I vari modelli della linea di lavatrici Grandò di Candy ed analisi delle principali prestazioni.

A vista un display con dei comandi semplici ed intuitivi nell'utilizzo, permette di avere sempre in visione le informazioni di lavaggio, ed una manopola con la quale, con un unico gesto, impostare tessuto, temperatura e tipo di lavaggio.

Il filtro è esterno, facilmente ispezionabile ed un tubicino di drenaggio è allocato nello stesso spazio, utile per scaricare completamente l'acqua in vasca per una eventuale necessità. Separatamente si può acquistare un cassettone sul quale posizionare la lavatrice, così da avere ancora più comodità sia nel riporvi i detersivi che in una maggiore altezza dell'oblò con una conseguente facilità di carico e scarico dei capi.

Grandò non solo fuori....le nuove vasche Extral (costituite da un unico pezzo garantiscono maggiore solidità e robustezza) fanno si che le lavabiancherie siano più capienti, infatti a dimensioni esterne invariate (60x85x54) si dispone di una capienza interna di ben 8 kg e nelle versioni slimmy (60x85x40) di 6 kg.

I lavaggi sempre perfetti sono garantiti dalla tecnologia SAS (sensor activa system), che controlla costantemente e con precisione assoluta parametri quali: temperatura, giri del cestello e diluizione del detersivo. Le vibrazioni ed il rumore grazie agli ammortizzatori pneumatici sono assenti.

Il motore trifase di nuova concezione si associa alla tecnologia SAS ed è in grado di controllare la rotazione del cestello anche di pochi gradi. Nasce così il lavaggio ad impulsi che ripete i gesti delle mani garantendo un trattamento di massima delicatezza anche per i capi più delicati.

Ultima pubblicazione: 10/01/2011
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email

Icona regione.
Lello da Varese giorno 21/10/2020
Buongiorno, ho bisogno di un cestello/vasca di una Grandò compatta/slim da 6 Kg ma non riesco a trovarla. Il codice sulla vasca è 41021082, come faccio a trovarla?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Lello, il modello è vecchio e pertanto non si trova facilmente, tuttavia ci sono più rivenditori a cui puoi chiedere, ti indirizzo verso uno che le vende nuove ed uno usate. Poi sta a te contattarli per maggiori info.
Icona regione.
Emilio da Torino giorno 20/06/2016
Salve, ho acquistato una lavatrice Candy Grandò Space GSV 138DH3-S due mesi fa, a marzo 2016. Tutto bene, fino a qualche giorno fa, quando, improvvisamente, nella fase di centrifuga di un lavaggio neanche a pieno carico, si è sviluppato un rumore intenso, mai sentito prima. Togliendo la fodera posteriore e avviato un lavaggio "a vuoto" solo con acqua e una tovaglia, sembrerebbe a prima vista che il rumore provenga dalla puleggia del cestello, che non mi pare entri in contatto con altro componente tale da generare un rumore così amplificato, può gentilmente darmi un suggerimento su cosa può essere? La ringrazio.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buonasera Emilio, sembrerebbe trattarsi dei cuscinetti del cestello, certamente prematuro se sono loro, ma il rumore da li è riconducibile ad essi. Prova a gira il cestello con la mano, dagli una spinta, se senti rumore sono loro. Se stringendolo verso il telaio balla un po’ sono loro. Contatta il cat di competenza.
 
 

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

 
supporto
Ho letto ed accetto la privacy policy
 
 
Articoli correlati:
 
Immagine rappresentativa articolo.
Rispetto a molti anni fa, la vasca della lavatrice non è più costruita in acciaio ma da materiali plastici, oltre a questo cambiamento ha subito anche un mutamento nella inscindibilità, ovvero siamo in presenza di un corpo unico che non può essere aperto se non tagliandolo.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Considerato come elettrodomestico della pulizia e del profumo, scoprire che si sente puzza nella lavatrice non è certo cosa gradevole. Nel momento in cui mettiamo gli indumenti sporchi all'interno del cestello può essere normale sentire della puzza, ma al termine del lavaggio, quando li andiamo a ritirare non è più normale sentire dalla lavatrice cattivo odore.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Il cestello della lavatrice è fissato all'interno della vasca, che è la parte in resina che lo circonda, attraverso la crociera, che da una parte è fissata saldamente al cesto e dall'altra, attraverso l'albero, si fissa all'interno del cuscinetto, per poi fuoriuscire da esso ed agganciarsi esternamente alla puleggia: la ruota dove si fissa la cinghia di trasmissione! Durante lo svolgimento del ciclo di lavaggio, la rotazione del motore consente alla cinghia di ruotare e far girare il cestello. Fino a qui tutto normale!
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Come ben noto la lavatrice è dotata di un filtro attraverso il quale l’acqua di scarico del lavaggio, passa prima di essere eliminata completamente attraverso il tubo di condotta, raccordato ad una conduttura a muro o dove non esistente agganciato con il collo d’oca al lavabo o altro.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
L’errore F27 nella lavatrice modello DLC7012 e comunque per la serie di lavatrici Whirlpool appartenenti a questa linea, identifica un’anomalia che interessa in generale il motore.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Forse a tutti, ma certamente ad una buona parte delle persone che utilizzano la lavatrice in modo regolare, sarà capitato almeno una volta di trovare al termine del ciclo di lavaggio acqua nella vaschetta dell'ammorbidente! Inizialmente non gli si dona tanto peso, magari si asciuga con una spugna e, almeno per un altro lavaggio, il problema è risolto! Ma poi forse non al ciclo successivo, ma in altri, ecco, ancora una volta, acqua nel cassetto ammorbidente lavatrice. La lavatrice sembra quasi prenderci in giro con questo cassetto alcune volte pieno ed altre vuoto! Scopriamo perché succede e cosa fare.
 

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie PolicylineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea