Icona accesso.
 
 
 
 
 
 

Qual è il modo corretto per fissare il tubo di scarico della lavastoviglie.

La lavastoviglie è un elettrodomestico che può essere facilmente installato, senza il bisogno di rivolgersi ad un tecnico e per la quale non c’è necessità di effettuare operazioni tecniche per la rimozione di blocchi di nessun genere. Basta semplicemente toglierla dall’imballo, collegare la spina elettrica e posizionare lo scarico.

Il tubo di scarico, del quali ci occupiamo in questo articolo, riveste un ruolo molto importante nella fase di installazione, in quanto del suo corretto posizionamento o non, possono scaturire delle anomalie nel funzionamento della lavastoviglie.

Intanto possiamo constatare che è posizionato nella parte posteriore dell’elettrodomestico e in particolare nella parte più bassa, difatti è collegato alla pompa di scarico, che si trova al di sotto della vasca. Tra la pompa ed il tubo di scarico, non c’è nessuna valvola di tenuta per l’acqua, che nel caso in cui andassimo a posizionare il tubo a terra, a filo del pavimento, la vedremmo defluire. Da questo si deduce che il tubo deve assumere un percorso in verticale verso l’alto in modo da fungere da fermo al deflusso dell’acqua, che sono nel momento dello scarico, verrà spinta dalla pompa al fine di superare il dislivello.

Ora vediamo esattamente a che altezza deve essere posizionato e come bisogna comportarsi in presenza di diverse tipologia di impianti di scarico casalinghi:

1) Scarico a muro: si raccorda sottotraccia all’impianto dello scarico casalingo, e lo si trova nelle immediate vicinanze della lavastoviglie. In questo caso è opportuno, prima di innestare il tubo di scarico nella bocchetta a muro, che dovrebbe stare ad un’altezza compresa tra i 60 ed i 65 cm, far assumere al tubo di scarico la forma indicata, quindi in verticale verso l’alto, fino al punto massimo di 80 cm, dove si fa un collo con l’ausilio del pezzo in dotazione, per poi raccordarsi allo scarico;

Posizione tubo di scarico lavastoviglie.

2) Scarico in un tubo: solitamente è un tipo di scarico successivo alla realizzazione dell’impianto domestico. Si tratta di un tubo esterno al muro che assume una posizione verticale. La sistemazione del tubo di scarico della lavastoviglie, ripercorre esattamente il caso precedente, fatta eccezione per il fatto che il tubo, che è consigliato far sporgere dal collo d’oca in plastica, per circa 1 cm, si infila al suo interno. Il suo diametro deve essere maggiore rispetto a quello della lavastoviglie, in modo che ci sia un spazio tra i due;

Posizione tubo di scarico lavastoviglie.

3) Scarico a sifone: in questo caso il tubo viene raccordato al sifone del lavandino. Anche in questa circostanza la parabola che assume il tubo di scarico è la stessa dei casi precedenti, difatti è importante che si elevi fino agli 80 cm per poi scendere a raccordarsi al sifone, all’altezza di 60/65 cm;

Posizione tubo di scarico lavastoviglie.

4) Nessuno scarico: è il caso in cui non ci sono predisposizioni a muro ed a sifone e quindi si opta per fissare lo scarico al vicino lavandino. In questa circostanza è importante che la parte finale del tubo, che vediamo sporgere dal collo d’oca non urti contro il fondo o vi arrivi vicino, per evitare che venga immersa dall’acqua nel momento dello scarico.

Posizione tubo di scarico lavastoviglie.

Abbiamo trattato questo argomento in quanto, può essere un aspetto trascurato nella fase di installazione dell’elettrodomestico, ma molto importante, in quanto una non corretta sistemazione del tubo di scarico, potrebbe provocare una fuoriuscita di acqua durante la fase del lavaggio oppure ad un fenomeno di sifonaggio e provocare un errore con il conseguente non funzionamento della lavastoviglie. Difatti questi fenomeni possono causare una non corretta percezione del vuoto o del pieno da parte del pressostato e mandare la macchina in errore.

 
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email
 

 
 
 
 
 
 
 
Commenti recenti
Icona regione.
Valeria da Cavallermaggiore giorno 29/04/2022
Ho una lavastoviglie ad incasso e trovo dell'acqua sotto l'elettrodomestico sul pavimento. Lo scarico funziona bene. Cosa potrebbe essere? Posso fare qualcosa io oppure devo chiamare l'assistenza?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Valeria, se trovi acqua probabilmente c’è una perdita, quello che puoi fare è identificare il punto dal quale avviene. Questo comporta smontare il fondo della lavastoviglie ed arrivare alla componentistica interna, dovrai ispezionare il tutto alla ricerca del punto delle perdita. Poi ripristinarla eventualmente sostituendo ciò che è rotto.
Icona regione.
Emiliano da Paderno Dugnano giorno 02/11/2021
Avrei lo scarico a 3 metri dalla lavastoviglie, è fattibile? La pompa é in grado di reggere la spinta?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Emiliano, la distanza è troppa ed è possibile un ritorno, ma se devi farlo, devi creare una parabola ascendete fino al massimo di 80 cm, nella lunghezza del tubo in dotazione, e poi la discesa, così poi anche che sono più di 3 metri l’acqua si muove a caduta.

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Nei modelli di lavastoviglie a marchio Hotpoint le cui iniziali del modello iniziano con la sigla alfabetica LFF, possiamo avere due tipi di interfaccia diversa: con il display digitale o senza. In entrambi i casi gli errori appartenenti a questa linea sono quelli la cui sigla inizia per AL e nello specifico vanno da AL01 ad AL13.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Se la lavastoviglie inserita nella cucina componibile deve essere sostituita o se non la si possiede affatto, si può avere chiaramente la necessità di acquistarla. Per inserire una lavastoviglie nella cucina componibile, ci sono diverse opzioni, se non si ha nessuna informazione in merito possiamo trovarci davanti a delle proposte fatte dal rivenditore che possono spiazzarci. La lavastoviglie che possiamo inserire nel mobile, come dicevamo prima, può avere delle connotazioni strutturali differenti, che è bene conoscere per avere le idee più chiare.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

L’utilizzo della lavastoviglie molte volte viene effettuato in modo non attento, nel senso che si caricano le stoviglie all’interno, si imposta un lavaggio e si avvia il programma. In tanti casi si impostano dei cicli lunghi e temperature alte in modo tale di essere sicuri di ottenere un buon risultato finale, però tutto a scapito di sprechi di tempo, energia e non sempre con un risultato ideale.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Tra i tanti aspetti che vengono presi in considerazione per l’acquisto di una lavastoviglie, c’è quello relativo alla durata dei programmi, ognuno dei quali è indicato per un determinato tipo di carico.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Una anomalia che è possibile riscontrare durante l'utilizzo della lavastoviglie è quella dello scarico improvviso dell'acqua precedentemente caricata. Praticamente succede che dopo che abbiamo assistito, come di consueto, alla fase in cui l'acqua entra nella lavastoviglie ed il ciclo di lavaggio, che sembrerebbe stare per avviarsi, improvvisamente si ferma ed attiva la pompa di scarico. In sostanza la lavastoviglie scarica acqua ma non parte! Potrebbe anche succedere che la lavastoviglie inizi il ciclo, ma a un bel tratto, si blocca e scarica l'acqua!
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Ovviamente il tema di questo articolo è comprendere cosa non sta funzionando quando siamo in presenza di una lavastoviglie che non carica acqua, ma al fine di poter eseguire una autodiagnosi corretta è fondamentale stabilire il momento in cui normalmente dovrebbe avvenire il carico dell'acqua. Una precisazione, che potrebbe definirsi quasi scontata, ma in realtà non lo è! Se ti chiedessi quando avviene il carico dell'acqua? La risposta potrebbe essere: prima del lavaggio!
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea