Assistenza Ignis in garanzia e fuori ed estensione garanzia

assistenza ignis

Cosa trovi in questo articolo:

Garanzia convenzionale Ignis

Richiesta assistenza Ignis

Estensione garanzia Ignis

Domande poste dai consumatori

Commenti per chiedere informazioni





Garanzia convenzionale Ignis

L'azienda Ignis, facente parte del gruppo Whirpool, rilascia alla vendita di un proprio prodotto, cosi come tutte le altre aziende, un certificato di garanzia, nel quale specifica la destinazione d'uso del bene (uso dichiarato dal venditore, nello specifico uso domestico o uso industriale) e tutela il consumatore nel caso in cui si manifestino eventuali malfunzionamenti di prodotto. Il consumatore, per un determinato periodo di tempo (24 mesi) può  appellarsi sul proprio venditore se dovesse riscontrare guasti o difetti di conformità del proprio apparecchio. In realtà la durata della garanzia risulta essere di 26 mesi, in quanto il consumatore ha 60 giorni di tempo per effettuare una segnalazione di guasto al proprio venditore, pertanto se il difetto o il malfunzionamento si verificasse nel 24esimo mese, successivo alla data di vendita, il cliente avrebbe ancora 60 giorni di tempo per comunicare al centro di assistenza o direttamente al punto vendita, quale siano i danni che l'elettrodomestico manifesta. 

Questa forma di garanza definita "garanzia legale" è sottoscritta dal codice in materia di consumo, D. Lgs 206/2005 negli articoli 128-132, stabilisce che per ogni difetto di fabbrica o di conformità e quindi di un malfunzionamento, il venditore ha l'obbligo di ripristinare la funzionalità dell'elettrodomestico entro un un periodo di tempo congruo. Oltre a questa forma di garanzia legale rilasciata dal venditore, sottoscritta dal codice in materia di consumo, al consumatore è riconosciuta un'altra forma di tutela definita garanzia convenzionale, rilasciata dal produttore. La garanzia convenzionale non va minimamente a scalfire i diritti riconosciuti al consumatore attraverso la garanzia legale, ma bensì va a incrementare ulteriormente quali siano i requisiti di tutela per il cliente finale.

Il cliente che manifesta un difetto di conformità ha il compito di segnalarlo entro 60 giorni: telefonando direttamente al centro di assistenza. Più saranno dettagliate le informazioni che il cliente fornisce al centro di assistenza, più i tempi di intervento saranno brevi. Nella segnalazione il cliente indicherà nome e cognome, data di acquisto del prodotto, modello e marca, punto vendita dove acquistato il bene, difetto che manifesta ecc. Nelle 48 ore successive il centro di assistenza, a seguito della segnalazione invierà i tecnici specializzati per la verifica del danno. I tecnici, visionando il danno, stabiliranno se si tratti di un guasto di conformità, pertanto già presente all'interno del prodotto in fase di vendita, o se si tratti di un guasto verificatosi a seguito di negligenze da parte del cliente.

La riparazione avverrà presso l'abitazione del cliente, nel caso si tratti di danno facilmente riparabile. In ogni caso, il cliente ha diritto del ripristino del danno in un tempo definito congruo. Il cliente che manifesti malfunzionamenti su elettrodomestici di piccole dimensioni, friggitrici, frullatori, aspirapolveri ecc., può recarsi personalmente presso il centro tecnico Ignis più vicino, al fine di ottenere l'assistenza necessaria al ripristino del danno. Viceversa nel caso in cui si tratti di elettrodomestici, difficilmente trasportabili (lavatrici, lavastoviglie, lavasciuga ecc. ) e non sia possibile riparare il guasto, in poco tempo e/o presso l'abitazione del cliente, occorrerà trasportare l'elettrodomestico presso il centro di assistenza Ignis più vicino. Le spese di trasporto sono a carico del servizio centro assistenza Ignis, se naturalmente l'elettrodomestico sia coperto da garanzia. Nel caso in cui l'intervento di riparazione avvenga, fuori garanzia, il centro di assistenza Ignis, ha il diritto di richiedere le spese relative al costo di uscita o di chiamata del tecnico e del relativo trasporto. 

Fondamentale per il cliente è la custodia della fattura o lo scontrino rilasciati nel giorno di vendita o di consegna del bene. Anche per l'acquisto di elettrodomestici on line, il cliente deve esibire i documenti probanti la l'acquisto del prodotto, in questo caso la bolla di consegna o una ricevuta di pagamento, che evidenzi la data di vendita del prodotto. Nella fattura o nel documento di consegna sono evidenziati: la ragione sociale del venditore, il modello e il tipo di prodotto, le caratteristiche tecniche, il prezzo e la data di vendita: tutte informazioni essenziali per poter effettuare un'eventuale azione di segnalazione di un difetto di conformità e per poter beneficiare della garanzia. A seguito di una chiamata al centro di assistenza, i tecnici che prenderanno l'incarico per la riparazione del difetto, chiederanno al cliente lo scontrino fiscale o la fattura, per verificare se, in effetti, l'elettrodomestico rientri nel periodo dei 24 mesi, e quindi garantito da legge.  

L'assistenza clienti Ignis non interviene nei casi in cui si manifestano eventi che sono ritenuti tali da far escludere la garanzia, come:

a) uso improprio dell'elettrodomestico;

b) negligenza nella manutenzione dell'apparecchio;

c) mancata tempestività nell'effettuare una riparazione;

d) mancata osservanza delle istruzioni riportate sul manuale d'uso in fase di montaggio, installazione o funzionamento del prodotto;

e) uso non domestico del bene: cioè utilizzo imprenditoriale o professionale e quindi non casalingo; 

f) errata installazione o messa in funzionamento dell'elettrodomestico specie se è stato effettuato da personale Whirlpool non autorizzato; 

g) qualora sia stata effettuata una manutenzione da personale non autorizzato Whirlpool;

h) nel caso in cui, in fase di riparazione precedente, sono stati utilizzati ricambi o parti di prodotto non originali;

i) sono stati riscontrati danni derivanti dal trasporto eseguito a cura del cliente;

l) danni causati da eventi atmosferici naturali (esempio presenza ti troppa umidità);

m) non sono ricoperti da garanzia i danni dovuti da una normale usura dell'elettrodomestico;

n) danni derivanti da allacci a fonti di alimentazioni elettriche, idriche, di gas che non siano state effettuate dall'assistenza tecnica Whirlpool o difettose.

Richiesta assistenza Ignis

La richiesta di assistenza tecnica Ignis può avvenire attraverso diversi canali di comunicazione telefonici.

Telefono La richiesta di assistenza Ignis per telefono può essere esercitata dal lunedì al venerdì dalle ore 08:00 alle 19.00 ed il sabato dalle 9.00 alle 13.00 chiamando al numero unico nazionale 022030.

L'intervento del centro di assistenza deve garantire il ripristino del danno, riportando alle condizioni normali di efficienza e di efficacia l'elettrodomestico. I tecnici specializzati, dopo aver eseguito un'analisi per la valutazione del guasto, saranno in grado di stabilire se, in base al valore di mercato dell'elettrodomestico, effettuare la riparazione o sostituirlo direttamente. Nella maggior parte dei casi basta sostituire un componente del prodotto per ripristinare il danno manifestato. In tal caso devo essere impiegati pezzi di ricambi originali. Nel caso in cui i tempi di riparazione siano eccessivamente lunghi, i centri assistenza Ignis possono fornire un elettrodomestico in sostituzione, per non lasciare il cliente sprovvisto. Nell'ipotesi più remota e cioè, quando il danno venga dichiarato irreparabile, Ignis potrà garantire al cliente, una sostituzione del prodotto, con uno avente le stesse caratteristiche tecniche di quello irreparabile.

Infine, nell'ipotesi in cui il cliente non accetti la sostituzione del prodotto, si può optare per una riduzione del prezzo sull'acquisto di un nuovo elettrodomestico: ovviamente nel caso in cui il centro di assistenza abbia verificato che si tratti di un difetto di conformità ritenuto irreparabile. Nell'acquisto di un nuovo prodotto, si verificherà una rescissione del contratto precedente, ed la nuova vendita dell'elettrodomestico, riconoscendo al cliente i requisiti di garanzia legale e convenzionale per il nuovo acquisto.

Estensione garanzia Ignis Easy Care

La durata della garanzia legale o convenzionale come abbiamo visto è prevista per legge e scade dopo 24 mesi dall' acquisto del prodotto (26 mesi considerando i 60 giorni per effettuare la segnalazione). Al termine dei 24 mesi, se il consumatore non abbia prolungato i termini di tutela, che qualunque azienda suggerisce mediante i pacchetti di estensione di garanzia, l'elettrodomestico si troverà "fuori garanzia" pertanto tutti i servizi ad esso connessi per la riparazione non sono più esercitabili. Il consumatore nel momento dell'acquisto dell'elettrodomestico, ha quindi la possibilità di proteggere il suo bene estendendo i tempi di copertura e di assistenza. Ignis, facente parte del gruppo Whirlpool, propone una formula di estensione denominata Easy care, che può raggiungere una massima copertura di 10 anni. Entro 60 giorni dalla data di acquisto dell'elettrodomestico, il cliente può aderire a questa formula di copertura, per farlo è necessario che l'elettrodomestico non sia guasto nel momento della richiesta. Per sottoscrivere un piano di estensione di garanza il cliente può raggiungere il centro di assistenza Ignis, o il punto vendita dove ha acquistato il bene e compilare il modulo di adesione che spesso si trova nella scatola del prodotto oppure più semplicemente contattando il numero verde Ignis 800 693064. La sottoscrizione di questa garanzia, comporterà al cliente a seguito dell'addebito in c/c con rate mensili, di poter usufruire di tutti i servizi di tutela che già erano presenti nella garanzia convenzionale dei due anni. Il costo mensile è di 2.99 euro per i primi due anni mentre nei successivi, la quota mensile aumenta fino a raggiungere un tetto massimo di 6.49 euro.

Vediamo i dettagli  del costo di estensione di garanzia Ignis attraverso la tabella sottostante:

Protezione Costo al mese
EasyCare 0,00
1° e 2° anno 2,99
il 3° anno 5,99
dal 4° al 10° anno 6,49


I vantaggi che il consumatore otterrà con la sottoscrizione della suddetta garanzia sono:

1) assistenza e riparazione effettuata dal tecnico Ignis specializzato;

2) interventi illimitati, con ricambi totalmente originali, e senza costi aggiuntivi (incluso chiamata del tecnico e manodopera);

3) sostituzione completa dell'elettrodomestico se risulta un danno irreparabile;

4) copertura dei danni accidentali, danni da usura e su ogni genere di guasto (anche non riscontrato);

5) indennizzo fino a 100,00 in caso di cibo avariato (in riferimento agli elettrodomestici congelatore e frigorifero);

6) trasporto gratuito effettuato da Ignis in caso di riparazione presso il centro assistenza più vicino.

7) sconto del 15 % sull'acquisto di eventuali accessori connessi all'elettrodomestico.

Estensione Ignis garanzia Repair and Protect

Al termine della scadenza legale della garanzia, non avendo acquisito precedentemente un piano di estensione della stessa, il consumatore dispone ancora dell'opportunità di fronteggiare eventuali danni che si manifestano acquistando la garanzia Repair and Protect. Il piano di protezione offre:

1) riparazione dell'elettrodomestico ad un prezzo contenuto e fisso;

2) una copertura di 12 mesi con una quota mensile da sostenere;

3) una protezione immediata per danni causati da incidenti;

Al momento non disponiamo il dato relativo ai costi di tale sottoscrizione, informazioni che si possono ottenere chiamando il numero assistenza Ignis 02 2030.

Centri servizio clienti Ignis

Ignis è un marchio facente parte del gruppo Whirlpool, pertanto la rete di centri di riparazione è la medesima di quella del gruppo. Per l'individuazione di un centro assistenza consultare l'assistenza tecnica Whirpool.

Ultima pubblicazione: 20/12/2022
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email

 

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

 
supporto
Ho letto ed accetto la privacy policy
 
 
Non perderti questi articoli:
 
La lavastoviglie non riscalda l’acqua sostituzione termostato.
Come testare e sostituire il termostato della lavastoviglie.
 
 
Real Life la lavastoviglie per le esigenze di vita reale di Rex Electrolux.
Novità introdotte nella recente lavastoviglie prodotta da Electrolux Rex , Real Life per le esigenze di vita reale.
 
 
Come sostituire il blocco porta della lavatrice
Tutti i passaggi per come sostituire il blocco porta della lavatrice da soli. Dove si trova, come smontarlo e come trovare il ricambio adatto.
 
 
Verifica condensatore con tester
Verifica condensatore con tester al fine di valutare con il dato rilevato se la sua capacità è rimasta inalterata o sebbene ne sia rimasta non vada bene.
 
 
Lavatrice fa rumore quando centrifuga: si muove o vibra.
Cause per le quali la lavatrice fa rumore quando centrifuga, ma non solo! Anche le altre cause del rumore generato dalla lavatrice. Come risolvere da soli!
 
 
Codici di errore asciugatrici Candy, Hoover.
Quali sono ed il significato dei codici di errore delle asciugatrici a marchio Candy ed Hoover.
 

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie PolicylineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea