Spazio trasparente.
Spazio trasparente.
 
Spazio trasparente.
Forno a microonde non tutti i recipienti sono idonei, vediamo quali si possono utilizzare e quali evitare.
 
Abbiamo detto che le microonde sono delle onde elettromagnetiche in grado di attraversare alcuni materiali ed altri no. Quando utilizziamo il forno pertanto dobbiamo usare dei recipienti che sono possono essere oltrepassati dalle microonde.

In questo articolo abbiamo raccolto i materiali che possono essere utilizzati nel forno, alcuni sono assolutamente adatti mentre altri possono essere utilizzati seguendo dei piccoli accorgimenti o solo se destinati ad un determinato tipo di cottura. Ecco l'elenco dei materiali utilizzabili:

Il vetro: è assolutamente il migliore, bisogna fare comunque molta attenzione a non inserire bicchieri o quant’altro in cristallo al piombo.

La porcellana: tutte le porcellane possono essere inserite nel forno, bisogna solo fare attenzione che non possiedano nessuna decorazione in metallo come oro ed argento, o altro tipo. Il metallo genera scintille con il contatto con le microonde ed il forno può a questo punto diventare pericoloso.

La ceramica, terracotta e creta: sono utilizzabili sono nella condizione in cui sono smaltati a vetro. Bisogna portare anche in questo caso molta attenzione a che non ci siano delle crepe.

La plastica: possono essere utilizzati tutti i contenitori in plastica resistenti al calore, su di essi deve esserci la dicitura “resistente al calore fino a 140°C” . La plastica a temperature elevate si deforma facilmente.

Contenitori di carta: sono utilizzabili solo per riscaldare brevemente un alimento.

Contenitori di cartone: si possono utilizzare quelli con la dicitura adatti per microonde. I contenitori normali non vanno bene in quanto il cartone è generalmente cerato, quindi a contatto con il calore la cera si scioglie mescolandosi con il cibo.

La carta da cucina: è buona per la cottura nel forno a microonde, può essere utilizzata per poggiarci sopra alimenti.

La carta da forno: ottima per il microonde, ideale per fare cartocci. Per chiudere la carta utilizzare pinzette di plastica ed effettuare qualche forellino sulla carte per evitare troppa aria calda all’interno del sacchetto e la sua esplosione.

La pellicola per microonde: fatta appositamente per questo tipo di forno è indicata per coprire gli alimenti. Resiste a temperature elevate.

La carta stagnola: può essere utilizzata ma solo con alcuni scopi ed accorgimenti. Questo tipo di carta riflette le microonde ed è quindi indicata per evitare la cottura di parti di alimenti particolarmente delicate. Ad esempio per proteggere le ali di pollo possiamo avvolgercene un po’, così come per proteggere le cosce di pollo, o per evitare una cottura completa dei cibi. La carta stagnola va tenuta a distanza dalle pareti del forno in quanto il contatto provoca le scintille.

Contenitori in alluminio: l’alluminio non è attraversato dalle microonde, tuttavia se acquistiamo un preparato in una delle innumerevoli vaschette di alluminio presenti nei supermercati, possiamo inserirla nel forno a condizione che i bordi non siano particolarmente alti, la parte superiore sia scoperta e non la mettiamo a contatto con le pareti della cavità di cottura.

Legno e vimini: in linea generale si possono utilizzare, ma non per un periodo di tempo elevato, in quanto una lunga esposizione alle onde elettromagnetiche tende ad incrinarli.

Per evitare di effettuare delle cotture con dei recipienti, che in primo luogo non facendo oltrepassare le microonde non permettono la cottura dei cibi, ed in secondo possono causare dei malfunzionamenti del forno e diventare anche pericolosi, vediamo di stilare una lista dei materiali che non devono essere utilizzati.

Metallo: tutti i tegami, pentole e quant’altro, che generalmente vengono utilizzati per le cotture tradizionali, non possono essere usati nella cottura con le microonde.

Acciaio, ghisa, alluminio, acciaio inossidabile, rame, smalto, sono tutti materiali che hanno resistenza alle microonde, quindi i cibi che posizioniamo all’interno non possono essere raggiunti e pertanto non possiamo utilizzarli.

Ceramica e creta: non è consigliabile utilizzarli (il loro utilizzo è consentito se smaltati a vetro), in quanto tendono ad assorbire umidità nel loro interno. In fase di cottura a microonde se troppo prolungata, tendono a riscaldarsi parecchio, in quanto l’acqua al loro interno è soggetta all’azione delle microonde, e possono scoppiare.

Articolo aggiornato: martedì 31 maggio 2011

 

 
articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.


In un mercato in continua evoluzione, sempre più proteso alla tutela dell’ambiente da una parte, ed al garantire minori costi per le famiglie dall'altra, si affacciano prodotti, che riscontrano un immediato successo, quali i sistemi ad uso domestico per il trattamento dell’acqua.
 
 
Spazio trasparente.


A differenza dei metodi di cottura tradizionalmente utilizzati, dove la cottura avviene con il principio di far riscaldare i contenitori dei cibi e le pareti del forno all’interno del quale abbiamo posizionato il nostro alimento, nel forno a microonde il calore si produce all’interno dell’alimento.
 
 
Spazio trasparente.


Solitamente quando si sceglie un forno a microonde troviamo una gamma di prodotti, che oltre a questa tecnologia di cottura ne abbina di altre.
 
 
Spazio trasparente.


Quando si cucina nel forno a microonde bisogna dimenticare le regole che stanno alla base della cottura tradizionale. Ci troviamo di fronte ad un apparecchio che agisce direttamente sulle cellule degli alimenti ed in particolare sull’acqua, di cui sono formati in grande percentuale tutti gli alimenti che mangiamo.
 
 
Spazio trasparente.


Quella tra il ricevitore satellitare ed il digitale terrestre è una lotta nata di recente per volontà del governo italiano, che ha digitalizzato il segnale dando la possibilità a Mediaset di sbarcare su un mercato che potesse dar loro la possibilità di rivaleggiare con la televisione satellitare Sky.
 
 
Spazio trasparente.


Bevanda molto consumata nel nostro paese, parte integrante di ogni buona colazione è il caffè, lungo, espresso o corto, una giornata non inizia senza una buona tazzina, per continuare con una pausa relax al bar, o un caffè digestivo dopo pranzo.
 
 
Icona regione.
Angelo da Fermo giorno 31/05/2011
Come si può fare per riscaldare in continuo dell'acqua? Si può far entrare acqua, farla girare su una serpentina all'interno del microonde e farla uscire calda in alto? Quale accorgimento per non far uscire le microonde ? In pratica come si risolverebbe la necessità di riscaldare una quantità di acqua superiore a quella che possa contenere il vano del microonde?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Ciao Angelo,
grazie per l'intervento ma non abbiamo dei consigli da darti in merito all'utilizzo che vorresti fare del forno. Riteniamo sia un'operazione che stravolge completamento la sua idea di costruzione ed effettuarla in maniera artigianale è pericoloso.

Se non hai trovato quello che cercavi, se vuoi suggerire, commentare o aggiungere qualcosa compila il modulo.

supporto
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy linea lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su