Vasca lavatrice rotta sostituzione o alternative convenienti

di Antonello Careri - pubblicato il 24/05/2023
Con un po' di fantasia, la vasca della lavatrice può essere paragonata a una grande piscina per i vestiti. I capi si immergono nella piscina magica, dove l'acqua si mescola con il detersivo per creare una coreografia di pulizia. I vestiti si tuffano nel vortice del lavaggio, mentre il cestello si mette in moto per liberarli da ogni traccia di sporco. In pratica è come se i capi stessero facendo una rinfrescante nuotata nel paradiso del pulito! Ma come in tutte le storie, anche la vasca della lavatrice può incappare in inconvenienti e rompersi! Cosa fare? Ora vediamo come si può risolvere il problema!
vasca lavatrice rotta
Tempo di lettura: 8 minuti
Cosa trovi in questo articolo

Cosa è la vasca della lavatrice

Dove si trova la vasca della lavatrice

Perché si rompe la vasca della lavatrice

Quanto costa la vasca di una lavatrice

Quanto costa sostituire la vasca della lavatrice

Vasca lavatrice costosa alternative economiche

Come sostituire vasca lavatrice

Video come sostituire gruppo vasca lavatrice

Domande poste dai consumatori

Commenti per chiedere informazioni


Cosa è la vasca della lavatrice

La vasca della lavatrice è la parte che contiene l'acqua e il detersivo necessari per lavare i vestiti. Il disegno anche se varia a seconda del modello mantiene una forma circolare con una apertura sul davanti per l'accesso ai vestiti. La vasca è realizzata in materiali resistenti all'acqua come l'acciaio inossidabile o la plastica. Al suo interno vengono inseriti i vestiti da lavare. Il cestello o anche detto tamburo viaggia su cuscinetti per consentire una rotazione fluida durante il ciclo di lavaggio. Nella vasca della lavatrice viene fatta confluire attraverso un tubo l'acqua necessaria per il lavaggio ed una volta completato il ciclo, viene svuotata dall'acqua sporca attraverso un tubo di scarico. In sintesi, la vasca della lavatrice è un componente fondamentale della macchina e consente un lavaggio efficace dei vestiti. 

Dove si trova la vasca della lavatrice

La vasca della lavatrice si trova all'interno del corpo della lavatrice e ha la forma di un tamburo, che viene fatto ruotare durante il ciclo di lavaggio. Per accedere alla vasca della lavatrice è necessario aprire lo sportello anteriore o superiore dell'elettrodomestico. La posizione esatta della vasca dipende dal modello di lavatrice: nelle lavatrici a carica frontale la vasca si trova nella parte anteriore del corpo macchina, mentre nelle lavatrici a carica dall'alto la vasca si trova nella parte superiore.

Perché si rompe la vasca della lavatrice

La vasca è una delle parti più importanti della lavatrice e la sua rottura può causare seri problemi al funzionamento dell'elettrodomestico, anzi la può rendere nel giro di poco tempo inutilizzabile. Ma perché si rompe la vasca della lavatrice? Ci sono diverse circostanze che possono portare alla sua rottura, ma sempre riconducibili all'usura anticipata di parti che la compongono. La vasca si sa, è soggetta a sollecitazioni meccaniche notevoli durante il lavaggio e quando vengono strizzati i vestiti, sono dei movimenti appositamente studiati per il suo lavoro, ma che comunque nel tempo comportano un deterioramento ed una usura generale. Il vero nemico della lavatrice sono i carichi di biancheria eccessiva, che vanno oltre la capacità della macchina, e l'utilizzo di detersivi troppo aggressivi o sbagliati ma anche l'impiego di una quantità superiore a quanto indicato per il lavaggio. In definitiva per evitare la rottura della vasca è importante utilizzare detersivi specifici per lavatrici ed evitare sovraccarichi eccessivi durante il lavaggio.

Ma cosa significa esattamente vasca lavatrice rotta? Nell'insieme abbiamo visto che la vasca è formata da cestello e vasca, ma ci sono altri elementi e sono quelli soggetti a rottura. I due componenti che si possono danneggiare all’interno sono:

1) Cuscinetti

2) Crociera

I cuscinetti a causa di una infiltrazione di acqua, perdono inizialmente il grasso di lubrificazione e successivamente, ma non dopo molto tempo, si arrugginiscono perdendo la loro capacità di rotolamento. La rottura del cuscinetto di solito si preannuncia prima, si può notare che girando il cestello questo emette un rumore metallico proprio dell’attrito del cuscinetto o in casi più gravi si nota un leggerissimo gioco del cestello, che si accentua man mano che l’usura aumenta, fino a muoversi notevolmente.
vasca lavatrice rotta cuscinetti

La crociera, che è il pezzo che si aggancia al cestello da un lato e termina nel cuscinetto dall’altro, spesso viene smangiata a causa dell’impiego di detersivi molto aggressivi, che la corrodono letteralmente fino a farla frantumare. Il deterioramento della crociera è graduale e non sintomatico. Ovvero non ci si rende conto che si è rotta solo nel momento in cui il danno oramai è fatto. In pratica una o più di una dei sostegni fissati al cestello si spezza alla minima rotazione del cestello.
rottura cestello lavatrice crociera

In entrambi i casi noteremo comunque che il cestello va un po’ per i fatti suoi e la lavatrice diventa inutilizzabile, in quanto al minimo movimento del cestello ed in particolare in centrifuga fa un rumore infernale e può anche muoversi. Questa rottura chiaramente non si presenta dopo un tempo prestabilito ma si può verificare anche nei primi anni di vita della lavatrice. Ci si potrebbe trovare con una lavatrice ancora nuova, ben tenuta, ma che è inutilizzabile.

Quanto costa la vasca di una lavatrice

Il prezzo della vasca non è unico ma varia in funzione del modello di lavatrice, in ogni caso si tratta di un componente molto costoso che in taluni casi può superare il costo di una lavatrice nuova di primo prezzo ed in generale può rendere la sostituzione del pezzo non conveniente economicamente. Insomma quando si rompe la vasca non conviene riparare la lavatrice sostituendo il pezzo, ma ci sono comunque delle soluzioni percorribili che tra poco vedremo. Per dare una idea generale il prezzo varia dalle 110 euro a 249 euro, per essere più realistici nella tabella sono riportati i prezzi di alcuni gruppi vasca di noti marchi. Da precisare che il gruppo vasca non è sempre lo stesso anche per la stessa marca ma varia in base al modello di lavatrice, pertanto va ricercato in funzione del modello preciso da sostituire.

Costi generali vasca lavatrice
Costo gruppo vasca lavatrice Min Max
Vasca lavatrice Whirlpool 225,00 249,00
Vasca lavatrice Ariston 165,00 235,00
Vasca lavatrice Electrolux 155,00 249,00
Vasca lavatrice Beko 129,00 175,00
Vasca lavatrice Aeg 179,00 249,00
Vasca lavatrice Arcelik 129,00 175,00
Vasca lavatrice Bosch 185,00 215,00
Vasca lavatrice Candy 165,00 185,00
Vasca lavatrice Hoover 165,00 185,00
Vasca lavatrice Hotpoint 165,00 235,00
Vasca lavatrice Ignis 225,00 249,00
Vasca lavatrice Indesit 165,00 235,00
Vasca lavatrice It-Wash 124,00 131,00
Vasca lavatrice Rex 155,00 179,00
Vasca lavatrice San Giorgio 110,00 129,00
Vasca lavatrice Siemens 185,00 215,00

I dati in tabella sono estratti dei prezzi delle vasche indicato sul sito www.ricambi-elettrodomestici.it in linea con i prezzi di altri rivenditori.

Quanto costa sostituire la vasca della lavatrice

Conoscendo il prezzo del gruppo vasca, che mediamente possiamo stabilirlo in 180 euro, possiamo stabilire la spesa complessiva per la sostituzione eseguita da un tecnico specializzato. Stabilendo il costo di 40 euro per un'ora di lavoro e che la chiamata varia da un minimo di 30 euro ad un massimo di 80 euro, mentre da da tariffario a lavoro specifico, il costo raggiunge le 150 euro, per la sostituzione del gruppo vasca si potrebbe spendere fino ed anche oltre le 300 euro!

Parliamo di una cifra veramente importante che disincentiva la riparazione della lavatrice in tali casi. Per abbattere il costo si può procedere alla sostituzione in autonomia e risparmiare.

Costi sostituzione vasca
Quanto costa cambiare la vasca della lavatrice? Min Max
Se lo fai da solo 115,00 249,00
Se lo fai fare da un tecnico 250,00 >300,00

Vasca lavatrice costosa alternative economiche

Il costo della vasca nuova è veramente fuori mercato, dunque vediamo quali sono le alternative percorribili per ridurre la spesa in tali casi e, non essere costretti a comprare una lavatrice nuova! La prima strada percorribile è la sostituzione dei cuscinetti in caso la rottura della vasca dipenda da essi o della crociera se invece è quest'ultima ad esserne la causa. La guida indicata sebbene si riferisce ai cuscinetti può essere presa di riferimento anche per la crociera, in quanto la procedura di accesso all'interno della vasca è la stessa, fa eccezione solo il componente da sostituire: la crociera.

In alternativa non riuscendo da soli a compiere il lavoro di sostituzione del cuscinetto o della crociera, c'è una opzione molto conveniente, ovvero l'acquisto di un gruppo vasca ricondizionato. Tale scelta può essere addirittura favorevole economicamente alla riparazione, in quanto il costo complessivo può restare al di sotto o mantenersi uguale alla eventuale spesa per i ricambi ed i prodotti necessari per il lavoro. Inoltre non stiamo considerando il tempo necessario per eseguire il lavoro. Una vasca ricondizionata si trova ad un prezzo compreso tra le 50 e le 70 euro. L'unica nota negativa sta nel fatto che non ci sono molti rivenditori e che non sempre il modello di vasca di cui si necessita è disponibile. Non trattandosi di produzione di vasche ma di recupero da lavatrici dismesse la disponibilità è subordinata a questa circostanza. Riteniamo un buon sito da cui attingere ad una vasca ricondizionata www.ricambifacili.com.

Come sostituire vasca lavatrice

La sostituzione della vasca di una lavatrice è un lavoro impegnativo e richiede una buona manualità ed una attenzione particolare alle componenti elettroniche ed idrauliche. In questo articolo spiegheremo come sostituire la vasca della lavatrice, sottolineando che i dettagli specifici possono variare a seconda del modello di lavatrice sulla quale si esegue il lavoro, quindi è sempre necessario metterci il massimo dell'attenzione ed in caso di dubbi soffermarsi per capire se si può andare avanti. Prima di iniziare bisogna dire è necessario possedere una cassetta degli attrezza completa, servono più utensili per concludere il lavoro. Dopo avere staccato l'alimentazione e lo scarico siamo pronti ad affrontare il lavoro. Prima di passare alle azioni tecniche è necessario rimuovere vestiti e acqua residua dalla lavatrice.

Passaggio 1: sganciare la molla circolare che si trova inserita all'interno della guarnizione e successivamente, dopo averla afferrata con le mani tirare la guarnizione verso l'esterno al fine di sganciarla dal telaio prima e dal gruppo vasca successivamente. Togliendola dal gruppo vasca verrà estratta una seconda molla circolare.
come sostituire vasca lavatrice 1 passaggio molla e guarnizione

Passaggio 2: rimuovere il top della lavatrice ed il pannello posteriore svitando le viti di fissaggio.
come sostituire vasca lavatrice 2 passaggio smontare top e pannello posteriore

Passaggio 3: scollegare la vasca da sotto da tutti gli elementi che la tengono collega al telaio della lavatrice e da tutto ciò che l'appesantisce. Nello specifico è necessario svitare i bulloni che fissano il motore, scollegare lo spinotto di alimentazione ed estrarlo. Vanno sganciati tutti i fili di collegamento alla resistenza che può anche essere estratta ora o successivamente per spostarla sul gruppo vasca sostitutivo. Si svita la vite e si sgancia il manicotto che è fissato sul fondo della vasca.
come sostituire vasca lavatrice 3 passaggio liberare vasca da sotto

Passaggio 4: smontare tutto ciò che si trova nella parte superiore della lavatrice e che è da ostacolo all'estrazione del gruppo vasca. Cassetto del detersivo, barra centrale, blocco di cemento, elettrovalvola, pressostato, molle. In pratica tutto!
come sostituire vasca lavatrice 4 passaggio liberare vasca da sopra

Passaggio 5: estrazione del gruppo vasca dall'interno del mobile della lavatrice. Per farlo è preferibile essere in due persone in alternativa può risultare comodo estrarlo dopo avere adagiato la lavatrice su un fianco.
come sostituire vasca lavatrice 5 passaggio estrazione gruppo vasca

Passaggio 6: spostare sul gruppo vasca nuovo eventuali blocchi di contrappeso fissati sulla parte basse dalla vasca e la resistenza di riscaldamento.
come sostituire vasca lavatrice 6 passaggio spostamento contrappeso e resistenza

Passaggio 7: infilare il gruppo vasca e dopo averlo assicurato con il fissaggio delle molle di sospensione, ripristinare tutti i collegamenti.
come sostituire vasca lavatrice 7 passaggio inserimento e collegamento vasca nuova

Video come sostituire gruppo vasca lavatrice

Se i passaggi non sono chiari e comunque al fine di vedere nel dettaglio i singoli collegamenti si consiglia la visione del video dove sono messi in evidenza tutti gli step necessari per sostituire la vasca della lavatrice.
Sostituire gruppo vasca della lavatrice
In conclusione, la sostituzione della vasca della lavatrice può sembrare un'operazione complessa, ma con le giuste precauzioni e attenzioni è possibile farlo da soli.

tags: cestello lavatrice

Condividi su Facebook Condividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhatsAppCondividi tramite email



Articoli in argomento

Come leggere e capire i consumi della lavatrice attraverso la scheda prodotto secondo regolamento delegato europeo
Come capire con precisione quanto consuma una lavatrice prima di acquistarla

Come capire se la corrente salta a causa della resistenza in dispersione
I passaggi per usare il tester è scoprire se la resistenza è in dispersione

Cosa significa l’errore F18 o FoD in una lavatrice Whirlpool
Dettagli dell’errore F18 o FoD della lavatrice Whirlpool

Lavatrice in classe A non tutti i programmi garantiscono il basso consumo, vediamo come risparmiare
Consigli utili per ottimizzare in ogni lavaggio il risparmio energetico al di la della classe A

Come sostituire pompa scarico lavatrice o lavasciuga
Per sostituire la pompa di scarico della lavatrice è necessario sapere dove si trova e come trovare il ricambio giusto. Nella guida passaggi e video

Perché la lavatrice non prende l'ammorbidente: cause e cosa fare
Se la lavatrice non prende l'ammorbidente potrebbe non essere previsto dal programma o esserci uno dei malfunzionamenti spiegati e risolti in questo articolo.

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie Policy lineapreferenzelinea chi siamo lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea