Capire le diverse tecnologie di un deumidificatore per comprendere qual è più indicato per un ambiente.
 
Nel momento in cui nasce la necessità di deumidificare un ambiente domestico e non, quindi quando una stanza di casa, una cantina, uno studio o qualsiasi altro ambiente è umido, si va alla ricerca di un deumidificatore.

Si scopre così che ci sono molti produttori che commercializzano differenti modelli, ognuno dei quali ha caratteristiche tecniche diverse e tante volte simili, con prezzi differenti, ma cosa cambia? Normalmente la caratteristica sulla quale viene focalizzato il maggior risalto è la capacità di deumidificazione, ovvero i litri d’acqua asportati da un ambiente nell’arco di 24 ore di utilizzo.

Ma quale capacità è necessaria per deumidificare correttamente un ambiente? Già capire questo restringerebbe la scelta a determinati modelli, tuttavia non sempre è indicata e molte volte oscilla tra una misura minima e massima, che può anche trarci in inganno. Difatti, se su un modello si riporta “valido per ambiente dai 15 ai 30 metri” e su un modello con la stessa capacità in litri, di un altro produttore o anche dello stesso, viene riportato “valido per ambienti dai 10 ai 15 metri”, la faccenda si complica.

Tante volte la scelta può essere quella di acquistare il modello che dichiara la maggiore capacità e magari costa anche meno. Il risultato finale, tuttavia potrebbe essere quello di non ottenere l’effetto desiderato. L’ambiente rimane umido.

Nella scelta di un deumidificatore vanno tenute in considerazioni molte variabili: tecnologia del deumidificatore, temperatura media, umidità, grandezza e tipologia dell’ambiente.

Ora andremo pertanto ad analizzare questi aspetti, così d’avere una panoramica veramente completa, che ci dia la base per scegliere consapevolmente il modello adatto al nostro ambiente.

Iniziamo con lo stabilire le tecnologie di deumidificatori commercializzati e che possiamo trovare nei negozi e on line.

I deumidificatori si dividono in due categorie, quelli a condensazione e quelli ad assorbimento. Nella prima troviamo i modelli con compressore e senza compressore. Quest’ultimi utilizzano la tecnologia “Peltier”, che vedremo dopo in cosa consiste. Mentre i modelli a compressore possono essere a loro volta dotati della tecnologia di sbrinamento a circolazione d’aria o a gas caldo, che dopo vedremo.

Tipi di deumidificatori.

Per quanto riguarda i modelli ad assorbimento, li possiamo distinguere tra quelli granulati, con ruota di essicazione e a zeolite.

Tipi di deumidificatori

Il principio della condensazione si basa sul raffreddamento dell’aria sotto il punto di rugiada. Il raffreddamento dell’aria a seconda della tecnologia avviene tramite un circuito frigorifero, quindi all’interno del deumidificatore c’è un motore, oppure con la cella di Peltier, sono i modelli senza compressore.

Per comprendere, semplicemente, il concetto del punto di rugiada è bene stabilire che l’aria possiede la capacità di contenere acqua, che poi è l’umidità che percepiamo, fino ad un certo punto. Ora la maggiore capacità di contenere acqua si sviluppa alle temperature più alte, questo comporta che un abbassamento brusco della temperatura le fà cedere l’acqua in essa contenuta, che si va a condensare sulle superfici più fredde, ad esempio i vetri di casa.

Il deumidificatore a condensazione, aspira continuamente l’aria che c’è in un ambiente, la raffredda velocemente, facendo condensare l’acqua su una superficie fredda al suo interno, l’acqua viene raccolta in un contenitore, mentre l’aria viene riscaldata nuovamente ed immessa nell’ambiente, dove si mescola con quella presente, che trattata ininterrottamente diminuisce la concentrazione di acqua e rende così l’ambiente deumidificato.

Nei modelli con cella di Peltier il raffreddamento dell’aria non avviene tramite il circuito frigorifero, che non c’è, ma con il sistema di cella di Peltier. Semplicemente il sistema è formato da due piastrine contrapposte, che con il passaggio tra le due di energia, una si riscalda mentre l’altra si raffredda moltissimo. Si crea una differenza di 70°C tra le due. Una ventola porta l’aria all’interno facendola passare dal lato freddo, dove scendendo sotto il punto di rugiada, l’acqua condensa e viene raccolta, in un contenitore. L’aria asciutta viene spinta dal lato caldo, e reimmessa nell’ambiente calda, miscelandosi così con l’aria che c’è nell’ambiente. Il funzionamento continuato rende l’ambiente deumidificato.

Il principio dell’assorbimento si basa sull’impiego di sostanze igroscopiche in grado di assorbire l’acqua contenuta nell’aria nel momento in cui vengono a contatto con essa. Il granulare è il primo tipo di sostanza utilizzata ed è comunemente più conosciuta. Per intenderci sono quei granulari contenuti nelle bustine che spesso si trovano all’interno di capi di abbigliamento o prodotti elettronici. Hanno lo scopo di assorbire quelle piccole quantità di acqua che sono presenti nelle confezioni, e che se non assorbite possono rovinare il prodotto. Questo tipo di granulare è impiegato anche in deumidificatori, che tuttavia è bene precisarlo non hanno una capacità deumidificante elevata. Inoltre c’è da dire che una volta che sono stati utilizzati devono essere sostituiti. In definitiva è una soluzione ideale solo in alcune circostanze. Vedremo più in là dove è opportuno utilizzare le differenti tecnologie di deumidificatori.

Il sistema a zeolite è caratterizzato per l’appunto dalla presenza all’interno del deumidificatore di questo minerale, che ha la capacità di assorbire dall’aria dall’ambiente circostante l’acqua in essa contenuta. Una volta raccolta riesce però a cederla solo se riscaldato, e pertanto viene impiegata una resistenza elettrica per farlo. In questo frangente l’umidità viene ceduta e tramite un sistema di scambio la zeolite viene nuovamente raffreddata per poter continuare il ciclo. In questo frangente però si può verificare un arresto del funzionamento se la temperatura del sistema supera i 40° C, in quanto va in protezione. Altra limitazione di questa tecnologia è legata al consumo alto.

Il sistema con ruota o punto di essiccazione, è formato da un punto o ruota rivestita da un materiale igroscopico. In questa tipologia di deumidificatore l’aria viene spinta all’interno attraverso un condotto alla zona di deumidificazione, ovvero verso la ruota, il cui rivestimento assorbe l’acqua, l’aria divenuta asciutta, continua il suo percorso ritornando nell’ambiente, dove si mescola con quella presente.

In questo frangente, per eliminare l’acqua assorbita dalla ruota (dal materiale igroscopico) e pertanto consentirle di assorbirne di nuova, una resistenza riscalda l’aria e tramite un condotto, passa all’interno della ruota, assorbendo l’acqua, l’aria viene veicolata verso un condensatore, che a sua volta viene raffreddato dall’entrata dell’aria esterna. Qui l’acqua condensa e confluisce in un contenitore.

Delineate le tecnologie torniamo un attimo indietro al sistema a condensazione per distinguere la differenza di sbrinamento tra la modalità di “circolazione d’aria” e a “gas caldo”. A tal proposito introduciamo il secondo criterio da tenere presente nella scelta del modello più adatto, ovvero la temperatura media dell’ambiente.

Tipi di deumidificatori.

Come abbiamo visto il deumidificatore a condensazione, al suo interno ha un vero e proprio circuito frigorifero e come esso funziona. Il gas refrigerante subisce delle alterazioni di stato ed anche di temperatura, passando dal caldo al freddo. Nel passaggio al freddo si trova in una zona (evaporatore), che viene raffreddata, e l’aria che vi impatta, scendendo sotto il punto di rugiada, cede l’acqua. Questo fenomeno a seconda di quanta acqua c’è nell’aria e della temperatura che c’è nell’ambiente (più è bassa e più si verifica), con il passare del tempo, dà origine alla formazione di ghiaccio, che pian piano  diventa più spesso, coprendo parzialmente o totalmente questa zona, quindi diminuendo le prestazioni o inficiando completamente il funzionamento del deumidificatore.

Tutti i deumidificatori a condensazione pertanto dispongono di un sistema, che consente di eseguire lo sbrinamento dell’evaporatore.

Il sistema di circolazione dell’aria entra in funzione, a secondo della tecnologia impiegata, in modo automatico dopo un determinato lasso di tempo oppure nel momento in cui c’è la necessità, che viene captata da un sensore, in grado di capire che l’evaporatore è ghiacciato. In questa fase l’azione della deumidificazione è bloccata, la ventola manda aria a temperatura ambiente, sull’evaporatore per sghiacciarlo. Una volta ripristinate le condizioni ideali la ventilazione si interrompe e la deumidificazione riprende.

Questo sistema porta con sé una limitazione, se non impiegato in un ambiente con la giusta temperatura. Difatti al di sotto dei 15°C, l’evaporatore ghiacciato ed estremamente freddo, non si riesce a sciogliersi ed il deumidificatore continuerà a tenere attiva la ventilazione per farlo, senza riuscirci. Il risultato finale è che l’ambiente non verrà deumidificato.

Il sistema di sbrinamento a gas caldo, prevede invece una fase in cui, il gas, nel momento in cui si trova nella fase di caldo, viene fatto passare, deviando per il tempo necessario il suo flusso nel circuito frigorifero, nell’evaporatore, riuscendo così in breve tempo a sghiacciarlo e riprendere la deumidificazione. Pertanto in ambienti con temperature al di sotto dei 15°C ed al di sopra dei 5°C è necessario utilizzare questa tecnologia.

Delineati i vari tipi di deumidificatori che possiamo trovare in commercio, iniziamo a comprendere perché la sola capacità di deumidificazione indicata può essere fuorviante e magari anche perché a pari capacità, le indicazione rispetto all’ambiente sono differenti e non ultimo un prezzo diverso.

In tutto questo tralasciamo le funzioni e specifiche tecniche che possono appartenere ad ogni singolo modello, tipo timer, funzione asciugabiancheria etc etc.

Per concludere riepiloghiamo le diverse tecnologie, evidenziando pregi e difetti di ognuna di loro ed il campo di applicazione relativamente alla tipologia di ambiente e di temperatura del locale.

1) Deumidificatore a condensazione con cella di Peltier;
2) Deumidificatore a compressore a condensazione con sbrinamento ad aria;
3) Deumidificatore a compressore a condensazione con sbrinamento a gas caldo;
4) Deumidificatore ad assorbimento granulato;
5) Deumidificatore a Zeolite;
6) Deumidificatore ad assorbimento con ruota di essiccazione;

Vediamo ora nel dettaglio:

Deumidificatore a condensazione con cella di Peltier.

Non è un prodotto commercializzato da molte aziende, visto la sua applicazione abbastanza limitata a causa di prestazioni non elevate, dovute a delle limitazioni tecniche delle celle di piccole dimensioni non aumentabili a piacimento per aumentare i risultati. In concreto può essere impiagato favorevolmente per deumidificare specifici ambienti come armadi, scarpiere, ripostigli e comunque posti molto piccoli.

I due prodotti più performanti sono il modello  TTP 10 E della Trotec, che è il più potente della gamma composta da altri tre modelli: TTP 1 E, TTP 2 E, TTP5 E.

 
Può essere utilizzato con temperature comprese tra i 10°C ed i 50°C. Il consumo è bassissimo (0,07 kw), ma anche la capacità di deumidificazione, che è di 0,75 litri in 24 ore di impiego. Il livello di rumorosità è pari a 45 dB(A).
 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con tecnica di Peltier. Adatto per piccoli ambienti.
 

 

Un altro marchio con questa tecnologia è la ProBreeze, che in gamma dispone di 3 modelli con tecnologia di Peltier: PB-02 EU, PB-03-EU ed il più potente della gamma PB-05-EU.

 

Serbatoio da 3 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 1,5 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 150. Dispone di un display digitale dove è impostabile la percentuale di umidità desiderata.

 
 
Deumidificatore ProBreeze
 
 
Deumidificatore a condensazione con tecnica di Peltier. Adatto per piccoli ambienti.
 

 

Deumidificatore a compressore a condensazione con sbrinamento ad aria.

Modello di deumidificatore commercializzato da moltissimi aziende, e per molte di esse è l’unica tecnologia impiegata. Possono essere utilizzati in ambienti domestici di diverso tipo, anche in piccoli spazi, come abbiamo visto per la tecnologia precedente, quindi per armadi, scarpiere ed altro, anche se il loro impiego è molto più specifico per ambienti più grandi, pertanto tutti i tipi di stanza di una abitazione. Tuttavia è fondamentale considerare la temperatura media dell’ambiente in cui si adoperano, in quanto ci sono delle limitazioni tecniche con essa in relazione. Difatti possiamo funzionano bene con temperature comprese tra i 15°C ed i 35°C. Ricordiamo che questo intervallo di funzionamento può essere leggermente variabile da modello a modello e tra i diversi marchi, è di norma è riportato sulla scheda tecnica o libretto di istruzioni. In assenza di informazioni teniamo comunque a mente questo intervallo.

Di seguito andremo ad indicare sulla base delle informazioni tecniche fornite dai produttori e secondo la nostra esperienza i migliori deumidificatori per categoria di appartenenza, considerando il tutto in rapporto al prezzo.

Migliori 6 deumidificatori con capacità compresa tra gli 8 litri ed i 13 litri e validi per ambienti domestici fino a 15/20 mq:

 

Serbatoio da 2,2 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 12 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 270. Riesce a trattare fino a 120 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5° C ed i 32° C. Intervallo di esercizio va dal 30 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 45 dB(A). Indicato per ambienti fino a 15 metri quadri o 37 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 2 livelli.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

Serbatoio da 2,1 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 12 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 250. Riesce a trattare fino a 118 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 35 all'85% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 45 dB(A). Indicato per ambienti fino a 15 metri quadri o 37 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 1 solo livello.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 2 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 10 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 280. Riesce a trattare fino a 120 metri cubi di aria in un'ora. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 42 dB(A). Indicato per ambienti fino a 45 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 1 solo livello.

 
 
Deumidificatore Olimpia Splendid
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 2,5 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 13 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 210. Riesce a trattare fino a 105 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 7 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 45 dB(A). Indicato per ambienti fino a 15 metri quadri. La velocità di ventilazione è regolabile su 2 livelli.

 
 
Deumidificatore Argo
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 2,5 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 13 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 230. Riesce a trattare fino a 115 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 43 dB(A). Indicato per ambienti fino a 15 metri quadri. La velocità di ventilazione è regolabile su 2 livelli.

 
 
Deumidificatore Argo
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 3,8 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 12 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 225. Il range di funzionamento è compreso tra i 1 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. Indicato per ambienti fino a 26 metri quadri. La velocità di ventilazione è regolabile su 2 livelli.

 
 
Deumidificatore Mitsubishi Electric
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

Migliori 2 deumidificatori con capacità compresa tra i 13,7 litri ed i 14 litri e validi per ambienti domestici fino a 25/30 mq:

 

Serbatoio da 3,5 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 14 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 340. Riesce a trattare fino a 100 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 30 all'100% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 43 dB(A). Indicato per ambienti fino a 25 metri quadri. La velocità di ventilazione è regolabile su 2 livelli.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 2,1 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 14 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 219. Il range di funzionamento è compreso tra i 2 ° C ed i 30° C. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 37 dB(A). Indicato per ambienti fino a 65 metri cubi.

 
 
Deumidificatore De Longhi
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

Migliori 5 deumidificatori con capacità compresa tra i 16 litri ed i 18 litri e validi per ambienti domestici fino a 30 mq:

 

Serbatoio da 2 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 16 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 312. Riesce a trattare fino a 170 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 1 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 40 dB(A). Indicato per ambienti fino a 120 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 1 solo livello.

 
Deumidificatore Olimpia Splendid
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 3 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 16 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 380. Riesce a trattare fino a 170 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 35 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 48 dB(A). Indicato per ambienti fino a 29 metri quadri.

 
 
Deumidificatore Comfeè
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 3 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 16 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 312. Riesce a trattare fino a 150 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 30 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 41 dB(A). Indicato per ambienti fino a 38 metri quadri.

 
 
Deumidificatore Ariston
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 5,5 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 16 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 370. Riesce a trattare fino a 195 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 32° C. Intervallo di esercizio va dal 30 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 48 dB(A). Indicato per ambienti fino a 31 metri quadri o 78 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 2 livelli.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 3 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 16 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 350. Riesce a trattare fino a 170 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 35 all'85% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 48 dB(A). Indicato per ambienti fino a 31 metri quadri o 78 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 2 livelli.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

Migliori 6 deumidificatori con capacità compresa tra i 20 litri ed i 22 litri e validi per ambienti domestici fino a 40 mq:

 

Serbatoio da 4 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 20 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 262. Riesce a trattare fino a 195 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 30 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 39 dB(A). Indicato per ambienti fino a 100 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 4 livelli.

 
Deumidificatore Qlima
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 4 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 20 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 330. Riesce a trattare fino a 180 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 30 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 45 dB(A). Indicato per ambienti fino a 45 metri quadri o 110 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 3 livelli.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 4 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 20 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 350. Riesce a trattare fino a 130 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 30 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 43 dB(A). Indicato per ambienti fino a 45 metri quadri o 110 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 3 livelli.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 3,6 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 21 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 330. Riesce a trattare fino a 150 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 45 dB(A). Indicato per ambienti fino a 28 metri quadri. La velocità di ventilazione è regolabile su 3 livelli.

 
 
Deumidificatore Argo
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 3,5 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 22 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 295. Riesce a trattare fino a 230 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 1 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 40 dB(A). Indicato per ambienti fino a 120 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 1 solo livello.

 
 
Deumidificatore Olimpia Splendid
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 3,5 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 22 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 295. Riesce a trattare fino a 230 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 1 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 40 dB(A). Indicato per ambienti fino a 120 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 1 solo livello. Rispetto al modello precedente è dotato di funzione riscaldamento, grazie alla presenza di una resistenza elettrica di 1000 watt.

 
 
Deumidificatore Olimpia Splendid
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

Migliori 4 deumidificatori con capacità compresa tra i 24 litri ed i 25 litri e validi per ambienti domestici fino a 50 mq:

 

Serbatoio da 3,6 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 24 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 330. Riesce a trattare fino a 180 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 30 all'90% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 40 dB(A). Indicato per ambienti fino a 125 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 2 livelli.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 3,6 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 25 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 330. Riesce a trattare fino a 190 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 47 dB(A). Indicato per ambienti fino a 35 metri quadrati. La velocità di ventilazione è regolabile su 3 livelli.

 
 
Deumidificatore Argo
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 4 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 25 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 350. Riesce a trattare fino a 210 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 30 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 39 dB(A). Indicato per ambienti fino a 140 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 3 livelli.

 
 
Deumidificatore Qlima
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 4,5 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 25 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 330. Riesce a trattare fino a 160 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 2 ° C ed i 32° C. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 50 dB(A). Indicato per ambienti fino a 110 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 3 livelli.

 
 
Deumidificatore De Longhi
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

Migliori 3 deumidificatori con capacità compresa tra i 28 litri ed i 30 litri e validi per ambienti domestici fino a 90 mq:

 

Serbatoio da 3 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 30 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 460. Riesce a trattare fino a 210 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 35° C. Intervallo di esercizio va dal 35 all'100% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 52 dB(A). Indicato per ambienti fino a 230 metri cubi e 90 metri quadrati. La velocità di ventilazione è regolabile su 2 livelli.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 5,2 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 30 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 520. Riesce a trattare fino a 240 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 32° C. Intervallo di esercizio va dal 30 all'90% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 50 dB(A). Indicato per ambienti fino a 230 metri cubi e 90 metri quadrati. La velocità di ventilazione è regolabile su 2 livelli.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

 

 

Serbatoio da 3,5 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 28 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 510. Riesce a trattare fino a 285 metri cubi di aria in un'ora. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 42 dB(A). Indicato per ambienti fino a 240 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 1 solo livello.

 
 
Deumidificatore Olimpia Splendid
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

Miglior deumidificatore con capacità compresa tra i 40 litri ed i 50 litri e validi per ambienti domestici fino a 120 mq:

 

Serbatoio da 6 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 40 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 520. Riesce a trattare fino a 260 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 32° C. Intervallo di esercizio va dal 30 all'95% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 46 dB(A). Indicato per ambienti fino a 300 metri cubi e 120 metri quadrati. La velocità di ventilazione è regolabile su 2 livelli.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento ad aria.
 

 

Deumidificatore a compressore a condensazione con sbrinamento a gas caldo.

Modello di deumidificatore commercializzato da poche aziende, la tecnologia impiegata consente di sbrinare il condensatore col gas caldo e pertanto di poter essere impiegati favorevolmente in ambienti freddi, pertanto ambienti non riscaldati, con una temperatura compresa tra i 5°C ed i 15° C.

Migliori 3 deumidificatori con capacità compresa tra i 30 litri ed i 50 litri e validi per ambienti domestici fino a 95 mq:

 

Serbatoio da 8 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 35 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 400. Riesce a trattare fino a 510 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 43 ° C. Intervallo di esercizio va dal 40 all'100% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 59 dB(A). Indicato per ambienti fino a 238 metri cubi e 95 metri quadrati. La velocità di ventilazione è regolabile su 1 solo livello.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento a gas caldo.
 

 

 

 

Serbatoio da 10 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 38 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 585. Riesce a trattare fino a 340 metri cubi di aria in un'ora. Intervallo di esercizio va dal 32 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 49 dB(A). Indicato per ambienti fino a 330 metri cubi. La velocità di ventilazione è regolabile su 1 solo livello.

 
 
Deumidificatore Olimpia Splendid
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento a gas caldo.
 

 

 

 

Serbatoio da 4,3 litri, ha una capacità di deumidificazione pari a 30 litri in 24 ore. Assorbimento in watt 600. Riesce a trattare fino a 200 metri cubi di aria in un'ora. Il range di funzionamento è compreso tra i 5 ° C ed i 32 ° C. Intervallo di esercizio va dal 30 all'80% di umidità relativa. La rumorosità è pari a 46 dB(A). Indicato per ambienti fino a 230 metri cubi e 90 metri quadrati. La velocità di ventilazione è regolabile su 1 solo livello.

 
 
Deumidificatore Trotec
 
 
Deumidificatore a condensazione con sbrinamento a gas caldo.
 

 

Deumidificatore ad assorbimento granulato

Modello di deumidificatore o anche assorbi umidità da impiegare per deumidificatore ambienti piccoli e non costantemente. La sostanza granulare presente nel deumidificatore una volta che ha assorbito l'umidità, perde il suo effetto, pertanto deve essere sostituita. Questo rende il suo utilizzo scomodo e alla lunga anche costoso. Prodotti di questo tipo si possono trovare su Amazon.

Deumidificatore a Zeolite

Al momento sul mercato sono disponibili due modelli della De Longhi. Questa tecnologia può essere impiegata anche in ambienti freddi ma non in ambienti caldi, al di sopra dei 35°C. Il consumo rispetto ad un modello tradizionale di pari o superiore potenza e più alto di parecchio. Non dispongono di una potenza particolarmente elevata. Producono molto calore. Tra questi modelli ricordiamo il DNS65 ed il DNS80 della De Longhi.

Deumidificatore ad assorbimento con ruota di essiccazione

Sono impiegati in ambito non residenziale.

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


Nello scegliere un deumidificatore, con il quale ottenere risultati positivi, è determinante tenere in considerazione la temperatura dell’ambiente in cui viene utilizzato, in base ad essa infatti è opportuno orientarsi su un modello dotato di una sistema di sbrinamento classico o professionale.
 
 
Spazio trasparente.


La gamma di deumidificatori presente sul mercato è abbastanza ampia e varia. Ci sono molte differenze in termini di funzioni di cui dispongono, per le quali rimandiamo ad una loro attenta analisi, nel momento in cui si è scelto un modello.
 
 
Spazio trasparente.


Tutti i deumidificatori, avendo la capacità di asportare l’umidità presente in un determinato ambiente, se posizionati in una stanza, all’interno della quale stendiamo i panni bagnati, sono in grado di estrarre l’umidità ed asciugarli.
 
 
Spazio trasparente.


Dopo diverse domande a riguardo, poste dai lettori, abbiamo voluto dare maggiore risalto a questo aspetto, che molte volte viene trascurato, non preso in considerazione quando si valuta un deumidificatore, la sua capacità di raccolta dell’acqua, il risultato finale che si vuole raggiungere con il suo impiego.
 
 
Spazio trasparente.


La presenza di umidità all’interno di un ambiente al cui interno si vive, crea delle condizioni di malessere a chi vi soggiorna. Di base dobbiamo considerare che la condizione ideale è regolamentata da due fattori: la temperatura e la percentuale di umidità relativa presente nell’aria.
 
 
Spazio trasparente.


Sei in tutto i modelli di deumidificatori commercializzati dall’azienda giapponese Mitsubishi Electric. La linea si divide in tre distinte tipologie, la prima con un modello con tecnologia a zeolite (lo troviamo nel catalogo 2014, ma non presente sul sito istituzionale come avveniva per l’anno 2013), la seconda con quattro modelli tradizionali con controllo elettronico e la terza con un modello multifunzione con Spot Cool & Warm.
 
 
Spazio trasparente.


Come ben noto i deumidificatori sono dotati di due metodi per l’espulsione dell’acqua sottratta all’aria dell’ambiente in cui sono impiegati, il primo consiste nel recuperarla in un contenitore, che a seconda del modello può avere capacità differente, il secondo invece prevede l’evacuazione tramite un tubo in gomma che consente di scaricare continuamente l’acqua.
 
 
Spazio trasparente.


Ci sono dei marchi di deumidificatori notoriamente noti come De Longhi, Argo, Olimpia Splendid, Mitsubishi Electric, Ariston, Ariagel, Bimar, Zibro ed altri marchi meno noti, che presentano delle qualità eccellenti, come i deumidificatori della Trotec.
 
 
Spazio trasparente.


Una funzione di cui non sono tanto dotati i deumidificatori d’aria è quella che consente di programmare l’accensione e lo spegnimento. Stiamo parlando del timer, che è molto diffuso in altri elettrodomestici, ad esempio il condizionatore, e che ha indubbiamente dei vantaggi.
 
 

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
Foto articolo.
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su
Chiudi
Regala un libro per Natale