I passaggi per effettuare la sostituzione del termostato del frigorifero.

Il termostato nel frigorifero è responsabile del controllo della temperatura e nel farlo di regolamentare gli attacchi e stacchi del motore, difatti consente a quest’ultimo di pompare il gas refrigerante fino a quando le celle interne non hanno raggiunto la temperatura imposta.

In caso di guasto del termostato possiamo trovarci in presenza di un frigorifero che non stacca, oppure che al contrario non attacca mai o che attacca di tanto in tanto. Se ci troviamo nella circostanza che il frigo non attacca e per capire se il responsabile è il termostato, possiamo provare a dargli un colpo con la mano, in alcuni casi si sblocca, solo temporaneamente. Se si avvia, abbiamo centrato il problema e possiamo procedere alla sua sostituzione. Se non otteniamo un riscontro dobbiamo o possiamo procedere eseguendo una verifica con un tester.

Prima descrivere i passaggi per il cambio, vogliamo soffermarci su alcune differenze per non incorrere in errori nella scelta del ricambio sostitutivo. Intanto è bene precisare che ci sono tre tipologie di frigorifero: monoporta, doppia porta e combinati. Ognuno di loro ha dei punti di attacco e stacco differenti e pertanto il termostato di uno di loro non può essere montato sull’altro. Addirittura va precisato che all’interno di queste tipologie, in base alla capacità in litri ci sono ulteriormente delle differenze. Quindi se si dovesse sostituire un termostato con un altro, esteticamente uguale, ma modello diverso, non è garantito il funzionamento. Ad esempio tra un doppia porta da 240 litri ed uno da 260 o 280 i punti di attacco e stacco sono differenti. E questo potrebbe accadere anche tra modello di pari litri di marche differenti, anche se in linea di massima potremmo non avere problemi.

Fatta questa premessa dobbiamo farne di ulteriori sulla tipologia di termostati, che possono differenziarsi ancora per gli attacchi faston, la lunghezza del bulbo e sulla tipologia di montaggio: a vite o centre post. Per meglio intenderci, si monta sempre all’interno del frigorifero, ma a seconda del modello il bulbo può restare fissato nella cella frigorifero, quindi una volta collegato ai cavi elettrici e sistemato sotto il porta lampada e qui, all’interno arrotolatovi per una certa lunghezza, il bulbo esce fuori incastrandosi sulla parete della cella, a vite. Nell’altro caso il montaggio resta uguale per la prima parte, mentre per la seconda si va ad infilare in un condotto all’interno dello spessore della parete del frigo, per terminare in un punto più centrale, centre post, dove rilevare la temperatura.

In fase di montaggio di un centre post, bisogna fare particolare attenzione a quanto si infila all’interno della guaina, difatti deve arrivare in un punto preciso, per rilevare la temperatura e quindi consentire gli attacchi e stacchi del motore in modo esatto. Per tale motivo acquistandone uno nuovo vi troviamo applicata una bandierina, che delinea il punto in cui bisogna fermarsi. Può capitare però di non trovare la bandierina o che la stessa si sia spostata e pertanto è opportuno nell’estrarre il vecchio, segnare il punto in cui è a filo con la parete del frigo, così da avere un riferimento nell’inserire il nuovo.

Da tutte queste differenze si denota come non basta mettere un termostato qualsiasi, ma scegliere lo stesso modello, o uno compatibile, soprattutto considerando che spesso dei modelli più vecchi non sono reperibili.

Riportiamo a titolo di esempio una tabella dove è possibile notare i diversi dati tecnici.

Ultima pubblicazione: 14/12/2016
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email

Icona regione.
Natalina da Reggio Calabria giorno 30/11/2021
Buonasera, se il mio frigo arriva a una certa temperatura, stacca e poi non riattacca più, il problema potrebbe essere il termostato?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Natalina, se il termostato non funziona impedisce al frigo di ripartire, quindi può essere. Tuttavia devi considerare che in questi giorni molto freddi, se il frigorifero si trova in ambienti al di sotto della propria classe climatica, va in blocco.
Icona regione.
Francesca da Roma giorno 23/02/2021
Buongiorno, dovrei sostituire il termostato al mio frigo Ariston BCB 331 e vorrei sapere a quale spesa andrei in contro compresa la mano d'opera. Grazie, visto che l' ultima volta per un intervento alla lavatrice mi hanno fatto pagare una cifra spropositata!
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Francesca, considera che il ricambio costa circa 30 euro, aggiungi circa 50 euro di manodopera. Ti possono chiedere grosso modo questa cifra.
 
 

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

 
supporto
Ho letto ed accetto la privacy policy
 
 
Articoli correlati:
 
Immagine rappresentativa articolo.
Durante l'utilizzo di un frigo ariston hotpoint si possono verificare dei problemi di funzionamento che nei modelli dotati di display elettronico sono evidenziati su di esso con dei codici alfanumerici ad ognuno dei quali corrisponde l'indicazione, che tra poco vedremo, di quale parte del frigorifero ariston hotpoint non sta funzionando correttamente.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Una gamma di frigoriferi di raffinata bellezza, tocca l'eccellenza con Quadrio, il primo frigorifero a quattro porte dal design innovativo ed assolutamente originale. Le linee dei frigoriferi hotpoint ariston sono arrotondate e la gamma di colori moderna ed attuale: bianco, argento, inox, nero e crema.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Oggi parliamo dell’importanza della funzione della guarnizione nel frigorifero e di un aspetto molto importante circa la tecnica di inserimento nello sportello che in fase d’acquisto di un frigorifero non viene quasi mai considerato.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Samsung esordisce sul mercato con un frigorifero versatile che può a seconda delle necessità diventare anche solo frigorifero. La serie GGH , nello specifico commercializzata in due modelli , l’RT 60KZR IH colore shine inox e il modello RT 60KZR VB colore sabbia.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Sostituendo il vecchio frigorifero, può essere capitato a molti, osservando il nuovo con più attenzione o semplicemente per il fatto che, diversamente dal vecchio che era da incasso, il nuovo è di libera installazione e quindi con i laterali a vista e scoperti, di constatare, poggiando la mano sui fianchi, un eccessivo calore. Di certo la funzione del frigorifero è quella di raffreddare: mantenere gli alimenti freschi al suo interno. Un concetto decisamente assodato, ma oltre a raffreddare, c'è da sapere che il frigorifero scalda!
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Se abbiamo eseguito tutte le verifiche relative al funzionamento del termostato e al funzionamento del relè salvamotore ma il motore continua non partire il responsabile di tale difetto potrebbe essere il motore stesso.
 

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie PolicylineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea