Lavatrice centrifuga lenta: le cause e come intervenire

di Antonello Careri - pubblicato il 20/09/2023
Mentre ci si trova nello spazio dedicato alla lavanderia, si può rimanere incantati a fissare la lavatrice. Il momento della centrifuga è uno di quelli che più attira e mantiene alta l'attenzione. Ma diversamente da altre volte, si assiste ad un comportamento anomalo:la lavatrice centrifuga lenta, sembra quasi essere svogliata, è frenata rispetto al suo solito slancio! Cosa sta succedendo? Scopriamolo!
lavatrice centrifuga lenta
Tempo di lettura: 3,5 minuti
Cosa trovi in questo articolo

Cosa significa centrifuga lenta

Cause centrifuga lenta della lavatrice e cosa fare

Domande poste dai consumatori

Commenti per chiedere informazioni


Cosa significa centrifuga lenta

Al fine di poter effettuare una diagnosi precisa è importante stabilire cosa significhi esattamente "centrifuga lenta" altrimenti si rischia di fare confusione con altre problematiche, come ad esempio quando il cestello della lavatrice fa fatica a girare. Nel nostro caso la definizione vuol dire che la lavatrice opera a una velocità relativamente bassa rispetto alla centrifuga impostata. In sostanza, quando viene programmata con il solo programma della centrifuga, oppure nel corso di un programma che prevede la sua azione, nel momento in cui deve entrare in funzione, si assiste ad una sua rotazione della centrifuga rallentata.

Esattamente, non è che non entri in funzione, per questo altro tipo di difetto possono esserne responsabili le spazzole, ma inizia come se tutto funzionasse regolarmente, ma nel momento in cui si dovrebbe verificare il progressivo aumento della velocità di rotazione del cestello, non succede nulla. Si verifica una condizione nella quale assistiamo ad una centrifuga che raggiunge una certa velocità,  minima, e su questa rimane. Sembra che da un momento all’altro debba aumentare il passo, ma continua a girare lentamente.

Facciamo attenzione tuttavia a non confondere quando la lavatrice centrifuga lentamente, con il normale funzionamento, che prevede, in base alla velocità impostata dal selettore dei giri, un raggiungimento graduale, progressivo della velocità massima prevista. Questo processo può anche essere preceduto da una fase in cui si susseguono delle rotazioni del cestello per equilibrare il carico e, solo successivamente al raggiungimento dell'obiettivo, giungere gradualmente, per garantire la stabilità della lavatrice, alla massima velocità.

Cause centrifuga lenta della lavatrice e cosa fare

Assodata la centrifuga lenta della lavatrice, passiamo subito alle cause che la possono determinare. Del difetto ci possono essere tre possibili responsabili:

1) la bobina tachimetrica

2) il motore

3) la scheda elettronica

A cosa serve la bobina tachimetrica?

La bobina tachimetrica, conosciuta anche semplicemente con il nome di tachimetrica o generatore tachimetrico, è un componente che serve per misurare la velocità di rotazione di un albero o di un componente rotante, all'interno di un sistema meccanico. La sua funzione è quella di generare un segnale elettrico proporzionale alla velocità di rotazione dell'albero a cui è collegata. In sintesi serve per monitorare la velocità di rotazione dell'albero del motore della lavatrice, attraverso la generazione di segnali elettrici. La presenza continua di tensione, consente al motore di girare più o meno velocemente in funzione della sua intensità. Tale intensità viene gestita dal modulo di controllo della lavatrice: la scheda. Ora se la tachimetrica non è più in grado di lavorare correttamente, a causa di una sua inefficienza, la centrifuga viene compromessa.

Dove si trova la bobina tachimetrica?

La tachimetrica si trova inserita è bloccata al motore con un fermo, una piastrina metallica, in altri casi è un tutt’uno con il motore.

dove si trova la tachimetrica lavatrice

Come verificare la bobina tachimetrica?

Per verificare il buono stato della tachimetrica è necessario impiegare un multimetro, impostato sulla scala ohmica e una volta individuati i due fili collegati alla bobina, posizionare i puntali sugli innesti. La misurazione deve restituire un valore, che tuttavia non è standard, ma variabile a seconda del modello di generatore tachimetrico. Tale valore è indicato nelle specifiche tecniche del singolo modello, pertanto per una corretta valutazione è necessario disporre di tale dato.

verifica tachimetrica lavatrice

Come sostituire la bobina tachimetrica?

La sua sostituzione, una volta sganciato il motore dalla lavatrice, è semplicissima. E' necessario forzare leggermente con una leva la piastrina in alluminio, posta a suo sigillo e fermo, successivamente staccare i fili elettrici che la legano al motore e che la alimentano ed estrarla praticando una leggera pressione. Dopo non resta che fissare, cosi come estratta la vecchia, la nuova bobina tachimetrica.

Nel video oltre alla spiegazione delle cause di una centrifuga lenta della lavatrice, viene descritto il funzionamento della tachimetrica e mostrati i passaggi per eseguire il controllo, come smontarla e sostituirla.

centrifuga lavatrice gira lenta
Dopo aver valutato la prima causa, che ricordiamo essere una delle più probabili, nel caso non sia stata identificata come responsabile, si passa alle altre due.

Il difetto può essere causato dal motore che ha perso di potenza, si giunge a questa conclusione nel momento in cui il controllo precedente o se si è provveduto alla sostituzione del componente, non ha risolto il guasto. In tal caso è necessario sostituirlo con uno nuovo. Per togliere il motore è necessario per prima cosa togliere la cinghia che lo collega alla puleggia, successivamente scollegarlo dal connettore elettrico e procedere svitando le viti, solitamente due, che lo fissano alla vasca della lavatrice, a questo punto bisogna tirarlo verso l’esterno fino a farlo uscire dagli appositi fissaggi. Per acquistare un motore nuovo basterà portare il modello riportato sulla sua etichetta ad un rivenditore di ricambi. Per tutti i passaggi si rimanda all'articolo specifico per sostituire il motore della lavatrice.

Infine e per concludere sulle cause della centrifuga lenta della lavatrice, il terzo componente interessato è la scheda elettronica. Difatti essa gestisce tutte le funzioni della lavatrice, quindi anche i giri della centrifuga. In questo caso, il margine di manovra è limitato, ma qualcosa si può fare. Bisogna smontare la scheda, ricordiamo che tutte le operazioni descritte devono essere eseguite con la spina elettrica staccata, ed eseguire quantomeno una ispezione visiva al fine di verificare se c'è qualche bruciatura evidente a qualche micro elemento. C'è una parte specifica della scheda che gestisce la centrifuga, tuttavia questa è indicata sullo schema elettrico della scheda, spesso non disponibile. Se non si riscontra niente di evidente il guasto può essere causato dal processore, che non può essere riparato o sostituito, se non con tutta la scheda.

tags: centrifuga

Condividi su Facebook Condividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhatsAppCondividi tramite email


Simbolo regione della città di Siena
Arian da Siena
Buongiorno, ho una lavatrice Ariston Aqualtis AQXXF 129H IT, da qualche tempo presenta il seguente problema, una volta chiuso l'oblò carica l'acqua e quando deve girare il cestello parte e si ferma immediatamente, si sente proprio che scatta il relè quindi alimenta il motore ma subito dopo si ferma, fa cosi finché non inizia a scaricare l'acqua lampeggia tutto e appare f2, non lo fa sempre, il più delle volte parte benissimo, e una volta che è partito arriva a fine processo senza problemi per ovviare al problema quando si presenta appena mi accorgo che il cestello non gira spengo e riaccendo, anche più volte finché non parte, le spazzole sono a posto, ho misurato il tachimetro, a 20 gradi è 115 ohm se la scaldo con il phon arriva a 140 ohm, mi sono accorto che se lo metto al esterno quindi più freddo scende a 112 ohm cosa potrebbe essere? grazie mille
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Arian, l’errore in questione indica un difetto del motore o dei suoi collegamenti.
Simbolo regione della città di Positano
Raffaele da Positano
Accendo la lavatrice, imposto il programma, carica l'acqua fa 2 volte dei giri veloci e si blocca. Cosa è successo?
 
Icona elettro-domestici.com
 
Potrebbe trattarsi delle spazzole.

Articoli in argomento

Cosa tenere in considerazione se si posiziona la lavatrice sul balcone
Le probabili conseguenze di una sistemazione della lavatrice sul balcone

Sostituire spazzole lavatrice se il cestello non gira: controllo usura e sostituzione!
Sostituire spazzole lavatrice quando i sintomi ne indicano l'usura. Dove sono posizionate, verificare il consumo e sostituirle da soli!

Come fare in caso di errore E38 in una lavatrice Electrolux.
Viene spiegato il significato dell’errore E38 e indicato le azioni da compiere per risolvere il difetto.

Quando nella lavatrice è necessario controllare lo stato e l’ingrassaggio degli ammortizzatori
Come si comporta la lavatrice quando gli ammortizzatori hanno necessità di essere ingrassati [video]

Come capire a quale errore si riferiscono in caso di service i led accesi di una lavatrice Whirlpool
Descrizione della corrispondenza tra i led accesi in caso di service ed il codice di errore numerico

Come capire in modo pratico se il condensatore della lavatrice o asciugatrice funziona
Il mancato avvio di un motore ad induzione può dipendere da un difetto al condensatore o al motore stesso, vediamo come testare il condensatore

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie Policy lineapreferenzelinea chi siamo lineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea