in entrata dell’elettricità e conseguentemente deve restare sempre in buono stato di funzionamento.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Il mercato degli elettrodomestici è costellato dalla presenza di diverse marche, ognuna delle quali produce e commercializza i propri prodotti. In fase d’ acquisto il consumatore si trova davanti una serie di articoli, per il segmento che intende acquistare,diversi ma simili.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Una circostanza che purtroppo si può verificare non frequentemente nell'utilizzo della lavatrice è quella relativa al motore che non gira. Molte volte l'espressione motore che non gira viene indicata per dire che si è in presenza di un cestello lavatrice che non gira. Quest'ultima espressione significa che ci può essere qualcosa a livello tecnico che non funziona e che impedisce la rotazione del cestello, ma se proviamo a farlo girare con le mani, gira senza nessun problema!
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Come tutte le componenti della lavatrice anche il contenitore del cassetto del detersivo può subire dei deterioramenti, quindi delle incrinature e spaccature, conseguentemente delle perdite di acqua o subire un accumulo di sedimenti che possono dare origine alla formazione di cattivo odore.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea