Icona accesso.
 
 
Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
 
 
 
 
 

Perché il cestello della lavatrice alcune volte gira a fatica.

 
Una situazione anomale, che ogni tanto si può verificare nel funzionamento, o meglio dire nel malfunzionamento di una lavatrice, è quella che vede il cestello girare in determinate condizioni, quindi funzionare regolarmente, mentre in altre non funziona.

Questo sostanzialmente può succedere a causa di un condensatore non perfettamente funzionante, che consente lo spunto in determinate condizioni di carico della lavabiancheria, sostanzialmente quando il cestello non è particolarmente pieno o pesante. Riesce a girare anche nel momento in cui eseguiamo una prova con il cestello senza indumenti, vuoto.

Nel caso in cui invece il cestello è pieno, assistiamo, dopo la fase di carico dell’acqua ad un fermo del cestello. Possiamo se stiamo attenti avvertire un ronzio, ad intermittenza, ma il cestello non gira. In altri casi possiamo ravvisare un inizio di rotazione, che si può anche concludere, ma in modo rallentato, a fatica. Il cestello ruota come se fosse frenato o non avesse la forza sufficiente per farlo.

In realtà è proprio in questo modo, il condensatore non ha la forza di mandare in rotazione (start) il motore e pertanto ci troviamo in questa condizione nella quale alcune volte la lavatrice riesce a portare a termine il lavaggio, il cestello riesce a girare, ed altre volte in cui il cestello non riesce a girare.

Bene questo problema è da ricondurre, come abbiamo detto, ad un problema del condensatore di spunto che andrà sostituito. Per farlo, dopo aver staccato la presa dell’alimentazione, si dovrà accedere alla parte posteriore della lavatrice dove, vicino al motore, sostanzialmente nella parte sinistra attaccato al telaio dalla parte interna, lo troviamo fissato.

Per raggiungerlo prima dobbiamo rimuovere il pannello posteriore della lavatrice. Una volta che abbiamo accesso ad esso, facciamo molta attenzione, anche se supponiamo che sia scarico, a non toccare mai i faston con le mani, sfiliamoli con una pinza con un manico isolato, in quanto se il condensatore dovesse essere, e comunque nel caso in cui da queste piccole rotazioni, leggermente carico, significa che ha una carica elettrica all'interno e, se lo andassimo a toccare con le mani, prenderemo una scossa, una bella scossa, quindi può essere molto pericoloso. Pertanto è necessario prestare la massima attenzione nello sganciare il condensatore di spunto.

Condensatore lavatrice.

Una volta estratto, possiamo provvederemo alla sua sostituzione. Una cosa molto importante è che il condensatore deve essere sostituito con un condensatore di pari capacità, sostanzialmente nelle lavatrici troviamo dei condensatori con una capacità di 14 Microfarad, quindi dovremmo sostituirlo con un condensatore di pari capacità. Può andare bene anche uno da 16 Microfarad.

Al contrario se andassimo ad impiegare un condensatore con una capacità inferiore, potremmo trovarci nell'identica condizione di lavaggi che si riescono a concludere e di altri no a causa di questa capacità inferiore del condensatore.

 

 
 
 
 
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
Altri articoli che ti potrebbero interessarti:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Su molti modelli di lavatrice dotate di display digitale, sul quale in base al ciclo di lavaggio impostato, compare il tempo residuo per terminarlo, può capitare che improvvisamente lo scorrere del tempo, si blocchi, per poi riprendere solo dopo essere trascorso un lasso di tempo variabile.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

L’impiego del vapore nella lavatrice comporta un notevole vantaggio in termini di qualità del lavaggio e sterilizzazione dei tessuti, diversi oramai sono i produttori che impiegano questa tecnologia nelle loro lavatrici.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Abbiamo già avuto modo di affrontare il tema del cestello della lavatrice che non gira, ed abbiamo individuato come causa principale quella delle spazzole o carboncini consumati.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Lo sportello della lavatrice che non si apre al termine del lavaggio è sicuramente un guasto abbastanza noioso, in quanto non solo non ci permette di utilizzarla, ma essendo che si verifica spesso al termine di un lavaggio, ci troviamo ad avere gli indumenti all’interno del cestello e quindi non possiamo recuperarli.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Il termine low cost, letteralmente basso costo, si è consolidato anche nel mondo degli elettrodomestici, difatti si sente spesso parlare e ancor di più, si va alla ricerca di questi modelli, attratti dal desiderio e soprattutto dalla necessità di risparmiare.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Considerati aspetti inerenti le proprie abitudini, la composizione del nucleo familiare, lo spazio ed altri fattori si sceglie una lavatrice con una determinata capacità di carico. Rispetto a qualche anno fa il ventaglio della proposta si è ampliato abbastanza, passando da lavatrici di piccolo carico 3,5 Kg fino ad arrivare, passando da capienze come 5, 6,7,8,9 e 10, agli 11 e 12 kg.
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaPreferenzelineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea