I codici di errore della lavastoviglie Bosch e Siemens, quali sono e cosa significano.

Nei vari modelli di lavastoviglie della Bosch appartenenti alla serie 8, serie 6, serie 4 e serie 2, sia essa a libera installazione che ad incasso, i difetti, i guasti di funzionamento, vengono segnalati sul display da alcuni codici, che ne identificano nello specifico la causa.

Gli stessi errori riguardano anche le lavastoviglie a marchio Siemens, difatti appartiene allo stesso gruppo e conseguentemente l’elettronica impiegata è in grandi linee la medesima.

Prima di analizzarli uno per uno nello specifico è da intendersi che queste sono delle indicazioni che in generale riguardano tutti i modelli, ma nello specifico ognuno potrebbe avere una interpretazione diversa del codice. Per tale motivo è opportuno verificare tramite il sito del produttore: Bosch e Siemens, inserendo il proprio modello, i codici che ora andremo a descrivere.

E01 - E02 - E03 - E04 - E05: sono tutti errori riconducibili ad un guasto del sistema elettronico, pertanto ne è interessata la scheda elettronica e quindi la programmazione. In questi casi si può provare a spegnere l’apparecchio e staccare la spina di alimentazione elettrica per un po’. Si possono verificare se gli spinotti sono bene inseriti nella scheda. È necessario un test sulla scheda eseguibile da centri assistenza autorizzati;

E06: indica un guasto relativamente al sensore di chiusura dello sportello;

E07 - E10: indica un guasto nel sistema di asciugatura;

E08: segnala che, nella fase del risciacquo, il livello di acqua che viene rilevato essere presente all’interno della vasca è basso. Questo può dipendere da una ostruzione alla sua fuoriuscita da qualche stoviglia mal posizionata, o da tegami rovesciati che si sono riempiti di acqua sottraendola al lavaggio;

E09 - E11: indica un guasto nel circuito di riscaldamento;

E12: difficoltà di riscaldamento dovuto ad un accumulo di calcare nel circuito;

E14 - E16 - E17: si è verificato un problema nel circuito di riempimento;

E15: c’è una presenza di acqua sul fondo della lavastoviglie, antiallagamento;

E18: difficoltà nel caricamento dell’acqua, non entra a sufficienza. La pressione è bassa;

E19: guasto nel funzionamento del dispenser;

E20 - E21: viene constato un difetto nella pompa di circolazione, nel circuito relativo al risciacquo;

E22: rileva che i filtri sono sporchi o non sono inseriti in modo corretto;

E23: pompa di scarico dell’acqua difettosa;

E24 - E25: rileva un ostruzione all’interno della pompa di scarico oppure il tappo non è ben avvitato. In entrambi i casi si può verificare una difficoltà di rotazione della girante e nell’evacuazione dell’acqua. Può riguardare anche il tubo di scarico piegato o ostruito;

E26: un componente del circuito idrico è difettoso;

E27: rileva una tensione elettrica bassa, inferiore ai 170 Volt. Eliminare eventuali prolunghe, controllare la tensione elettrica dell’impianto;

E31: l’asciugatura non è andata a buon fine  a causa del mancato riscaldamento dell’acqua.
Ultima pubblicazione: 03/04/2020
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su RedditCondividi su WhathsappCondividi tramite email

Icona regione.
Giuseppe da Noto giorno 09/11/2022
Buongiorno, la mia lavastoviglie bosh smv45gx02e/24 non appena avvio il lavaggio restituisce l'errore E19. Faccio presente che ho provveduto a sostituire la valvola di scarico, la pompa riscaldante perché perdeva e inoltre ho mandato a testare la scheda elettronica che è risultata del tutto funzionante. Vorrei sapere, se possibile, a cosa è dovuto tale errore.
 
Icona elettro-domestici.com
 
Buongiorno Giuseppe, l’errore indica un difetto del distributore del detersivo.
 
 

Non hai trovato cosa cercavi? Suggerisci, commenta o aggiungi qualcosa: compila il modulo.

 
supporto
Ho letto ed accetto la privacy policy
 
 
Articoli correlati:
 
Immagine rappresentativa articolo.
Per eseguire un ciclo di lavaggio con la lavastoviglie come ben sappiamo è necessario utilizzare il detersivo ed il brillantante, che vengono inseriti nello sportellino che si trova sul lato interno dello sportello. Possiamo utilizzare le pastiglie, che potrebbero includere il brillantante, o del detersivo in polvere, da dosare col misurino. Il brillantante normalmente viene inserito sempre nell’erogatore, ma su un altro scomparto.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Una volta che abbiamo identificato il componente o uno dei componenti che potrebbe essere responsabile del malfunzionamento della lavatrice, della lavastoviglie o altro elettrodomestico, per assicurarci che sia difettoso possiamo in alcuni casi testarlo.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Quando viene effettuato un ciclo di lavaggio, nella lavastoviglie, chiaramente deve essere inserito del detersivo specifico, per rendere l’azione di pulizia efficace. Il detersivo si inserisce in un apposito contenitore che è posizionato nella parte interna dello sportello.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Le pale o giranti sono una componente essenziale della lavastoviglie, e la loro efficienza e buono stato sono la garanzia per ottenere un corretto e buon risultato di lavaggio. Se la loro azione viene in qualche modo impedita, quindi non è consentito loro di girare correttamente, magari perché un mestolo si è messo di traverso, o perché i buchi si sono otturati totalmente o parzialmente a causa di residui di lavaggio o per il calcare..
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Un’anomalia che non di rado si verifica nel funzionamento della lavastoviglie è quella relativa al fermo del programma dopo la fase di carico dell’acqua di lavaggio. La prima parte del ciclo si svolge in modo regolare, ovvero viene attivata la pompa di scarico iniziale e poi segue il caricamento dell’acqua per alcuni minuti.
 
 
Immagine rappresentativa articolo.
Per stabilire se la resistenza di riscaldamento dell’acqua della lavastoviglie è funzionante è necessario eseguire un test per verificare se c’è continuità ohmica. Per eseguire tale controllo è necessario essere in possesso di un tester. La prova può essere eseguita direttamente sulla resistenza montata sulla lavastoviglie senza la necessità di doverla smontare.
 

Linea
lineaPrivacy PolicylineaCookie PolicylineaDisclaimerlineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.linea
Linea