Sostituire o installare lavastoviglie incasso a scomparsa totale

di Antonello Careri - pubblicato il 05/02/2024
Quando la vecchia lavastoviglie da incasso smette di funzionare o, nel caso in cui finora non sia stata presente in cucina, si decide di installare un modello a scomparsa totale, è importante comprendere il processo per una corretta sostituzione o installazione. In questa guida, esamineremo dettagliatamente come installare una lavastoviglie da incasso con successo.
installare lavastoviglie incasso
Tempo di lettura: 6 minuti
Cosa trovi in questo articolo

Grado di difficoltà nel sostituire lavastoviglie da incasso

Attrezzi necessari per sostituire la lavastoviglie da incasso

Smontare vecchia lavastoviglie da incasso

Procedura montaggio lavastoviglie incasso

Video come montare lavastoviglie da incasso

Domande poste dai consumatori

Commenti per chiedere informazioni


Grado di difficoltà nel sostituire lavastoviglie da incasso

Sostituire la lavastoviglie da incasso a scomparsa totale non è un intervento particolarmente complesso, quindi può essere effettuato anche da chi non è tecnico, l’importante che abbia una buona manualità e segua i passaggi che descriveremo in avanti. Tuttavia, è essenziale considerare che anche se il processo può sembrare semplice, è fondamentale seguire le istruzioni con attenzione per garantire un'installazione sicura e corretta. Inoltre, avere a disposizione gli strumenti giusti ed essere molto pazienti rende l'operazione ancora più agevole.

Attrezzi necessari per sostituire la lavastoviglie da incasso

Per sostituire la lavastoviglie da incasso o installarne una, sarà necessario disporre di diversi attrezzi. Un set di chiavi potrebbe servire per serrare o allentare i bulloni che fissano l'elettrodomestico al mobile. I cacciaviti a croce e a taglio saranno utili per rimuovere viti e pannelli e collegare cavi e tubi. Un avvitatore potrebbe essere utile per facilitare l'operazione di serraggio delle viti. Una livella garantirà che la lavastoviglie sia posizionata in modo uniforme e livellata. I guanti da lavoro proteggeranno le mani durante le operazioni di sollevamento e manovra. Un panno sarà utile per pulire l'area di lavoro da eventuali detriti. Una luce di lavoro portatile illuminerà l'area di lavoro all'interno del mobile. Infine, strumenti di taglio potrebbero essere necessari per adattare pannello o passaggi dei tubi. Assicurati di avere tutti questi attrezzi a portata di mano prima di iniziare il processo di sostituzione della lavastoviglie da incasso.

Smontare vecchia lavastoviglie da incasso

Per estrarre la vecchia lavastoviglie da sotto il mobile, è importante seguire una serie di passaggi. Innanzitutto, stacchiamo la spina di alimentazione e chiudiamo il rubinetto dell'acqua per garantire la sicurezza durante l'operazione. Successivamente, scolleghiamo il tubo di scarico dal sifone e lo abbassiamo, facendo attenzione a raccogliere eventuali residui d'acqua che potrebbero fuoriuscire. Se necessario, procuriamoci una vaschetta per raccogliere l'acqua in eccesso, altrimenti poi l’asciugheremo con uno straccio. Procediamo quindi a svitare il tubo di carico dell'acqua.

Una volta completati questi passaggi preliminari, verifichiamo se ci sono viti intorno al perimetro frontale della lavastoviglie che la fissano al mobile. Potrebbero esserci delle viti sia lateralmente che nella parte alta. Nel caso, svitiamole e, afferrando la lavastoviglie dalla parte alta con lo sportello aperto o facendo presa sulla maniglia, la estraiamo dall'esterno. Potremmo incontrare delle difficoltà nel caso in cui i piedini che regolano l'altezza siano stati svitati fino a farla urtare contro il top della cucina. In questo caso, avvitiamo i piedini per creare spazio e facilitare l'estrazione. Durante questa fase, potremmo anche essere ostacolati dal tubo di carico, dal tubo di scarico e dal filo della corrente, che potrebbero incastrarsi dietro il mobile della cucina. Con pazienza, liberiamoli e procediamo con l'estrazione completa della lavastoviglie. Siamo quasi pronti a montare una lavastoviglie nuova dopo aver messo da parte quella vecchia, ma prima dobbiamo smontare il pannello in legno che potrebbe essere fissato allo sportello della nuova lavastoviglie in modi diversi a seconda del modello. In alcuni casi, è fissato con un profilo, mentre in altri con delle viti dall'interno dello sportello. Osserviamo attentamente per capire come sganciarlo e procediamo con lo smontaggio.

Procedura montaggio lavastoviglie incasso

Prima di procedere con il montaggio della lavastoviglie da incasso, è importante esaminare attentamente gli accessori in dotazione. Questi componenti sono essenziali per garantire un'installazione corretta e sicura dell'elettrodomestico. In generale sono forniti a corredo una fascia adesiva, delle viti e delle componenti in plastica. A questi si aggiungono, solo per alcune lavastoviglie, dei piedini in plastica per allungare quelli presenti laddove non siano allungabili, dei profili in spugna, dei pezzi di lamiera per fissare la lavastoviglie al mobile al termine della sistemazione definitiva. In ogni caso la funzionalità dei vari accessori e descritta sul manuale di installazione. Disponiamo tutti gli accessori in bella vista ed a portata di mano.

Fasi installazione lavastoviglie incasso

L'installazione di una lavastoviglie da incasso richiede una serie di fasi ben definite per garantire un risultato ottimale. In questa sezione, esploreremo le diverse fasi coinvolte nel processo di installazione, fornendo istruzioni dettagliate per ciascuna fase. Dalla preparazione del vano incasso al collegamento dei tubi elettrici e idraulici, fino al posizionamento e al fissaggio della lavastoviglie, seguiremo un approccio step-by-step per una corretta installazione. 

Fase 1: preparazione lavastoviglie

Durante questa fase, la lavastoviglie viene rimossa dall'imballo e preparata per l'installazione. Prima di tutto, svitiamo i piedini della lavastoviglie per aumentarne l'altezza fino a farla quasi raggiungere la parte inferiore del top della cucina. È fondamentale che ci sia dello spazio sufficiente per inserirla correttamente. Nei modelli attuali, i piedini possono essere regolabili manualmente: possiamo trovare quattro piedini regolabili oppure due piedini frontali su cui si agisce direttamente, oltre a uno posteriore che viene regolato attraverso un innesto esagonale posizionato nella parte frontale e bassa della lavastoviglie. Avvitandolo, si fa scendere il piede centrale posto nel retro del mobile, aumentando così l'altezza della lavastoviglie.
vite regolazione altezza lavastoviglie

Questo sistema è progettato allo scopo di rendere agevole la regolazione dell'altezza anche quando la lavastoviglie si trova inserita nel mobile, cosa che diverrebbe difficoltosa se non impossibile se si dovessero raggiungere i piedini con le mani.

Fase 2: preparazione del vano incasso

Si misura attentamente lo spazio disponibile nel mobile dove verrà collocata la lavastoviglie, considerando sia la larghezza, l'altezza e la profondità del vano. Successivamente, si ripulisce il vano da eventuali detriti, polvere o residui alimentari. Si passa alla verifica della posizione degli allacciamenti per l'acqua, lo scarico e l'alimentazione elettrica, assicurandosi che siano posizionati correttamente e facilmente accessibili per il collegamento della lavastoviglie. Infine, si fissa la fascia adesiva al di sotto del top della cucina, nel punto corrispondente all'apertura dello sportello della lavastoviglie. Questa fascia adesiva è essenziale per prevenire che il calore e il vapore prodotti durante il lavaggio, e che si disperdono quando viene aperto lo sportello, danneggino il top della cucina. Prima di applicarla, è opportuno pulire accuratamente tutta la superficie al fine di rimuovere lo sporco e l'eventuale presenza di unto, garantendo così un'adesione perfetta.

Fase 3: collegamento idraulico e elettrico e verifica

Si inserisce leggermente la lavastoviglie sotto il mobile per avvicinare i tubi di alimentazione agli allacci. Con pazienza, portiamo i tubi di alimentazione dietro il mobile e procediamo a collegare il carico, lo scarico e la corrente. È fondamentale assicurarsi che i tubi siano correttamente collegati e fissati per evitare perdite d'acqua. Durante questa fase, la corrente rimane staccata dall'interruttore bipolare se presente, sarà attivata alla fine. Successivamente, apriamo l'acqua per verificare la tenuta del tubo di carico, assicurandoci che non vi siano perdite o anomalie. Richiudiamo l'acqua se è il rubinetto di chiusura è accessibile anche dopo aver inserito la lavastoviglie. Una volta completati i collegamenti e verificata la tenuta dell'acqua, possiamo procedere alla fase successiva dell'installazione.
collegamento idraulico elettrico lavastoviglie incasso

Fase 4: incassare lavastoviglie

L'installazione lavastoviglie da incasso è quasi terminata, non resta spingere la lavastoviglie all'interno del mobile. Prima tuttavia è necessario posizionare una livella sul bordo superiore o su quello dello sportello, al fine di inserirla in bolla il più possibile, faremo ancora delle correzioni successivamente.
installare lavastoviglie da incasso in bolla

Portiamo la lavastoviglie fino in fondo e comunque portando il pannello a filo con i profili dei mobili. In questa fase potrebbe essere necessario un ulteriore sistemazione del livello in modo tale che ci sia una perfetta corrispondenza con i mobili adiacenti. Terminiamo fissando la lavastoviglie, in base alle indicazioni ed agli accessori forniti, al top della cucina o al mobile. Apriamo lo sportello, togliamo tutti i blocchi di fissaggio dei cestelli, usati per evitare movimentazioni durante il trasporto e apriamo la mandata dell'acqua e la corrente. Se si tratta di un modello da semi-incasso, il lavoro è terminato e l'installazione della lavastoviglie è completata. Tuttavia, se siamo nella situazione di dover montare una lavastoviglie da incasso totale, è necessario seguire un'ultima fase per completare l'installazione.

Fase 5: installazione del pannello frontale

Per procedere con l'installazione del pannello frontale della lavastoviglie, si inizia preparando il pannello in modo che i fori di ancoraggio corrispondano a quelli predisposti nello sportello della lavastoviglie. Posizionare quindi il pannello sulla parte anteriore della lavastoviglie, assicurandosi che sia allineato e centrato rispetto alla porta dello sportello. Utilizzando le viti appropriate e seguendo le istruzioni specifiche del modello, fissare saldamente il pannello alla porta della lavastoviglie. In molte lavastoviglie è presente una dima di carta per stabilire con precisione i punti di fissaggio dei supporti del pannello.
lavastoviglie montaggio sportello in legno

Una volta fissata la parte in legno, aprire e chiudere lo sportello per assicurarsi che apra e si chiuda senza ostacoli. Pulire eventuali tracce di colla o segni residui per un aspetto finito impeccabile.

Video come montare lavastoviglie da incasso

Nel caso in cui non siano chiari i passaggi e comunque al fine di visualizzare bene come montare la lavastoviglie da incasso, nel video viene mostrato e descritto ogni passaggio del processo, con istruzioni chiare e pratici consigli per un'installazione senza problemi. Il montaggio lavastoviglie da incasso con questo video per apprendere le conoscenza necessarie può essere eseguito anche se non si è dei professionisti.

Video come installare lavastoviglie da incasso

tags: incasso installazione

Condividi su Facebook Condividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhatsAppCondividi tramite email


Simbolo regione della città di Manerbio
Pasquale da Manerbio giorno 12/02/2021
Ho messo il pannello però lo sportello non resta aperto tutto vorrei sapere se ci sono delle viti per regolare l'apertura è una Candy nuova da incasso.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Pasquale, non c’è un regolazione dello sportello, controlla nel punto in cui si ferma dove urta, potrebbe essere che si ferma sullo zoccolo della cucina.

Articoli in argomento

Come correlare i led della lavastoviglie LFF ai codici di errore alfanumerici
Corrispondenza dei led al codice di errore e relativo significato

La lavastoviglie dopo aver scaricato l’acqua finale continua a gorgogliare e termina il lavaggio in errore
Quali sono le cause e come risolvere il continuo scarico della lavastoviglie

Quali sono le ragioni per le quali possiamo trovare delle macchie di ruggine all’interno della vasca della lavastoviglie
Cosa determina la formazione di ruggine ed i rimedi che si possono adottare per eliminarla

Errori F ed E lavastoviglie Whirlpool: significato
Quale errore indicano le diverse combinazioni della lettera F ed E ed il significato

Lavastoviglie da incasso a scomparsa totale o parziale e libera da installazione
Possibili soluzioni per sostituire la lavastoviglie da incasso tra libera installazione, incasso a scomparsa totale o parziale

Come preparare le stoviglie per effettuare un buon lavaggio ed ottimizzare i consumi nella lavastoviglie.
Fase di preparazione delle stoviglie prima del caricamento nei cestelli per effettuarne il lavaggio.

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie Policy lineapreferenzelinea chi siamo lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea