Spazio trasparente.
 
Come raggiungere l’alloggio del contenitore del detersivo e sostituirlo.
 
Foto articolo.
Come tutte le componenti della lavatrice anche il contenitore del cassetto del detersivo può subire dei deterioramenti, quindi delle incrinature e spaccature, conseguentemente delle perdite di acqua o subire un accumulo di sedimenti che possono dare origine alla formazione di cattivo odore.

In entrambi questi casi ci troviamo nella condizione di dover intervenire per ripristinare le condizioni ottimali di funzionamento e normalmente quello che ci conviene fare è sostituire il contenitore.

La prima cosa da fare, oltre a staccare la corrente elettrica, è raggiungere il contenitore, pertanto dobbiamo per prima cosa estrarre il cassetto del detersivo. Basta tirarlo verso l’esterno e quando arriva a fine corso, dobbiamo abbassare una piccola leva che è posizionata sul fondo, che consente di estrarlo completamente.

A questo punto dobbiamo svitare le viti che fissano il top al mobile della lavatrice e toglierlo. Ci troveremo davanti ad una situazione simile a questa:

contenitore cassetto lavatrice

Come si può notare il contenitore bianco è fissato al cruscotto della lavatrice, pertanto sarà necessario per prima cosa rimuovere le viti che lo bloccano. Successivamente, spostandoci sulla parte posteriore troveremo dei tubi che partendo dall’elettrovalvola, raggiungono il contenitore. I tubi a seconda del modello possono essere tre o quattro. Nel primo caso alimenteranno lo scomparto del prelavaggio, del lavaggio e dell’ammorbidente, mentre nel secondo saranno il quarto tubo è quello dedicato allo scompartimento della candeggina.

contenitore cassetto lavatrice tubi.

In ogni caso dobbiamo rimuovere le fascette di fissaggio ed estrarre i tubi. Il contenitore ora è quasi libero. Se lo solleviamo vedremo che c’è ancora un tubo o meglio un manicotto fissato con una fascetta nella parte inferiore del contenitore e che partendo da questo raggiunge ed è fissato alla vasca, nella quale ovviamente fa confluire l’acqua con il detersivo che entra attraverso il cassetto.

Liberato completamente il contenitore possiamo procedere alla sua sostituzione con il ricambio nuovo. In alternativa, se sporco, possiamo provvedere a ripulirlo per bene o se ci sono delle spaccature possiamo procedere con la loro otturazione utilizzando del silicone adatto.

Riparato o sostituito, ripetiamo tutto il lavoro di smontaggio al contrario e ripristiniamo tutti i componenti della lavatrice al proprio posto. Siamo pronti per continuare ad effettuare ancora dei lavaggi.

articoli sul tema:
 
 
Spazio trasparente.
Le anomalie di funzionamento delle lavatrici a marchio Hoover e Candy, lo ricordiamo appartengono allo stesso produttore, quindi impiegano una tecnologia comune, vengono, se siamo in presenza di modelli con il display digitale, espresse con un codice alfanumerico o, se in presenza di display con i led, comunicati tramite dei lampeggi.

Pubblicato:
lunedì 3 novembre 2014
 
 
Spazio trasparente.
Originariamente la lavatrice aveva una misura vicina ad uno standard di 60 cm di profondità, nel corso del tempo, con il cambiare delle esigenze, degli spazi in casa e con la necessità di dover integrare in modo armonioso la lavatrice in un contesto d’arredo, si sono diffuse lavatrici con profondità ridotte, in questo caso parliamo di misure che vanno dai 40 cm fino ai 45 cm, e con una conformazione estetica molto gradevole.

Pubblicato:
mercoledì 30 maggio 2012
 
 
Spazio trasparente.
AQualtis è la nuova linea top di gamma dell'azienda Hotpoint Ariston. Posizionata su un cassetto o senza ha un design innovativo e molto accattivante, linee morbide ed arrotondate fanno del prodotto un capolavoro dello stile.

Pubblicato:
sabato 12 marzo 2011
 
 
Spazio trasparente.
Abbiamo già visto in un articolo precedente le misure che ha una lavatrice da incasso e come procedere alla sua installazione all’interno del mobile della cucina. Esse nascono essenzialmente per essere inserite in quegli spazi a vista, dove non si vuole che si veda e pertanto coperta da uno sportello.

Pubblicato:
giovedì 4 ottobre 2018
 
 
Spazio trasparente.
A vista un display con dei comandi semplici ed intuitivi nell'utilizzo, permette di avere sempre in visione le informazioni di lavaggio, ed una manopola con la quale, con un unico gesto, impostare tessuto, temperatura e tipo di lavaggio.

Pubblicato:
lunedì 10 gennaio 2011
 
 
Spazio trasparente.
L’impiego del vapore nella lavatrice comporta un notevole vantaggio in termini di qualità del lavaggio e sterilizzazione dei tessuti, diversi oramai sono i produttori che impiegano questa tecnologia nelle loro lavatrici.

Pubblicato:
sabato 11 dicembre 2010
 
 
Spazio trasparente.
È buona norma una volta che la lavatrice ha terminato il lavaggio, staccare sia la corrente elettrica, questo diventa molto più semplice se abbiamo predisposto l’impianto con un interruttore, e chiudere il rubinetto di entrata dell’acqua.

Pubblicato:
lunedì 13 marzo 2017
 
 
Spazio trasparente.
Abbiamo già avuto modo di affrontare il tema del cestello della lavatrice che non gira, ed abbiamo individuato come causa principale quella delle spazzole o carboncini consumati.

Pubblicato:
mercoledì 14 dicembre 2016
 
 
Spazio trasparente.
Il blocco porta nella lavatrice ha la funzione di agganciare alla chiusura lo sportello e dopo aver impostato un ciclo di lavaggio e dato l’avvio, di bloccare il gancio del cricchetto dell’oblò, impedendone così l’apertura se non a fine ciclo di lavaggio o dopo aver spento la lavatrice ed essere trascorsi alcuni minuti.

Pubblicato:
lunedì 26 settembre 2016
 
 
Spazio trasparente.
Può capitare di caricare i tessuti da lavare nella lavatrice, impostare il programma di lavaggio, attendere alcuni minuti e constatare che il lavaggio non inizia. Che sarà mai successo? È sempre andata bene!!

Pubblicato:
lunedì 19 ottobre 2015
 
 
 
 
Linea
 
lineaPrivacy Policy lineaCookie Policy lineaPreferenze lineaDisclaimerlineaContattacilineacanale you tubelineacanale you tubelineaFan Page FacebooklineaCopiright.lineaiubendalinea
Linea
 
Torna su