Spazio trasparente.
 
Qual è il significato dei codici di errore, che comportano una anomalia nel funzionamento dei condizionatori split della Samsung.
 
Foto articolo.
Oltre alle anomalie di carattere generico che un po’ tutti i condizionatori fissi (split) dei diversi produttori possono manifestare, ci sono le anomalie o meglio dei difetti di funzionamento che sono tipiche di ogni condizionatore e che vengono indicati con dei codici che compaiono sul display del condizionatore o del telecomando.

In questo articolo ci soffermiamo su una serie di codici che si rifanno ai condizionatori della Samsung. Prima di procedere con l’elencarli, ci preme specificare che tali codici non interessano tutti i modelli, ma riguardano solo parte di essi, pertanto in una ipotetica identificazione ed interpretazione di un codice restituito dal proprio condizionatore è opportuno precisare che quello qui riportato deve essere considerato solo indicativo e non per forza equivalente al proprio.

E1-01: indica un errore nella comunicazione tra le schede, che non sono in grado di ricevere correttamente i dati trasmessi. Controllare il cavo che li unisce e dal quale passa la comunicazione, quindi i morsetti di serraggio;

E1-02: indica un errore di comunicazione con la scheda esterna, è necessario controllare lo split interno e la scheda dello split;

E1-21: il sensore di rilevamento della temperatura interna non risponde, c’è da controllare il sensore e la scheda elettronica;

E1-22: il sensore di temperatura dello scambiatore di calore interno non risponde bene, controllare detto sensore e la scheda elettronica interna;

E1-23: il sensore di temperatura dello scambiatore di calore esterno non risponde bene, controllare detto sensore e la scheda elettronica interna;
E1-28: il sensore di temperatura dello scambiatore di calore interno è staccato, controllarlo;

E1-29: il sensore di temperatura dello scambiatore di calore esterno è staccato, controllarlo;

E1-30: il sensore di temperatura dello scambiatore di calore interno o esterno è staccato, verificare le due condizioni;

E1-54: anomalia nel funzionamento del ventilatore tangenziale dello split, verificare il motorino della ventola ed i relativi cablaggi;

E1-61: in caso di multi split più di due split sono impostati contemporaneamente in differenti modalità: freddo e caldo. Impostare entrambe sulla stessa modalità di funzionamento;

E1-62: EEPROM in errore, controllare la scheda elettronica;

E1-63: indica un errore di settaggio del codice di funzionamento, si può verificare dopo un distacco di corrente improvviso. Bisogna inserire i codici di ripristino;

E1-85: indica l’assenza del collegamenti tra unità interna ed esterna, verificare il cavo di collegamento ed i relativi cablaggi;

E2-01: indica una incongruenza con il numero di unità interne collegate, verificare il corretto allaccio del cavo di collegamento;

E2-51: il sensore indica che il motore è scarico, da verificare;

E5-59: segnala un errore di funzionamento dell’unità esterna, da verificare.

Articolo aggiornato: lunedì 11 giugno 2018

articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.
Come è risaputo un condizionatore d’aria fisso, quindi parliamo degli split da parete, anche se i concetti che andremo ad esprimere possono riguardare anche altre tipologie di impianti, espellono acqua durante il loro funzionamento. Tale condizione è del tutto normale e deve verificarsi in modo regolare, altrimenti ci può essere qualcosa che non funziona correttamente.

Pubblicato:
giovedì 18 febbraio 2016
 
 
Spazio trasparente.
Installare un climatizzatore in fai da te non è possibile a meno che non si possiedano attrezzature e competenze tecniche necessarie. L’opera di installazione di un climatizzatore, così in generale e in maniera superficiale consiste nel collegare l’unità interna a quella esterna. Non c’è necessità, come alcune volte si pensa, di dover immettere del gas nel circuito frigorifero in quanto è già di fabbrica caricato del gas necessario per il suo funzionamento.

Pubblicato:
domenica 5 dicembre 2010
 
 
Spazio trasparente.
Un climatizzatore, nella forma tradizionale si compone di due unità, quella interna e quella esterna.

Pubblicato:
lunedì 7 maggio 2012
 
 
Spazio trasparente.
Il consumo dei climatizzatori d’aria incide in modo considerevole sul consumo globale di energia elettrica, pertanto il bisogno di ottimizzare o meglio, di ridurre i consumi energetici del mondo, ha spinto il legislatore ha rivedere la normativa che regolamenta l’energy label dei climatizzatori, al fine di rendere il più evidente possibile il consumo di ogni singolo prodotto ed indurre all’acquisto di modelli sempre più a basso assorbimento elettrico.

Pubblicato:
venerdì 9 novembre 2012
 
 
Spazio trasparente.
In un'altra articolo abbiamo affrontato l’argomento inerente al limite di riscaldamento di un condizionatore durante il periodo invernale. In questa stesura ci occupiamo invece del suo limite nel mandare aria calda nella mezza stagione.

Pubblicato:
venerdì 12 maggio 2017
 
 
Spazio trasparente.
Prima dell’entrata in vigore della nuova regolamentazione energetica, per i condizionatori d’aria split, il calcolo della classe di efficienza veniva effettuato senza tenere in considerazioni la modulazione della potenza (climatizzatore inverter) e la temperatura esterna ed interna dell’area geografica di installazione del condizionatore.

Pubblicato:
lunedì 28 aprile 2014
 
 
Spazio trasparente.
Abbiamo già parlato di anomalie di carattere generale che i diversi impianti di condizionatori fissi dei differenti produttori possono manifestare, ma nello specifico di ogni produttore ed addirittura in alcuni casi differenziandosi per modello, ci sono dei codici specifici per ognuno di loro, che vengono restituiti sul display o sul telecomando per comunicarne il difetto.

Pubblicato:
venerdì 19 giugno 2015
 
 
Spazio trasparente.
In linea generale il dimensionamento di un impianto di climatizzazione consiste nell’identificare la potenza termica di cui necessita l’ambiente, in cui deve essere installato, per essere climatizzato.

Pubblicato:
giovedì 29 agosto 2013
 
 
Spazio trasparente.
Qlima è il nuovo marchio della Zibro, azienda abbastanza conosciuta nel settore degli elettrodomestici con le stufe a combustibile liquido, che per il raffrescamento estivo propone due linee di condizionatori portatili.

Pubblicato:
mercoledì 11 marzo 2015
 
 
Spazio trasparente.
La scelta di un climatizzatore inverter passa attraverso l’individuazione e la comprensione della tecnologia impiegata, identificata da due sigle, dietro le quali c’è molta differenza nel funzionamento e nelle componenti impiegate.

Pubblicato:
martedì 1 marzo 2011
 
 
commenti:
Icona regione.
Vito da Andria giorno 11/06/2018
Salve ho un codice d'errore E2-03 cosa significa?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Vito, non ne sono certo ma dovrebbe indicare un errore di comunicazione relativo alla scheda esterna.
Icona regione.
Alessandro da Aprilia giorno 30/10/2016
Buongiorno ho un dual Samsung una macchina funziona benissimo e l'altra parte la ventola interna per qualche secondo e poi si blocca con errore E3 il modello della macchina e Samsung mh18ap2- 09 qualche consiglio grazie.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Alessandro, come detto anche sotto indica un difetto del ventilatore tangenziale, ci sarà qualcosa al motorino che non va e lo blocca, prova a controllare.
Icona regione.
Marco da Montecchio Emilia giorno 13/07/2016
Ho un clima Samsung AR7000M dual split acquistato a giugno 2014, da ieri pomeriggio mi si è acceso sul display di una delle due unità interne (Split Zona Giorno) un codice di errore che a me sembra "ES" poi "59" ad intermittenza e lo split si è spento (precedentemente era acceso in raffreddamento, anche se a dire il vero, non raffreddava molto). Ho provato a spegnerlo e riaccenderlo, quindi sembrava essere ripartito regolarmente, ma dopo pochi minuti stessa condizione con Split spento e codice errore "ES" "59", ma potrebbe essere che l'errore sia quello riportato nell'elenco quindi "E5" "59" che indica un errore di funzionamento dell'unità esterna, che però fa funzionare regolarmente l'altro Split (Zona Notte) senza alcun problema. Non so se può trattarsi di un problema di eccessivo caldo all'esterno che ieri nella mia città era da termometro auto in movimento sui 35°, mentre lo Split era impostato su 25°.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Marco, la sigla "ES" dovrebbe stare per "E5". Escludo che il caldo eccessivo possa creare questa situazione a meno che non ci sia un mancanza parziale di gas. È possibile anche un problema elettronico sulla scheda che fa andare un split e non l’altro. Ti consiglio tuttavia di fare intervenire l’assistenza tecnica.
Icona regione.
Luca da Napoli giorno 12/07/2016
Salve. vorrei porre una domanda in merito a un condizionatore Samsung del 2008. Quando accendo il condizionatore esce un codice errore esattamente questo E464. Una cosa che succede spesso è che si spegne da solo. Il motore parte e l'aria fredda non esce e si spegne. Qualcuno potrebbe aiutarmi a capire? La ricarica gas è stata fatta nuova.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buonasera Luca, per questo codice di errore non ti saprei dire.
Icona regione.
Emilio da Bolgare giorno 05/10/2015
Mi si è bloccato il condizionatore uscendo codice errore E2 37.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Emilio, da manuale tecnico l’errore indica che il sensore di temperatura del condensatore è in corto.
Icona regione.
Antimo da Casoria giorno 04/08/2015
Ho un climatizzatore Samsung da 1200 btu/h e da un paio di anni che ho avuto dei problemi di refrigeramento nel senso che mi si accendeva la sigla E3 dopo variati tentativi di accensione e spegnimento ripartiva. Adesso invece anche se riprovo parte per alcuni secondi e si accende la sigla E3 e non mi funziona .Potete darmi qualche consiglio Grazie.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Antimo, la sigla E3 indica un malfunzionamento del motore del ventilatore interno.
 
 
Linea
 
lineaPrivacylineaDisclaimerlineaContattacilineaGoogle PublisherlineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su