Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
Spazio trasparente.

Quando il termostato è responsabile del mancato riscaldamento dell’acqua.

 
Abbiamo visto nell’articolo precedente che il mancato riscaldamento dell’acqua può dipendere dalla resistenza o dalla scheda elettronica, in questo analizzeremo la terza causa del mancato riscaldamento, ovvero il termostato.

Potremmo chiederci: come fare a capire se l’acqua non si sta riscaldando?

Semplicemente ci possiamo accorgere che questo non avviene andando ad aprire lo sportello della lavastoviglie nel mezzo del lavaggio o ancora, potremmo notare che il ciclo di lavaggio diventa molto più lungo o addirittura potrebbe non giungere mai al termine. Questo avviene in quanto la macchina continuerà a lavare in attesa che l’acqua raggiunga la temperatura impostata, cose che non avverrà a causa del difetto al termostato.

Il termostato è una componente, che ha il compito di controllare la temperatura dell’acqua ed inviarne i dati alla scheda elettronica, che una volta ricevuti, stabilisce quando disattivare la resistenza di riscaldamento, per poi riattivarla nel momento in cui il termostato rileva un abbassamento della temperatura.

Le resistenze come abbiamo già visto possono essere di tipo esterno o di tipo interno.

resistenza

resistenza

In ogni caso entrambe disporranno di un termostato, che a seconda dei circostanze può essere posizionato in un punto differente, ma sempre in corrispondenza della vasca e può anche avere delle forme diverse.

Per sostituire il termostato, chiaramente dobbiamo prima smontarlo, pertanto dobbiamo coricare sul dietro la lavastoviglie e rimuovere le viti che fissano il pannello inferiore al mobile, successivamente staccare i collegamenti elettrici alla vaschetta antiallagamento e procedere con l’identificazione del termostato. Sicuramente ci sarà bisogno di smontare la pompa di scarico ed anche la resistenza elettrica, per poi raggiungerlo e smontarlo. A questo punto possiamo verificare il funzionamento con un tester, poggiando le due estremità sugli innesti, dovrà restituire un valore di massimo 2 ohm, se invece il dato è superiore oppure la lancetta si posizionerà sul simbolo dell’infinito (8), il circuito risulta aperto ed è da sostituire.

Allo stesso modo visto che è stata smontata possiamo testare la resistenza che deve restituire un valore dai 20 ai 35 ohm.

Se entrambe le componenti sono funzionanti, il difetto è causato dalla scheda elettronica, che possiamo smontare per verificare eventuali bruciature e se possibile sostituire la componente elettronica bruciata, altrimenti sostituire l’intera scheda.

Se abbiamo riscontrato che il termostato è difettoso non ci resta che comprare quello nuovo, e sostituirlo, rimontare il tutto e continuare con i lavaggi.

Per l’acquisto del nuovo componente è fondamentale identificare i dati dell’elettrodomestico e fornirli al rivenditore, al fine di acquistare la componente giusta. 

Articolo aggiornato: sabato 2 maggio 2020

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Se dopo aver impostato un ciclo di lavaggio e dato l’avvio, immediatamente o dopo essere trascorsi alcuni minuti, si blocca e si attiva la pompa di scarico, che continua a funzionare continuamente, significa che siamo in presenza di acqua sul fondo.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Una volta che abbiamo identificato il componente o uno dei componenti che potrebbe essere responsabile del malfunzionamento della lavatrice, della lavastoviglie o altro elettrodomestico, per assicurarci che sia difettoso possiamo in alcuni casi testarlo.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Quando viene effettuato un ciclo di lavaggio, nella lavastoviglie, chiaramente deve essere inserito del detersivo specifico, per rendere l’azione di pulizia efficace. Il detersivo si inserisce in un apposito contenitore che è posizionato nella parte interna dello sportello.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Le pale o giranti sono una componente essenziale della lavastoviglie, e la loro efficienza e buono stato sono la garanzia per ottenere un corretto e buon risultato di lavaggio. Se la loro azione viene in qualche modo impedita, quindi non è consentito loro di girare correttamente, magari perché un mestolo si è messo di traverso, o perché i buchi si sono otturati totalmente o parzialmente a causa di residui di lavaggio o per il calcare..
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Per stabilire se la resistenza di riscaldamento dell’acqua della lavastoviglie è funzionante è necessario eseguire un test per verificare se c’è continuità ohmica. Per eseguire tale controllo è necessario essere in possesso di un tester. La prova può essere eseguita direttamente sulla resistenza montata sulla lavastoviglie senza la necessità di doverla smontare.
 
 
Spazio trasparente.
Immagine rappresentativa articolo.

Molto spesso, a meno che non si tratti di un difetto di natura elettronica, quando la lavastoviglie inizia improvvisamente a scaricare l’acqua e continua a farlo ininterrottamente anche se viene spenta, significa che si è attivato il sistema dell’antiallagamento.
 
 
Icona regione.
Fede da La spezia giorno 02/05/2020
Salve, ho una lavastoviglie Ariston LFT 216 A/HA un modello ormai di qualche anno fà mi si accendono i led 2 e 4 ( lavaggio normale ed eco ) la lavastoviglie è ad incasso ho cercato qualcosa in rete ma non ho trovato granché, volevo avere un consiglio ed eventualmente se posso intervenire da solo, ringrazio anticipatamente.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Fede, le due spie indicano errore 10 circuito di riscaldamento difettoso.

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaPreferenzelineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su