Quali sono le diverse misure dei piani cottura a induzione

di Antonello Careri - pubblicato il 28/01/2024
Il piano cottura a induzione è un componente essenziale di ogni cucina componibile, e la scelta delle sue dimensioni è cruciale per ottimizzare lo spazio. Conoscere le diverse misure disponibili è fondamentale per pianificare con successo la disposizione della tua cucina e trovare soluzioni adatte ad ogni esigenza. Anche se si sta considerando una sostituzione, la consapevolezza delle dimensioni delle piastre a induzione e del vuoto lasciato nel top della cucina può aprire a nuove opportunità di design. Scopriamo insieme le diverse opzioni per garantire che il piano cottura a induzione si integri perfettamente nella spazio di cottura.
misure piani cottura induzione
Tempo di lettura: 11 minuti
Cosa trovi in questo articolo

Dimensioni piano cottura induzione standard

Incasso induzione standard a filo o semi filo

Tutte le misure dei piani cottura a induzione

Confronto misure incasso piano cottura induzione e gas

Domande poste dai consumatori

Commenti per chiedere informazioni


Dimensioni piano cottura induzione standard

I piani cottura a induzione, come i piani a gas da incasso tradizionali, possono essere catalogati in misure standard. Questi piani sono incorporati e funzionano attraverso un avanzato processo magnetico, come descritto in dettaglio nell'articolo sul funzionamento dei piano cottura a induzione. Le dimensioni dei piani a induzione variano da 30 cm a 90 cm; tra tutti la misura più diffusa e comune ai produttori è quella di 60 cm. L'altezza oscilla tra 3 cm e 6 cm, mentre la profondità è di  51 o 52 cm. Nel paragrafo successivo, approfondiremo le specifiche relative alle dimensioni esatte del piano e agli schemi di incasso disponibili, di tutti i segmenti disponibili in commercio.

Incasso induzione standard a filo o semi filo

Quando si tratta di installare un piano cottura a induzione, ci sono diverse opzioni da considerare per ottenere il look desiderato nella cucina. Tra queste, troviamo tre opzioni di installazione principali: standard, a filo e a semifilo. Ognuna di queste opzioni offre vantaggi unici in termini di estetica e funzionalità, consentendo di personalizzare la cucina secondo le proprie preferenze e esigenze specifiche.

Installazione standard

L'installazione standard prevede che il piano cottura sia leggermente rialzato rispetto al livello del piano di lavoro circostante, di solito da 1,5 cm a 2 cm. Questa installazione offre un aspetto pulito e ordinato alla cucina.

Installazione a filo

Nell'installazione a filo, il piano cottura è posizionato in modo che il suo bordo superiore sia allineato perfettamente con il livello del piano di lavoro circostante. Questo crea una superficie continua e uniforme, integrando il piano cottura in modo armonioso nel piano di lavoro senza alcun rialzo o sporgenza.

Installazione semifilo

L'installazione semifilo prevede che il piano cottura sia posizionato in modo che il suo bordo superiore sia leggermente rialzato rispetto al livello del piano di lavoro circostante, ma in modo meno pronunciato rispetto all'installazione standard. Questo offre una leggera distinzione visiva tra il piano cottura e il piano di lavoro, mantenendo comunque un aspetto moderno e armonioso in cucina.

Scegliere tra queste opzioni dipenderà dalle preferenze estetiche e dalle esigenze di progettazione della cucina. È consigliabile esaminare attentamente le specifiche del produttore per trovare l'opzione di incasso più adatta alle dimensioni e allo stile della propria cucina. In definitiva ci sono piani adatti ad uno o all'altro tipo di installazione.

Tutte le misure dei piani cottura a induzione

Quando si parla di misure standard, spesso si rimane in una condizione di descrizione generale che non lascia realmente dei dati concreti sulle diverse misure dei piani cottura. Difatti, oltre ad una classificazione standard, sono presenti dei segmenti intermedi di piani, con misure che stanno in mezzo a quelle ritenute standard. In questa sezione, non trascurando nessuna misura, esaminiamo da vicino, da 30 a 90 cm, tutte le opzioni disponibili. Per ogni dimensione, forniremo le misure esterne e degli scassi, corredando il tutto con immagini descrittive per una visione completa e dettagliata. Inoltre scopriremo se ci sono delle soluzioni che consentano di sostituire un piano di cottura tradizionale con uno ad induzione, senza dover apportare nessuna modifica al piano di lavoro. In sostanza identificare quei piani a induzione che possiedono gli stessi requisiti dimensionali del piano classico.

Misure piano cottura induzione da 30 cm

Il piano cottura a induzione da 30 cm si rivela l'opzione ideale per chi cerca massima efficienza in spazi limitati. Pensato per soddisfare le esigenze di coloro che vivono in ambienti più contenuti, questo piano compatto offre prestazioni all'avanguardia senza compromettere lo stile. Approfondendo la dimensione da 30 cm, desideriamo concentrare l'attenzione sulla definizione standard e sulle dimensioni effettive riscontrabili. Nella rappresentazione sottostante, sono presentati tre modelli standard di piani cottura da 30 cm: il CID 30/G3 di Candy, il LIT30230C di Electrolux e il PXX375FB1E di Bosch. Da un'analisi approfondita emerge una varietà di ingombri esterni. Il primo modello, CID 30/G3 di Candy, presenta una larghezza di 28,8 cm, mentre il LIT30230C di Electrolux misura 29 cm e il PXX375FB1E di Bosch raggiunge i 30,6 cm. Per quanto riguarda la profondità, i primi due modelli registrano 52 cm, mentre il Bosch raggiunge i 52,7 cm. L'altezza o lo spessore differisce tra i modelli, con il Candy che misura 5,6 cm e gli altri due che si attestano a 5,1 cm. Tutto questo ci indica che sebbene siano modelli standard da 30 cm, ci sono delle differenze nelle misure, e questo avviene anche con altri modelli di altre marche. Ma cosa succede per lo scasso? Ovvero se abbiamo lo stesso scasso entrano tutti e tre oppure no?
misure piano cottura induzione da 30

In quest'altra immagine le misure dello scasso per il piano a induzione da 30 cm.
misure scasso piano cottura induzione da 30 cm

In conclusione, per quanto concerne le dimensioni dello scasso e la compatibilità con i vari piani da 30 cm, è importante notare che la misura dichiarata di 30 cm si riferisce alla larghezza esterna del piano stesso. Tuttavia, la dimensione effettiva della cavità o dell'apertura in cui verrà collocato il piano potrebbe variare leggermente a seconda del modello e del produttore. Osservando l'immagine è evidente che, anche se i piani hanno dichiarazioni di dimensioni simili, ci sono delle differenze minime ma significative negli spazi effettivi. Pertanto, è consigliabile verificare attentamente le specifiche del prodotto e le dimensioni della cavità necessaria per garantire una perfetta adattabilità.

Esplora la vetrina Amazon per una vasta selezione di piani di cottura a induzione da 30 cm. L'acquisto attraverso il link fornito ci commissiona una piccola percentuale, senza alcun impatto sul prezzo, necessaria per continuare a produrre articoli come questo.

Piano cottura a induzione vicino ai 40 cm

Dopo la misura dei 30 cm e prima di passare ai 60 cm, troviamo il segmento che si avvicinano ai 40 cm. Si tratta di modelli, meno comuni, che offrono un compromesso ideale per coloro che necessitano di una superficie di cottura leggermente più ampia rispetto ai modelli più piccoli, senza dover optare per le dimensioni più grandi di un piano da 60 cm. La disponibilità di queste opzioni varia tra i diversi produttori, ma possono rappresentare una soluzione versatile per cucine con spazi limitati ma che richiedono un po' più di spazio di cottura. Un esempio sono i due piani della Smeg: SIM6323R e SIM3323D. Dall'immagine possiamo constare una larghezza di 38 cm ed un profondità di 31 cm, mentre lo scasso sebbene mantenga una misura uguale al piano da 30 cm, dispone di una larghezza di 31 cm. In definitiva si tratta di un piano che potrebbe essere inserito in uno scasso per il piano da 30 cm, eseguendo un allargamento del foro.
piano cottura a induzione vicino ai 40 cm

Esplora la vetrina Amazon per una vasta selezione di piani di cottura a induzione da 40 cm. L'acquisto attraverso il link fornito ci commissiona una piccola percentuale, senza alcun impatto sul prezzo, necessaria per continuare a produrre articoli come questo.

Piano cottura induzione misure da 60 cm

Il piano cottura a induzione da 60 cm rappresenta un'opzione versatile e funzionale per coloro che cercano una soluzione che offra sia prestazioni avanzate che un'ampia area di cottura. Le dimensioni esatte del piano cottura a induzione da 60 cm possono variare leggermente tra i diversi modelli e produttori. In generale ha un ingombro in superficie di circa 60 centimetri di larghezza e 51-52 centimetri di profondità. Queste misure si riferiscono alla dimensione della parte superiore del piano cottura visibile una volta installata nel piano di lavoro della cucina. Nell'immagine sotto possiamo osservare come dei piani definiti standard variano seppure di pochissimo sia in profondità che in larghezza. Passando da 58,3 cm del modello della Bosch, fino a raggiungere i 65 cm con quello della Franke. La profondità che nei modelli con quella minore è di 51 cm, in quelli più ampi raggiunge i 52 cm. Il taglio nel piano di lavoro della cucina sarà di circa 56 x 49 cm. Queste misure sono standard per la maggior parte dei modelli di piano cottura da 60 cm. Tuttavia, è sempre consigliabile verificare le specifiche del prodotto fornite dal produttore per assicurarsi che le dimensioni siano adatte al modello specifico che si desidera installare. Possiamo difatti vedere negli schemi riportati come ci siano delle leggere differenze nelle dimensioni a cui attenersi per ogni marca.
piano cottura induzione misure incasso da 60 cm

Esplora la vetrina Amazon per una vasta selezione di piani di cottura a induzione da 60 cm. L'acquisto attraverso il link fornito ci commissiona una piccola percentuale, senza alcun impatto sul prezzo, necessaria per continuare a produrre articoli come questo.

Misure piano induzione da 70 cm

Un piano cottura a induzione da 70 cm rappresenta una scelta ideale per coloro che cercano un equilibrio tra dimensioni generose e integrazione armoniosa nella propria cucina. La sua larghezza più ampia rispetto ai modelli standard da 60 cm offre una maggiore superficie di cottura, consentendo di utilizzare pentole e padelle di dimensioni più grandi e di preparare pasti più abbondanti. Questa dimensione è vantaggiosa per coloro che amano cucinare per più persone o che necessitano di spazio aggiuntivo durante la preparazione dei pasti. Inoltre, un piano cottura a induzione da 70 cm si integra perfettamente nei piani di lavoro delle cucine di dimensioni standard, offrendo un aspetto uniforme e moderno.

Generalmente, un piano cottura a induzione da 70 cm presenta tre o quattro zone di cottura, ma è possibile che alcuni modelli offrano anche due, cinque, fino ad anche otto zone, a seconda delle specifiche del prodotto e del design del piano cottura. L'altezza del piano cottura solitamente varia tra 3 cm e 6 cm, mentre la profondità è di circa 51 o 52 cm, anche se possono esserci variazioni a seconda del modello specifico e del metodo di installazione. Ora, con l'immagine che raggruppa gli schemi di montaggio, possiamo esamineremo più dettagliatamente le dimensioni precise dei piani disponibili. Possiamo osservare come lo scasso 56 cm per 49 cm, sia comune a tutti i modelli e che è la stessa misura dello scasso del piano a gas da 60 cm. Questa foro ci consente di poter inserire diverse marche di piani cottura a induzione, facciamo ad ogni modo sempre riferimento alle schede incasso del piano scelto, per le dovute verifiche. Questi schemi rispondo alla domanda: è possibile installare un piano induzione al posto del gas? La risposta è affermativa. Un piano a gas da 60 cm può essere sostituito con un piano a induzione largo 65 o 75 cm.
misure piano e scasso induzione da 70 cm

La misura del 70 cm non si limita soltanto a tale dimensione, esistono delle varianti, ovvero dei piani più larghi di 70 cm ma meno degli 80 cm, questi ultimi li vedremo nel prossimo paragrafo. I piani più larghi possono occupare uno spazio di 77 o 78 cm in larghezza mantenendo la profondità di 51 cm.
misure piano cottura a induzione 77 cm

Esplora la vetrina Amazon per una vasta selezione di piani di cottura a induzione da 70 e 75 cm. L'acquisto attraverso il link fornito ci commissiona una piccola percentuale, senza alcun impatto sul prezzo, necessaria per continuare a produrre articoli come questo.

Piano induzione misure da 80 cm

Un piano cottura a induzione da 80 cm rappresenta una soluzione ottimale per chi desidera massima flessibilità e capacità di cottura nella propria cucina. Con una larghezza ancora maggiore rispetto ai modelli da 70 cm, offre una superficie di cottura ancora più spaziosa e versatile, permettendo di utilizzare contemporaneamente pentole e padelle di diverse dimensioni e forme. Questa dimensione generosa è particolarmente vantaggiosa per chi ama organizzare cene e riunioni familiari, consentendo di preparare pasti abbondanti in una sola volta e di gestire al meglio un numero maggiore di ospiti. Inoltre si integra armoniosamente nei piani di lavoro delle cucine di dimensioni standard e più grandi, coprendo una parte significativa del piano di lavoro e migliorando l'estetica complessiva della cucina. 

Generalmente, questo piano presenta quattro zone di cottura, ma è possibile che alcuni modelli offrano anche cinque o sei zone, a seconda delle specifiche del prodotto e del design del piano cottura. L'altezza del piano cottura solitamente varia tra 3 cm e 6 cm, mentre la profondità è di circa 51 o 52 cm, anche se possono esserci variazioni a seconda del modello specifico e del metodo di installazione. Nell'approfondimento successivo, esamineremo più dettagliatamente le specifiche relative alle dimensioni precise del piano e agli schemi di incasso disponibili, per garantire un'installazione corretta e una perfetta integrazione nella cucina.
misura piano induzione 80 cm

Esplora la vetrina Amazon per una vasta selezione di piani di cottura a induzione da 80 cm. L'acquisto attraverso il link fornito ci commissiona una piccola percentuale, senza alcun impatto sul prezzo, necessaria per continuare a produrre articoli come questo.

Piani a induzione misure da 90 cm

Un piano cottura a induzione da 90 cm rappresenta la scelta ideale per chi cerca la massima capacità di cottura e flessibilità nella propria cucina. Con una larghezza ancora maggiore rispetto ai modelli da 80 cm, offre una superficie di cottura estremamente ampia e versatile, consentendo di utilizzare contemporaneamente pentole e padelle di diverse dimensioni e forme. Questa misura si integra perfettamente nei piani di lavoro di cucine grandi, coprendo una parte significativa del piano di lavoro, migliorando l'estetica complessiva della cucina. Rispetto ai modelli più piccoli, offre una capacità di cottura superiore, consentendo di preparare più piatti contemporaneamente e di utilizzare pentole e padelle di dimensioni ancora maggiori.  Generalmente, un piano cottura a induzione da 90 cm è dotato di un numero maggiore di zone cottura rispetto ai modelli più piccoli, offrendo una maggiore flessibilità nella preparazione dei pasti. Di solito, presenta un'altezza che varia tra 3 cm e 6 cm e una profondità di circa 51 o 52 cm, anche se potrebbero esserci variazioni a seconda del modello specifico e del metodo di installazione. Nell'approfondimento successivo, esamineremo più dettagliatamente le specifiche relative alle dimensioni precise del piano e agli schemi di incasso disponibili, per garantire un'installazione corretta e una perfetta integrazione nella cucina.
misure piano induzione da 90 cm

Esplora la vetrina Amazon per una vasta selezione di piani di cottura a induzione da 90 cm. L'acquisto attraverso il link fornito ci commissiona una piccola percentuale, senza alcun impatto sul prezzo, necessaria per continuare a produrre articoli come questo.

Confronto misure incasso piano cottura induzione e gas

Nel momento in cui ci si trova a pianificare o rinnovare la cucina e si considera la sostituzione del piano cottura, sorge la domanda sulla compatibilità dell'incasso tra un modello a induzione e uno a gas. È possibile sostituire il vecchio piano cottura a gas con uno a induzione? La risposta dipende principalmente dalla struttura e dai requisiti dell'incasso esistenti. È importante valutare attentamente la disposizione e le dimensioni dello spazio destinato al piano cottura, assicurandosi che soddisfi le specifiche necessarie per l'installazione di un piano cottura a induzione. In alcuni casi, potrebbe essere necessario apportare modifiche strutturali o elettriche per adattare l'incasso al nuovo tipo di piano cottura. Scopriamo, mettendo a confronto le misure degli scassi le compatibilità.

Confronto scasso piano induzione e gas da 30 cm

Nell'immagine sono rappresentati degli schemi per lo scasso di un piano cottura da 30 cm , sia a gas che a induzione, con misure identiche in un caso (2) e tre varianti in un altro (1). Lo schema (2) illustra uno scasso a gas con dimensioni standard, in grado di ospitare un piano a induzione senza modifiche ed altri con modifiche. Lo schema (1) mostra uno scasso nel quale, per inserire un piano a  induzione è necessario allargare il foro.
confronto misure foro piano cottura induzione e gas 30 cm

Confronto scasso piano induzione e gas da 60 cm

Nell'immagine con gli schemi per lo scasso di un piano cottura da 60 cm a gas e ad induzione, possiamo osservare la piena compatibilità tra gli scassi di Bosch, Smeg, Whirlpool ed Hotpoint, mentre nel caso di Electrolux, in caso ci si trovi a dover passare dal piano a gas all'induzione, lo scasso potrebbe dover essere allargato leggermente.
piano induzione 4 fuochi misure scasso confronto a gas

Per quanto riguarda lo scasso per il piano da 70 cm, 80 cm e 90 cm, non è compatibile con quello del piano a gas. L'installazione di un piano a induzione richiede una larghezza maggiore di alcuni centimetri in confronto. In conclusione, è possibile adattare uno scasso destinato ad un piano a gas per l'inserimento di un modello da induzione di dimensioni ridotte, come quelli del segmento da 30 cm o 60 cm. Questa possibilità non è valida per i segmenti più ampi. È fondamentale verificare attentamente le misure dello scasso e quelle del piano che si desidera inserire, caso per caso.

tags: incasso dimensioni

Condividi su Facebook Condividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhatsAppCondividi tramite email


Simbolo regione della città di Mogliano Veneto
Paola da Mogliano Veneto giorno 13/01/2023
Sto cercando un piano cottura a induzione per sostituire quello a gas, il problema e che ho un foro da 83x48 e non riesco a trovarne uno che vada bene, sarei anche disposta a un piano cottura più piccolo magari con un adattatore, ma non so se esiste questa possibilità.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Tra i piani cottura classici e quelli ad induzione non c'è una buona compatibilià di misure, bisogna adattare. Nel tuo caso potresti mettere uno Smeg SIB2741D che è da 75 cm, resta del vuoto in larghezza che devi trovare tu il modo per chiudere. Se il top della cucina è in legno puoi con un piccolo taglio, insere un piano pure più grande. Il disegno tecnico di questo modello indica una profondità del foro di 47,8 a 48,2.
Simbolo regione della città di Polverara
Alessandro da Polverara giorno 27/01/2022
Salve, avrei bisogno di un chiarimento in merito al foro da eseguire nel piano di lavoro della cucina e alle misure da fornire al produttore e fornitore dello stesso. Dovrei installare un piano a induzione della Bosch modello PXV875DC1E in un isola con le seguenti misure L 307,5 x P 95 x Sp 2. Il piano cottura verrà posto sopra e in corrispondenza ad un modulo cucina da L 90 x P 60. Nel disegno tecnico con le dimensioni vengono riportate delle misure minime e massime del foro sia in larghezza che in profondità. Per quale è meglio optare, minima o massima? Ulteriore quesito, nel disegno viene riportata una misura minima dal bordo frontale (50 mm). Va mantenuta tale misura o meglio se superiore?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Alessandro, sui disegni viene indicata una misura minima ed una massima, in quanto se al di sotto della minima il piano non ci entra, se superiore alla massima ci cade dentro. Ora direi che se rispetti esattamente la minima o la massima è uguale, ma non devi sforare, pertanto ti suggerisco di starci in mezzo. La misura dal bordo sul disegno non l’ho vista, ma credo indichi quel minimo di spazio dalla fine del piano cottura alla fine del top, che è di 5 cm. A mio avviso se ne lasci in più va anche bene, visto che nel tuo caso il top non è standard, il piano verrà più centrato rispetto al top. Meno di 5 cm sta male.

Articoli in argomento

Quale sono le cause della fiamma bassa dei fornelli e come intervenire per risolvere
Il perché della fiamma bassa ed i passaggi da effettuare per il ripristino del buono stato di efficienza

Trovare una perdita di gas sul piano cottura utilizzando una soluzione saponosa
Il circuito del gas, le zone delle perdite e come effettuare un controllo

Come aprire il piano di cottura per accedere al suo interno
I passaggi necessari per estrarre la piastra dal corpo del piano di cottura

Quanto consuma un piano a induzione e come funziona
Vorresti sapere quanto consuma un piano a induzione? Scopri se per usarlo è necessario aumentare il contatore ed il consumo reale in watt ed in euro

Dalla piastra elettrica alla diffusione della tripla corona e come è formata nel dettaglio
Come è formata la tripla corona, la potenza in generale ed il caso specifico di Rex Electrolux

Come pulire il piano a induzione: consigli per una pulizia impeccabile
Come pulire il piano a induzione? Scopri come togliere i diversi tipi di macchia dal piano a induzione e renderlo impeccabile: come nuovo

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie Policy lineapreferenzelinea chi siamo lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea