Diffusione e vantaggi della tecnologia del vapore impiegata nel settore degli elettrodomestici.
 
L’azione del vapore è da sempre sfruttata in diversi ambienti di applicazione, cha vanno dall’igiene ed il benessere della persona, alla produzione di energia elettrica nelle centrali a vapore, all’impiego sugli elettrodomestici, finalizzato a migliorare le prestazioni di alcuni prodotti nell’ambito della pulizia, per agevolare il trattamento e mettere in ordine gli abiti, per ottenere una cucina più salutare ed altro.

Il vapore è lo stato aeriforme dell’acqua raggiunto per ebollizione o evaporazione dallo stato liquido.

La sua diffusione nel campo degli elettrodomestici è consolidata da moltissimo tempo su alcune tipologie di prodotti come ferri da stiro tradizionali o a caldaia, dove la sua azione distensiva sulle fibre dei tessuti ne facilita la stiratura, permettendo di avere camice e quant’altro sempre in ordine.

Nella pulizia della casa, la sua applicazione trova collocazione con i pulitori e sterilizzatori a vapore, laddove il loro getto, a contatto diretto con la superficie da pulire, ha un’immediata azione sgrassante. Sono molto utilizzati da persone allergiche in quanto dotate di filtri di acqua, che non sollevano disperdendo nell’ambiente la polvere.

Sebbene già utilizzata nell’antichità ed in particolar modo nelle culture orientali, la cucina a vapore sta riscoprendo una nuova vita con vaporiere e forni a vapore.

Il vapore consente una cottura salutare conservando le proprietà nutritive degli alimenti, conservando proteine, vitamine e sali minerali. Anche l’aspetto degli alimenti rimane inalterato lasciando invariato il colore e l’aroma dell’alimento. La cottura a vapore permette di cucinare senza l’aggiunta di grassi ed oli, proponendo così una cucina dietetica e salutare. Preservando i cibi dall’impiego di condimenti, i sapori naturali vengono esaltati.

Nei forni tecnologicamente avanzati la funzione del vapore può essere abbinata ad altre impostazioni, come la ventilazione, permettendo una versatilità ancora più specifica per la preparazione di cibi e piatti più elaborati.

Il settore che invece scopre per la prima volta l’applicazione del vapore è il lavaggio, inteso come lavabiancheria e lavastoviglie.

Nella lavatrice l’impiego della tecnologia a vapore è stata introdotta per l’effetto igienizzante e l’azione pulente estremamente elevata anche a temperature basse. Durante la fase del lavaggio il vapore immesso e diffuso all’interno del cestello riesce a garantire il mantenimento della temperatura dell’acqua, favorendo il risparmio di energia elettrica. Il ciclo a vapore può essere utilizzato anche su capi completamente asciutti riducendo sempre la carica batterica ed allergenica del bucato con l’eliminazione dei cattivi odori. Anche la durata di un ciclo di lavaggio può beneficiare di una riduzione del tempo impiegato.

Nella lavastoviglie l’azione del vapore tende ad ammorbidire lo sporco, garantendo risultati di lavaggio eccellenti anche sullo sporco più intenso senza necessità di pretrattarlo.

Articolo aggiornato: mercoledì 12 novembre 2014

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


Può capitare che dopo anni di utilizzo, lo sportello del nostro forno in cucina, sia esso di tipo elettrico a gas o di altro genere, non chiuda più in modo corretto. Ci accorgiamo che la chiusura non avviene in modo ottimale, ovvero che non attecchisce in modo perfetto, come avveniva prima, alla parete del mobile.
 
 
Spazio trasparente.


Standardizzato in dimensioni da 90 cm, da 75 cm e da 60 cm, ha rispettivamente bisogno, per il suo inserimento, di un vano con una luce di 47,5 cm per 83,5 cm per il piano da 90 cm e di 47,5 cm per 55,5 cm per il 75 cm ed il 60 cm.
 
 
Spazio trasparente.


A gas, elettrico statico o ventilato multifunzione, i forni hanno sulla manopola di comando del forno dei simboli, ognuno dei quali corrisponde a specifiche modalità di cottura.
 
 
Spazio trasparente.


L’acquisto viene oramai dettato, oltre che dalle caratteristiche tecniche e dalle esigenze estetiche, dalla classe energetica. Su ogni forno troviamo evidenziata la classe energetica (hanno raggiunto tutti la classe A), che diventa un dato significativo nella scelta tra i vari modelli presenti sul mercato, appiattendo però di fatto differenze importanti, che possono, se non conosciute, condizionare la nostra vita domestica nella gestione del nostro tempo e dei vari apparecchi elettrici.
 
 
Spazio trasparente.


I piani cottura in vetroceramica possono essere dotati di diversi sistemi per generare calore, in questo articolo approfondiamo la tecnologia ad induzione.
 
 
Spazio trasparente.


Tutti i piani di cottura oramai sono dotati del piezoelettrico per l’accensione elettronica. Basterà pertanto premere la manopola della mandata del gas per sentire il ticchettio e vedere la scintilla in corrispondenza del fornello, che ne consente l’accensione.
 
 
Spazio trasparente.


Negli ultimi anni la cucina a libera installazione ed anche i piani di cottura da incasso hanno subito un cambiamento per quanto riguarda la proposta dei fuochi a gas per la cottura.
 
 
Spazio trasparente.


Per garantire nel tempo il massimo dell’efficienza della macchina del caffè è fondamentale eseguire periodicamente, una delle operazioni più importanti per il suo funzionamento, la decalcificazione.
 
 
Spazio trasparente.


Abbiamo sempre distinto i piani cottura tra quelli a gas, elettrici, e vetroceramica in generale. Soffermandoci su quelli a gas oltre a quello che tradizionalmente conosciamo, ovvero quello tradizionalmente più diffuso, vogliamo soffermarci su una nuova tecnologia che è presente sul mercato.
 
 
Icona regione.
Martina da Bologna giorno 12/11/2014
Buongiorno, mi piacerebbe avere un parere sulle asciugatrici a vapore, sono valide? Aiutano concretamente la stiratura dei capi? Qualche mese fa ho visto una dimostrazione dell'asciugatrice Electrolux Rex modello RDH3897SDE che asciugava delle camicie di cotone ed uscivano perfette, come appena stirate. Sarei intenzionata a comprare proprio questo modello ma prima mi piacerebbe avere un parere specifico.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Martina, ritengo che il vapore abbia effetti benefici sui tessuti per diversi motivi, rinfresca i tessuti, è in grado di eliminare cattivi odori e riesce a far distendere le fibre, le rilassa, quindi dona un effetto più liscio rendendo più agevole la stiratura. Ritengo che i capi vanno sempre stirati o meglio se parliamo di camice, vanno stirate.

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su
Chiudi
Regala un libro per Natale