Icona accesso.
 
 
 
 
 
 

Lavatrici Aeg caratteristiche generali e programmi speciali.

Rappresentano una sintesi di ergonomia, precisione e prestigio del "German design". Cruscotto per una perfetta visibilità, manopole ergonomiche e pulsanti di facile scelta.

Lavabiancheria fino ad 8 Kg nelle carica frontale, propone anche modelli di 6 Kg nella profondità ridotta e nella carica dall’alto.

Caratteristiche peculiari di queste macchine sono: bassi consumi (20% meno rispetto alla classe A), silenziosità, sicurezza e controllo totale. Un insieme di soluzioni tecnologiche per ottenere i migliori risultati in termini di silenziosità.

Motore inverter, più silenzioso sia durante il lavaggio che durante la centrifuga. Oltre ad essere più silenzioso, non avendo spazzole che si surriscaldano, non necessita di effettuare pause durante il lavaggio e permette una rotazione del cestello per il 955 della durata del lavaggio riducendo così il tempo di lavaggio del 25%. Anche la centrifuga viene mantenuta alla velocità massima per più tempo ed in modo costante riducendo così ulteriormente l’umidità residua.

La silenziosità è garantita dal sistema (UKS) Unbalance Kontrol System, il carico viene bilanciato uniformemente nel cesto, vengono ridotte le vibrazioni rendendo la macchina silenziosa. Uno speciale ciclo notturno (Night Cycle), evita le fasi di centrifuga aggiungendo fasi di risciacquo per eliminare il detersivo. Infine il mobile è isolato con dei pannelli, ed i circuiti sono ottimizzati per ridurre il rumore e gli elementi interni sono costruiti con materiali ammortizzanti e fono assorbenti. 20% in meno rispetto alla classe A ed il 10% rispetto alla classe A+.

Grande attenzione è dedicata ad ottimizzare le fasi del lavaggio, partendo dal carico dell’acqua gestito da un flussimetro in grado di far risparmiare 10 minuti di tempo per caricare l’acqua necessaria per il lavaggio, un sensore elettronico ne verifica il perfetto livello necessario per il tipo di tessuto da lavare. Sensorlogic analizza la capacità dei diversi tessuti di imbibirsi d’acqua e con l’ausilio di un microprocessore ottimizza automaticamente il lavoro della lavatrice evitando sprechi d’acqua, di elettricità e le inefficienze. La lavatrice è dotata di un display che permette di impostare le varie funzioni informando sulle fasi della programmazione.

La sicurezza del lavaggio passa attraverso dei sistemi che ne garantiscono affidabilità e precisione. Il sensore di schiuma provvede ad eliminare il sovradosaggio di detersivo mentre Total Aqua Control gestisce la sicurezza antiallagamento. Questo sistema è basato su una tripla sicurezza: se l’acqua raggiunge il limite di sicurezza la pompa entra in funzione eliminando l’acqua; il tubo di carico è dotato di doppia guaina, il sistema Aquastop attiva la chiusura della valvola di carico in caso di rottura del tubo interno; infine eventuali perdite all’interno del mobile vengono rilevate da un sensore posizionato nel fondo della lavatrice, interrompendo il carico ed attivando la pompa di scarico.

Una sicurezza bambini permette di bloccare il tasto avvio/pausa. Alcuni modelli sono dotati di una luce interna che si accende ad apertura oblò. Il risparmio è anche di tempo con Aeg-Electrolux, la funzione risparmio tempo permette di ridurre del 25% o del 60% la durata del lavaggio in base al grado di sporco.

FUNZIONE SENSITIVE: lava i capi con movimenti più delicati riducendo l’usura dei tessuti. Il risciacquo è studiato per proteggere i capi grazie all’assenza di centrifughe intermedie all’aggiunta di una supplementare fase di risciacquo ed una fase di raffreddamento a fine lavaggio. PROGRAMMA SETA E LINGERIE : per prendersi cura di questi tessuti. PROGRAMMA LANA PLUS : mantiene la morbidezza e la bellezza naturale della lana. PROGRAMMA 20 MINUTI: permette di lavare 3 Kg a 30C° in soli 20 minuti. PROGRAMMA RAPIDO: lavare 5 Kg di bucato in soli 60 minuti. PROGRAMMA SUPER ECO: intorno ai 20C° per lavare fino a 3 Kg di cotone e tessuti non delicati.

 
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email
 

 
 
 
 
 
 
 

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Questo difetto è molto simile all’errore F04 o meglio interessa come questo, il riscaldamento dell’acqua durante la fase del lavaggio, ma a differenza del precedente, identifica in modo più preciso l’elemento responsabile del malfunzionamento: la sonda NTC.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Indesit propone una gamma di ben 15 lavatrici a carica frontale, suddivise in tre linee differenti, ovvero la Innex, che rappresenta il top della gamma, la Prime, che si posiziona anch’essa ad un livello top e si identifica nel segmento delle lavatrici strette, e una più tradizionale, che propone una tecnologia molto avanzata.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

A partire da giorno 1 marzo del 2021 l’etichetta energetica di alcuni elettrodomestici, tra cui la lavatrice, cambia, viene introdotta una versione con delle modifiche.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

L’errore E35 in una lavatrice Electrolux indica che il livello dell’acqua misurato o meglio trasmesso alla scheda elettronica da parte del pressostato è troppo alto, pertanto viene bloccato il ciclo di lavaggio e avviato lo scarico dell’acqua.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

In un precedente articolo sugli errori delle lavatrici Ariston Hotpoint, abbiamo indicato i codici che possono essere mostrati sul display, ricordiamo che l’indicazione potrebbe variare in base al modello, e descritto a cosa si riferiscono, pertanto poter identificare il componete o la parte interessata al guasto.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Il blocco porta nella lavatrice ha la funzione di agganciare alla chiusura lo sportello e dopo aver impostato un ciclo di lavaggio e dato l’avvio, di bloccare il gancio del cricchetto dell’oblò, impedendone così l’apertura se non a fine ciclo di lavaggio o dopo aver spento la lavatrice ed essere trascorsi alcuni minuti.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea