Quanto consuma una lavatrice e consigli per ridurli alleggerendo la bolletta

quanto consuma una lavatrice
Devi acquistare una lavatrice e vuoi sapere quanto consuma? Con il cambio dell'etichettatura energetica le classi sono cambiate e non esiste più la classe A+++ e non sai come regolarti! La domanda che ci si pone prima della scelta è: quanto consuma una lavatrice? Mediamente il consumo elettrico di una lavatrice varia dai 100 kWh annui ai 400 kWh annui. Ma parliamo di un dato puramente orientativo e che racchiude le diverse portate in kg, non ci basta! Bene, in questo articolo scoprirai esattamente quanto consuma la lavatrice in base alla classe ed alla portata del cestello e anche alcuni consigli per diminuire i consumi e aiutarti a risparmiare sulla bolletta. Iniziamo!
Cosa trovi in questo articolo:

Consumo lavatrice in base alla classe

Quanti kilowatt consuma una lavatrice

Quanti watt consuma una lavatrice

Consumo acqua lavatrice

Come ridurre il consumo energetico lavatrice

Domande poste dai consumatori

Commenti per chiedere informazioni



Consumo lavatrice in base alla classe

Il consumo di una lavatrice dipende da più fattori, tra cui la classe energetica. Tale classe è un’etichetta sulla quale è riportata l'efficienza equivalente ad una tabella dei consumi stabilita per legge. Le lavatrici sono divise in sette classi energetiche, dalla A (più efficiente) alla G (meno efficiente). Una lavatrice con classe energetica  alta consuma meno energia elettrica rispetto a una con classe energetica bassa. Orientarsi su una lavatrice di classe alta significa consumare meno! Prima di passare ai consumi reali è doveroso fare una precisazione sulle classi energetiche che hanno subito nel 2021 una riclassificazione eliminando, dalla scala dei consumi, tre classi dalla cima della tabella arcobaleno e introducendone tre alla fine. Sono sparite la classe A+++, A++ ed A+ e sono state aggiunte la classe E, F, G. La sottolineatura è doverosa per stabilire che non ci sono più lavatrici catalogate in quel modo, pertanto sebbene ancora si pensi alla lavatrice classe A+++, questa non esiste più.

La riclassificazione della lavatrice non incide in modo diretto sul consumo che rimane lo stesso, ma solo sul cambio di classe che a sua volta tiene conto di nuovi metodi di calcolo e sostituisce il vecchio indice di efficienza energetica con uno nuovo che riposiziona le classi. Riportiamo nella tabella sottostante il vecchio indice di efficienza in modo da chiarire perché cambia la classe di consumo della lavatrice.

Classe efficienza energetica IEE
A+++ IEE< 46
A++ 46 ≤ IEE < 52
A+ 52 ≤ IEE < 59
A 59 ≤ IEE < 68
B 68 ≤ IEE < 77
C 77 ≤ IEE < 87
D IEE ≥ 87

Il nuovo indice di efficienza energetica cambia, come possiamo leggere nella tabella, i valori che portano una discesa di classe. Vi è da aggiungere inoltre che il metodo di determinazione dell'IEE è più rigido rispetto al precedente calcolo, pertanto questo incide ulteriormente sulla discesa di classe.

Classe efficienza energetica IEE
A IEE ≤ 52
B 52 < IEE 60
C 60 < IEE ≤ 69
D 69 < IEE ≤ 80
E 80 < IEE ≤ 91
F 91 < IEE ≤ 102
G IEE ≥ 102

Quanti kilowatt consuma una lavatrice

Ma veniamo al concreto, ovvero stabilire quale è il consumo della lavatrice ogni volta che esegue un lavaggio. Per farlo utilizziamo una tabella riepilogativa nella quale sono indicati quanti kw consuma una lavatrice in base alla portata del cestello. Precisiamo che il dato del consumo si riferisce al lavaggio standard (cotone a 60°C) dichiarato ed recuperato dall'energy label di lavatrici equivalenti ai kg riportati e che il consumo è calcolato basandosi sul costo di 40 centesimi di euro per 1 Kwh.


Consumo medio lavatrice
Kg Classe Kwh per 100 lavaggi Consumo in euro
5 D 60 24,00
5 E 68 27.20
6 D 65 26,00
6 E 73 29,20
7 A 44,5 17,80
7 B 51.5 20,60
7 D 69 27,60
7 E 68 27,20
8 A 46 18,40
8 B 54 21.60
8 C 62.5 25,00
8 D 68 27,20
9 A 48 19,20
9 B 57 22.80
9 C 65 26,00
9 D 67 26,80
10 A 50 20,00
10 B 58,5 23,40
10 C 67 26,80
10 E 90 36,00

Come si può leggere, la tabella fa riferimento a quanto ammonta il consumo con 100 cicli di lavaggi, per i quali viene presa in considerazione una combinazione di lavaggi basati sia sul pieno carico che sul carico parziale. Questo significa che rispetto al dato indicato, a seconda di come la lavatrice viene utilizzata il dato può subire delle variazioni, ma in ogni caso ci consente di stabilire preventivamente il consumo, con un margine di errore, se c'è, minimo.

Con quest'altra tabella determiniamo il consumo per singolo ciclo di lavaggio ed il relativo costo. Se ancora ti stai chiedendo: quale è il consumo della lavatrice in classe A? Lo puoi leggere dai dati in base alla grandezza del cestello, ma mediamente il consumo di una lavatrice classe A può essere di massimo di 20 centesimi a lavaggio (costo del kwh considerato 0,40).

Consumo elettrico lavatrice per ciclo
Kg Classe Kwh Centesimi
5 D 0,6 24
5 E 0,68 27,2
6 D 0,65 26
6 E 0,73 29,2
7 A 0,445 17,8
7 B 0,515 20,6
7 D 0,69 27,6
7 E 0,68 27,2
8 A 0,46 18,4
8 B 0,54 21,6
8 C 0,625 25
8 D 0,68 27,2
9 A 0,48 19,2
9 B 0,57 22,8
9 C 0,65 26
9 D 0,67 26,8
10 A 0,5 20
10 B 0,585 23,4
10 C 0,67 26,8
10 E 0,9 36

Nella tabella successiva sono riportati i modelli che sono stati presi in considerazione per stabilire il consumo elettrico medio della lavatrice.

Consumi lavatrici
Kg Modello Classe Consumo kw lavatrice
4 AQUA 1042DE/2-S F 69
5 CSS341252DE/2-11 D 60
5 WRXS51021W/IT E 68
6 EY4 1061DE/1-S D 65
6 WSB 622 S IT E 73
6 WUX61032W-IT E 73
7 WAN28257II B 51
7 RO41274DWMST/1-S A 45
7 WSB 725 D IT B 52
7 WUX71236AI-IT D 69
7 WUX71032W/IT E 78
7 WUX71486AI-IT A 44
7 FFB 7258 SV IT B 52
8 EW2F5W82 A 47
8 EW6FCH484 A 47
8 EW6F482W D 63
8 EW6F384MD B 54
8 EW2F5820WN C 63
8 EW6F384YQ A 47
8 RO 1486DWMCT/1-S A 47
8 EY 1281DE/1-S D 73
8 WAN28K93 A 46
8 WAN24258II C 62
8  FFB 8258 SV IT B 54
8 FFS P8 IT C 63
8 W8 W846WR IT A 47
8 BWU384B A 47
8 WUY81436SI-IT C 62
9 EW8F296BQ A 49
9 EW6F394WQ C 65
9 EW9F941BL A 49
9 EW6F394IQ A 49
9 EW6FA494 A 49
9 EW6F592T A 49
9 EY 1291DE/1-S D 76
9 EW6F592W D 76
9 RO 1494DWMT/1-S D 49
9 WGG24401IT A 46
9 FFB 9258 CV IT B 57
9 W8 W946WR IT A 49
9 BWU394B A 49
9 WTX91232WI/IT B 57
10 W6 W045WB IT B 58
10 WGG254A1IT A 51
10 EW6F512U A 51
10 EW9F161BF A 51
10 RP 4106BWMR/1-S A 51
10 EY 12102DE/1-S E 90
10 WGG254A0IT C 67
10 WAX32K40II B 59
10 BWU5104AB A 46
11 HCU1411TXME/1-S A 53
11 FFD 1146 SV IT A 53
12 RO14126DWMST-S A 54

Non potendo catalogare tutti i modelli di lavatrice e volendo conoscere il consumo di una specifica è necessario leggere il dato riportato sull'energy label. Nel caso di questa sotto riportate è di 78 kWh. Inoltre il dato del consumo è indicato sulla scheda tecnica del singolo modello, dove viene anche indicato il consumo per il lavaggio non a pieno carico.

Consumi lavatrice su energy albel

Quanti watt consuma una lavatrice

Quanti watt consuma una lavatrice? Si tratta di una domanda alla quale la risposta in un certo senso è già stata fornita precedentemente, nel senso che se una lavatrice classe A, consuma 0,445 kwh a ciclo di lavaggio, significa che moltiplicando il dato per 1000 (w), si ottiene quanto consuma in watt, ovvero 445 watt per ciclo. Ma dietro questa domanda l'intenzione in realtà potrebbe essere diversa, ovvero quanto assorbe una lavatrice in watt mentre è in funzione? Qui la cosa cambia! L'assorbimento durante il funzionamento non è il consumo finale, ma corrisponde a quanta energia della totale disponibilità del contatore la lavatrice sta impiegando. Questa dipende da quali componenti sono in funzione in un dato momento del ciclo, non per tutto il lavaggio si ha lo stesso assorbimento in watt. L'assorbimento più alto si osserva quando è attiva la resistenza, che può far andare oltre i 1900 watt l'assorbimento totale, per scendere introno ai 500 watt quando è in funzione il motore e a pochissimi watt quando ci sono le fasi di scarico dell'acqua. Per valutare l'assorbimento momento per momento è necessario misurarlo con un tester, altrimenti non possiamo stabilirlo con certezza. Ma forse quello che più può interessare è il massimo assorbimento che può raggiungere e lo abbiamo visto, per stabilire se il contatore potrà essere in grado di sostenerla insieme all'impiago di altri apparecchi elettrici senza far saltare la corrente.

Consumo acqua lavatrice

Fino ad ora abbiamo parlato di consumo o assorbimento lavatrice ma oltre al dato energetico c'è da valutare il dato del consumo di acqua. Quanto acqua consuma una lavatrice? C'è differenza nel consumo di acqua tra una lavatrice da 7 kg ed ad esempio tra una di 10 kg? Certamente si, ma vediamo quanto!

Con le lavatrici attuali, rispetto a quelle vecchie, il consumo di acqua si è ridotto moltissimo, quasi fino a dare a molti la sensazione che l'impiago dell'acqua sia troppo poco e che qualcosa non funzioni bene! Ma in realtà funziona tutto bene, semplicemente l'acqua consumata dalla lavatrice resta su livelli bassi. Nella tabella possiamo leggere quale è il consumo d'acqua di una lavatrice in base alla portata del cestello

Consumi lavatrici
Kg Modello Classe Consumo acqua
4 AQUA 1042DE/2-S F 35
5 CSS341252DE/2-11 D 38
5 WRXS51021W/IT E 33
6 EY4 1061DE/1-S D 40
6 WSB 622 S IT E 43
6 WUX61032W-IT E 36
7 WAN28257II B 45
7 RO41274DWMST/1-S A 41
7 WSB 725 D IT B 46
7 WUX71236AI-IT D 44
7 WUX71032W/IT E 45
7 WUX71486AI-IT A 36
7 FFB 7258 SV IT B 45
8 EW2F5W82 A 43
8 EW6FCH484 A 43
8 EW6F482W D 47
8 EW6F384MD B 43
8 EW2F5820WN C 47
8 EW6F384YQ A 43
8 RO 1486DWMCT/1-S A 44
8 EY 1281DE/1-S D 44
8 WAN28K93 A 47
8 WAN24258II C 47
8  FFB 8258 SV IT B 48
8 FFS P8 IT C 48
8 W8 W846WR IT A 46
8 BWU384B A 47
8 WUY81436SI-IT C 54
9 EW8F296BQ A 46
9 EW6F394WQ C 49
9 EW9F941BL A 49
9 EW6F394IQ A 50
9 EW6FA494 A 50
9 EW6F592T A 50
9 EY 1291DE/1-S D 46
9 EW6F592W D 49
9 RO 1494DWMT/1-S D 46
9 WGG24401IT A 48
9 FFB 9258 CV IT B 50
9 W8 W946WR IT A 45
9 BWU394B A 49
9 WTX91232WI/IT B 49
10 W6 W045WB IT B 46
10 WGG254A1IT A 50
10 EW6F512U A 53
10 EW9F161BF A 52
10 RP 4106BWMR/1-S A 51
10 EY 12102DE/1-S E 51
10 WGG254A0IT C 47
10 WAX32K40II B 47
10 BWU5104AB A 39
11 HCU1411TXME/1-S A 52
11 FFD 1146 SV IT A 54
12 RO14126DWMST-S A 53

Possiamo osservare come tra le differenti capienze del cesto non ci sia una differenza di consumo importante, anzi in alcuni casi modelli di maggiore capienza possono consumare uguale o meno rispetto ad altri più piccoli. Non c'è una correlazione precisa tra consumo di acqua e cestello ma dipende dal modello specifico di lavatrice, pertanto il consiglio è di valutare sempre i dati tecnici.

Come ridurre il consumo energetico lavatrice

Esistono diversi modi per ridurre il consumo energetico della lavatrice e risparmiare sulla bolletta. Si tratta di piccole accortezze che non cambiano il risultato finale del lavaggio e che non devono essere necessariamente eseguite tutte insieme,  ma solo quando è possibile e in modo commisurato alle condizioni dello sporco ed alle esigenze successive, ad esempio asciugatura in asciugatrice. Vediamo le regole:

Impiegare programmi di lavaggio a bassa temperatura
Una temperatura più bassa fa si che i watt assorbiti dalla resistenza, mantengano l'assorbimento per un tempo inferiore a quello che sarebbe stato necessario a raggiungere una temperatura di lavaggio elevata, con conseguente diminuzione di consumo. 

Impiegare una quantità di detersivo inferiore al massimo indicato
In base alla quantità di detersivo durante il lavaggio si crea della schiuma, che viene eliminata regolarmente con i risciacqui del ciclo impostato. Quando si eccede con esso, la schiuma non riesce ad essere eliminata completamente e si rendono necessari dei risciacqui aggiuntivi, che aggiungono un consumo energetico non necessario.

Eseguire programmi a pieno carico
Eseguire programmi a pieno carico corrisponde ad ottimizzare il consumo, ovvero avere dal consumo previsto per il carico il massimo del risultato. Quando si sceglie un carico ridotto, avviene una riduzione del consumo che tuttavia può non essere rapportata esattamente al carico introdotto.

Ultima pubblicazione: 21/01/2023
 
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email

Simbolo regione della città di Teramo
Andrea da Teramo giorno 06/08/2018
Buongiorno, trovo l'articolo interessante ed esaustivo. Ovviamente anche l'utilizzo che facciamo dei nostri elettrodomestici può incidere sui consumi, ed è importante anche scegliere un modello top di gamma. I migliori prodotti infatti hanno in genere una miglior efficienza energetica e garantiscono maggior affidabilità rispetto a modelli economici. Il motivo risiede principalmente nelle componenti meccaniche, che sugli elettrodomestici più costosi sono in genere maggiormente dimensionate. Una spesa maggiore in fase di acquisto può diventare così un investimento nel tempo, che si traduce in bollette meno salate e minori interventi di manutenzione. Un cordiale saluto, Guidaacquisti.net
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Andrea, grazie per il tuo contributo.
Simbolo regione della città di Teramo
Sandra da Teramo giorno 09/03/2015
Salve, vorrei sapere l differenza tra una A+++ ed una A-40, qual è più performante in termini di consumi?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Sandra, la dicitura A-40 è obsoleta, si usava quando il massimo della catalogazione, prevedeva la classe A e per indicare che consumava di meno si indicava A-10,A-20,A-30,A-40, era quasi una anticipazione della A+,A++ ECC, anche se non è corrispondente. Per la differenza di consumo devi leggere il dato riportato sull’energy label, che ti indica esattamente quanto consuma, altrimenti non puoi determinare una differenza.
Simbolo regione della città di Roma
Alessandro da Roma giorno 10/02/2015
Vorrei acquistare una Panasonic NA-127VB5 A+++, che differenza di risparmio ho contro una Beko WMY71283PTLMB3 A+++?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Alessandro, la differenza di consumo generale è impercettibile, come puoi leggere dall'energy label sotto riportate la Panasonic consuma 7 kWh in meno in un anno di lavaggi ( se ne considerano 220). Se noti però il consumo di acqua è leggermente superiore.

Simbolo regione della città di Ceranova
Stefano da Ceranova giorno 07/01/2015
Ciao vorrei sapere quanto risparmierei acquistando una LG F12U2QDN0 da 7kg A+++-40% turbo wash, rispetto alla Hotpoint Ariston Slim WMSD 822 BX da 8kg A++, considerando che faccio dai 4 ai 5 cicli di lavaggio alla settimana.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Stefano, il consumo per ciclo di lavaggio standard cotone 60° C a pieno carico è di 0,58 kw/h nella Lg e di 0,742 nella Ariston. Con 5 cicli nel primo caso consumi 0,58*5= 2,9 kw/h mentre nel secondo 0,742*5= 3,71 kw/h.
Simbolo regione della città di Caltanissetta
Tiziana da Caltanissetta giorno 05/12/2014
Buongiorno, poiché devo usufruire della detrazione Irpef (bonus mobili), Vi chiedevo se una lavatrice classe AAA sia inferiore ad una con classe A+?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Tiziana, la dicitura tripla classe A, quindi AAA, non è più valida, veniva impiegata con la vecchia etichetta energetica, dove erano indicate tre classi: consumo, qualità di lavaggio e qualità di asciugatura, quindi AAA. La nuova etichetta ha eliminato l’indicazione della classe qualità di lavaggio che deve essere per forza A, quindi superfluo indicarla. Essendo il consumo quindi in classe A, è inferiore alla A+.
Simbolo regione della città di Rovigo
Monica da Rovigo giorno 20/10/2014
Buongiorno, mi sto comperando una asciugatrice. Vorrei sapere, facendo due cicli settimanali, in termini di spesa, quanto risparmio con una classe A++ rispetto ad una classe A.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Monica, il risparmio è approssimativamente inferiore del 20%. Per definirlo in euro, dovremmo però avere i riferimenti dei specifici modelli che hai selezionato. Se li indichi approfondiamo il discorso.
Simbolo regione della città di
Silvia da giorno 20/09/2014
Buongiorno, vorrei sapere come si devono leggere i valori di consumi energetici esposti sulle macchine del tipo: 200 kWh/ anno, su quanti lavaggi all'anno sono stati calcolati? Per le macchine con capacità di carico maggiore o uguale a 8 kg, ho letto che si considerano 220 lavaggi all'anno, ma per una da 5 kg di carico quanti?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Silvia, il riferimento è per tutte le lavatrici indipendentemente dalla capacità di carico di 220 lavaggi all’anno. Puoi approfondire leggendo la “guida energy label”.
Simbolo regione della città di Pontedera
Anna da Pontedera giorno 15/07/2014
Vorrei sapere la differenza di consumo da lavatrice classe A+ a quella A++.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Anna, in alto a sinistra della pagina c’è un’immagina con riportati i consumi delle diverse classi in basi alla capienza in kg. I dati sono frutto della media di consumo di alcuni modelli di lavatrici, potrebbero tuttavia discostarsi leggermente da modello a modello. Il miglior metodo per verificare la differenza di consumo è mettere a paragone il dato riportato sull’energy label dei modelli che intendi confrontare.
Simbolo regione della città di Bellaria
Pieralberto da Bellaria giorno 20/10/2013
Ho acquistato una lavatrice classe A+ Ariston Hotpoint WML UE, la durata dei programmi è veramente esagerata: per cotone con sporco normale a 60° il tempo dichiarato dalla casa è 180 minuti, al momento dell'acquisto non ho pensato a questo particolare. La tabella dei consumi dichiara per questo lavaggio kWh 1,09 e visto che le ore sono 3 x 1,09= 3,27; dove sta la classe A? La mia vecchia classe C faceva lo stesso lavaggio in 80 minuti con consumo dichiarato di 2,4 kWh, dove sta l'inghippo ? Era solo più rumorosa.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Pieralberto, il consumo indicato si riferisce all’intero ciclo di lavaggio, l’indicazione kWh è una unità di misura, che indica non che in un’ora ha un consumo di 1,09 Kw, ma che per l’itero ciclo consuma 1,09 kWh.
Simbolo regione della città di Cagliari
Andrea da Cagliari giorno 25/10/2012
Ciao, mi chiamo Andrea. Spesso ho trovato le diciture AA, AAA e così via. Mi chiedevo se sono equivalenti alle diciture A+, A++ etc.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Andrea,
non sono esattamente la stessa cosa, fino a tempo fa i parametri di valutazione di una lavatrice erano tre: consumo, qualità lavaggio, asciugatura. Ognuno dei tre aveva una scala di valutazione dalla A alla G. Quindi AA significava che per le prime due otteneva il massimo della prestazione, AAA per tutte e tre. La nuova normativa ha rivisto la scala che va dalla A+++ alla D per quanto riguarda il consumo, e dalla A alla G per l’asciugatura, mentre la qualità del lavaggio deve essere obbligatoriamente di classe A, quindi non si enfatizza più la qualità del lavaggio in classe A, lo deve essere per forza.
Simbolo regione della città di Valmontone
Leonilde da Valmontone giorno 07/06/2012
Vorrei sapere la differenza di risparmio energetico della lavatrice Candy GC4 1000giri A+ 6Kg e Candy GO41262 centrifuga 1200 giri classe A+ 6kg. inoltre chiedo se con questi modelli il risparmio c'è considerando che l'uso sarà di 3 lavaggi settimanali grazie.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Ciao Leonilde,
ho fatto una ricerca ed il modello che tu mi indichi come GC4 non mi risulta, credo che per questa macchina, ti riferisca alla GO4 106 DF o alla GO4F 106 che hanno gli stessi consumi energetici, e per la precisione sempre tenendo in considerazione il lavaggio standard a pieno carico a 60°C (che è lo standard stabilito per la valutazione dalla normativa vigente), il consumo è di 1,05 kWh a lavaggio, così anche per il secondo modello che mi hai indicato. Il consumo si riduce per un carico a metà a 0,79 kWh, ed ancora a 0,63 kWh se utilizzi una temperatura di 40°C. Ora, considerando il costo di un Kw di energia elettrica € 0,25, se effettui tre lavaggi standard a settimana, puoi avere un consumo approssimativo di 1,05x3x0,25= € 0,7875 ed in un mese 0,7875x4= € 3,15. Leonilde vai tranquilla il consumo delle attuali lavatrici è basso, stai attenta comunque alle temperature, sono quelle che influenzano al rialzo i consumi, ciao.
 
 

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

 
supporto
Ho letto ed accetto la privacy policy
 
 
Articoli correlati:
 
Errore F12 della lavatrice Whirlpool.
Dettagli dell’errore F12 della lavatrice Whirlpool [video].
 
 
Termostato temperatura separato nella lavatrice.
Vantaggio di avere la possibilità di regolare separatamente la temperatura di lavaggio.
 
 
Errore F27 lavatrice Whirlpool.
Cosa significa l’errore F27 nella lavatrice Whirlpool [video].
 
 
Installazione lavatrice cosa sono e come togliere i blocchi!
L'installazione lavatrice nuova passa dalla rimozione dei blocchi all'allaccio. Vediamo come farlo e scopriamo perché si può trovare il cestello bagnato.
 
 
Lavatrice carica sempre acqua.
Analisi delle anomalie e focalizzazione sui possibili componenti responsabili.
 
 
Come sostituire la resistenza della lavatrice o lavasciuga
Il mancato riscaldamento dell'acqua può dipendere dalla resistenza. Vediamo quali sono passaggi per sostituire la resistenza lavatrice o lavasciuga.
 

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie PolicylineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea